Agosto 2018

Una leggenda della chirurgia: William Heneage Ogilvie

Una leggenda della chirurgia: William Heneage Ogilvie Nel 1944 un medico di circa 66 anni, dello staff dei servizi di emergenza ospedaliera,  iniziò a perdere peso, e si lamentava di una crescente stitichezza. Venne scoperto essere diabetico e fu trattato con la dieta e l’insulina. Il diabete venne controllato, ma la stitichezza persisteva e cominciò… Continua a leggere Una leggenda della chirurgia: William Heneage Ogilvie

Tratto dal NEJM: Le ‘macchie di Bitot’

Tratto dal NEJM: Le ‘macchie di Bitot’ Un bambino di 4 anni è stato portato da suo padre nella clinica oftalmologica con una storia  di ingrandimento di depositi bianchi da un anno in entrambi gli occhi e riduzione della visione notturna. All’esame, la congiuntiva dell’occhio destro (pannello A) e dell’occhio sinistro (pannello B) appariva secca… Continua a leggere Tratto dal NEJM: Le ‘macchie di Bitot’

Alessandro Codivilla, il ‘padre della moderna traumatologia’

IL PADRE DELLA MODERNA TRAUMATOLOGIA: Alessandro Codivilla Nel 1902, all’Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna, il prof. Alessandro Codivilla applica per la prima volta la trazione diretta sullo scheletro. La pratica trova notevoli opposizioni: in un primo tempo si favoleggia che egli torturi i bambini e che le grida degli ammalati giungano fino a piazza Maggiore. Ma… Continua a leggere Alessandro Codivilla, il ‘padre della moderna traumatologia’

Statine e lotta contro il ‘colesterolo cattivo’

STATINE E LOTTA CONTRO IL ‘COLESTEROLO CATTIVO’ Il collegamento tra colesterolo ed infarti miocardici fu fatto per la prima volta nel 1939 dal clinico norvegese Carl Müller (1886-1983), che descrisse molte famiglie numerose in cui alti livelli di colesterolo sanguigno ed infarti miocardici prematuri erano connessi ad un tratto ereditario. Il biochimico Jesse Huff ed… Continua a leggere Statine e lotta contro il ‘colesterolo cattivo’

un particolare effetto collaterale delle tetracicline

UN PARTICOLARE EFFETTO COLLATERALE DELLE TETRACICLINE La lingua nera pelosa è una condizione benigna caratterizzata da ipertrofia e allungamento delle papille filiformi sulla superficie della lingua, con scolorimento bruno-nero. La condizione può essere associata a molteplici fattori, tra cui scarsa igiene orale, l’uso di tabacco o collutori irritanti e l’assunzione di agenti antibiotici, in particolare… Continua a leggere un particolare effetto collaterale delle tetracicline

Breve storia del curaro

BREVE STORIA DEL CURARO Nel 1569, il navigatore inglese Walter Raleigh (1552 –  1618) fece menzione di frecce avvelenate nel suo libro “Discovery of the Large, Rich and Beautiful Empire of Guaina“. Nel 1800 Alexander von Humboldt descrisse per la prima volta in Occidente il modo in cui venivano preparate tali frecce da piante provenienti dalle… Continua a leggere Breve storia del curaro

Non solo il primo caso di embolia polmonare rimossa chirurgicamente: Martin Kirschner

IL PRIMO CASO DI EMBOLIA POLMONARE RIMOSSA CHIRURGICAMENTE e non solo… “Il professor Martin Kirschner, di Konigsberg, ha presentato il primo caso di embolismo polmonare in cui la cura è stata ottenuta grazie all’operazione di Trendelenburg. La paziente era un donna di 38 anni che aveva sviluppato embolismo nel terzo giorno dopo operazione per ernia… Continua a leggere Non solo il primo caso di embolia polmonare rimossa chirurgicamente: Martin Kirschner

Storia di un farmaco per nulla eroico

STORIA UN FARMACO PER NULLA EROICO Derivata per acetilazione della morfina, l’eroina (diamorfina) fu sintetizzata la prima volta nel 1874 dal ricercatore inglese C.R. Wright (7settembre 1844 – 25giugno 1894), ma la nuova molecola, sperimentata su animali, non fu considerata interessante. Infatti, Wright, che era un chimico e lavorava alla “St. Mary’s Hospital Medical School”… Continua a leggere Storia di un farmaco per nulla eroico

Le prime immagini anatomiche in multistrato

PRIME IMMAGINI ANATOMICHE IN ‘3D’ Le prime immagini anatomiche multistrato furono prodotte a Strasburgo nel 1538 dall’artista, poeta ed autore medico del periodo della Riforma Protestante, Heinrich Vogtherr il vecchio (1490-1556).  Suo padre, Conrad, era un oculista e chirurgo. L’addestramento artistico di Vogtherr sembra aver avuto luogo ad Augusta. Si crede che nel 1506-1509 studiò sotto Hans Burgkmair. I suoi… Continua a leggere Le prime immagini anatomiche in multistrato

Hilde Mangold-Pröscholdt, un talento precoce dell’embriologia

Hilde Mangold-Pröscholdt, un talento precoce dell’embriologia Eseguito per la prima volta su iniziativa di Hilde Mangold, questo esperimento mostra, quindi, che esiste un’area dell’embrione le cui parti, una volta trapiantate in una parte indifferente di un altro embrione, organizzano la primordia per un embrione secondario. [dal discorso di ringraziamento del dr Spemann alla consegna del… Continua a leggere Hilde Mangold-Pröscholdt, un talento precoce dell’embriologia

Bartolomeo Eustachio, un pioniere dell’Anatomia

BARTOLOMEO EUSTACHIO PIONIERE DELL’ANATOMIA Il marchigiano Bartolomeo Eustachio (1510 – 27agosto 1574) fu uno dei più prolifici anatomisti del secolo. Egli ebbe la fortuna scientifica di ricevere numerosi corpi da dissezionare, in gran parte di soggetti giovani, che riceveva da due ospedali romani, il Laterano e la Consolazione. Nelle sue tavole sul Cervello descrisse i… Continua a leggere Bartolomeo Eustachio, un pioniere dell’Anatomia

I modelli anatomici di Louis Auzouz

I MODELLI ANATOMICI DI LOUIS AUZOUZ Il medico-anatomista francese Louis Thomas Jérôme Auzouz (7aprile 1797 – 7marzo 1880) costruì i suoi modelli anatomici in cartapesta. Oggi, i suoi modelli dell’orecchio, del cuore, dell’occhio e della laringe sono ospitati presso l’Harry Brookes Allen Museum of Anatomy and Pathology di Melbourne. L’Harry Brookes Allen Museum of Anatomy… Continua a leggere I modelli anatomici di Louis Auzouz

Breve storia del metadone

BREVE STORIA DEL METADONE Venne sviluppato dalla compagnia farmaceutica tedesca Hoechst, che allora faceva parte del colosso statale IG Farben (comprendente anche la Bayer), nel 1937. Nel 1941, Bockmuhl e Ehrhart fanno richiesta di brevetto per una sostanza sintetica chiamata da loro Hoechst 10820 o polamidon, la cui struttura non aveva relazione con quella della… Continua a leggere Breve storia del metadone

GLI ACE-INIBITORI: NASCITA DEL CAPTOPRIL

GLI ACE-INIBITORI: NASCITA DEL CAPTOPRIL Il captopril è stato il primo ACE-inibitore (inibitore dell’enzima di conversione dell’angiotensina) sviluppato, appartenente ad una famiglia di farmaci considerati una pietra miliare nel trattamento dell’ipertensione e diverse patologie cardiache oltre che renali. Nel 1975, tre ricercatori della Squibb, Miguel Ondetti, (14maggio 1930 – 23agosto 2004) Bernard Rubin e David… Continua a leggere GLI ACE-INIBITORI: NASCITA DEL CAPTOPRIL

Walter Gaskell, un fisiologo del cuore

Walter Gaskell, un fisiologo del cuore Il laboratorio di Fisiologia di Cambridge, diretto da Michael Foster (8marzo 1836 – 29gennaio 1907) nella seconda metà dell’Ottocento, fornì l’ambiente ideale per per la classificazione del controllo vasomotorio basato sull’attività adrenergica e colinergica. Walter Holbrook Gaskell (Napoli, 1novembre 1847 – Cambridge, 7settembre 1914),  allievo a Cambridge del grande… Continua a leggere Walter Gaskell, un fisiologo del cuore

Il grande atlante della malattie cardiache congenite di Maude Abbott

IL GRANDE ATLANTE DELLE MALATTIE CARDIACHE CONGENITE DI MAUDE ABBOTT La canadese Maude Elizabeth Seymour Abbott (1869-1940), allieva del grande medico William Osler, produsse nel 1936 il suo libro più importante, ‘Atlas of Congenital Cardiac Disease‘, uno delle opere fondamentali della cardiologia moderna. L’atlante esaminava i 1000 casi studiati personalmente da lei ed includeva un’analisi… Continua a leggere Il grande atlante della malattie cardiache congenite di Maude Abbott

Maria delle Donne, una delle prime donne medico italiane

LE PRIME DOTTORESSE IN MEDICINA: MARIA DALLE DONNE Maria Dalle Donne (Roncastaldo, 12luglio 1778 – Bologna, 9giugno 1842) è stata un medico e ginecologa italiana. Fu una delle primissime donne laureate in Medicina dei tempi moderni e la seconda donna dopo Laura Bassi ad essere ammessa nel prestigioso Ordine dei Benedettini Accademici Pensionati con il… Continua a leggere Maria delle Donne, una delle prime donne medico italiane

Angelini

ANGELINI Cronistoria La storia Angelini inizia nel 1919 ad Ancona, in un piccolo laboratorio farmaceutico, da cui Francesco Angelini inizia la sua ascesa nel mondo dell’industria. Nel 1940 egli fonda la A.C.R.A.F., acronimo di Aziende Chimiche Riunite Angelini Francesco, le cui attività principali sono tuttora la produzione e distribuzione di farmaci. Nell’immediato dopoguerra, Francesco Angelini importa per primo la vitamina B12 in… Continua a leggere Angelini

Le pubblicità ingannevoli di inizio novecento: il ‘Lysol’

LE PUBBLICITà INGANNEVOLI DI INIZIO NOVECENTO: LYSOL In lingua inglese si usa il termine ‘douching‘ per  indicare il meccanismo di spruzzo che irriga l’interno del canale vaginale. La traduzione italiana ‘lavanda’ è imprecisa, più per quanto riguarda il contenuto che la funzione. La storia del ‘Lysol‘ inizia con l’antisepsi inventata dal celebre chirurgo Joseph Lister… Continua a leggere Le pubblicità ingannevoli di inizio novecento: il ‘Lysol’

Un approccio improbabile nella cura alla Tubercolosi: il dott. Simon Bernheim

Un approccio improbabile nella cura alla Tubercolosi: il dott. Simon Bernheim La scena del quadro mostra una capra adulta e sana legata al tavolo operatorio. Sulla barella, su un piano inferiore, giace una malata di tubercolosi che ha un’incisione nella vena cefalica. Il sangue della capra passa direttamente dell’animale alla giovane. Un aiutante cronometra il… Continua a leggere Un approccio improbabile nella cura alla Tubercolosi: il dott. Simon Bernheim