Neurologia e Psichiatria

storia della Neurologia e Psichiatria

Un pioniere della moderna psichiatria

UN PIONIERE DELLA MODERNA PSICHIATRIA Nel trattamento degli attacchi isterici, la paziente può spesso essere riportata allo stato normale di coscienza attraverso un rapido comando verbale o, se questo fallisce, con spruzzi di acqua fredda sul viso, o impulsi con spazzole elettriche, o con la compressione sulle ovaie o le zone isterogene. In casi molto… Continua a leggere Un pioniere della moderna psichiatria

Un gigante della neurofisiologia: Augustus Volney Waller

Un gigante della neurofisiologia: Augustus Volney Waller L’oggetto delle presenti osservazioni è descrivere alcune alterazioni che avvengono nelle fibre elementari del nervo dopo che sono state rimosse dalla loro connessione con il cervello o il midollo spinale. Quello che segue è un breve riassunto delle opinioni e delle ricerche dei moderni fisiologi sulle alterazioni dei… Continua a leggere Un gigante della neurofisiologia: Augustus Volney Waller

Il profumo di una camminata

IL PROFUMO DI UNA CAMMINATA La notizia è di ottobre 2014: Darek Fidyka, 38 anni, pompiere polacco paralizzato dal torace in giù, in seguito ad accoltellamento nel 2010, ha ripreso a camminare grazie al trapianto di cellule olfattive. Il paziente era affetto da lesione midollare. La notizia è stata diffusa dalla BBC. Un bulbo olfattorio… Continua a leggere Il profumo di una camminata

Breve storia dell’aloperidolo

Breve storia dell’aloperidolo Il farmaco antipsicotico aloperidolo fu sintetizzato l’11 febbraio 1958 da Bert Hermans presso i “Janssen Laboratories“, Beerse, in Belgio.  Metodi semplici ma ingegnosi di farmacologia animale suggerirono a Paul Janssen ed ai suoi colleghi che questo derivato del butirrofenone, chiamato “R1625“, allora “alopera-peridolo”, sarebbe stato di grande interesse: qualitativamente, l’azione farmacologica dell’R1625… Continua a leggere Breve storia dell’aloperidolo

Breve storia della moderna terapia medica dell’epilessia

Breve storia della moderna terapia medica dell’epilessia L’epilessia è una delle più antiche malattie registrate della storia della Medicina. Nel corso della sua storia sono stati impiegati strani e vari metodi di terapia. Medicamenti, pozioni, unguenti, amuleti, clisteri, esorcismo, magia, spiritualismo, magnetismo, galvanismo, regimi dietetici, chirurgici e le terapie fisiche, morali e comportamentali sono state… Continua a leggere Breve storia della moderna terapia medica dell’epilessia

Decompressione vascolare nella nevralgia del trigemino: breve storia

Decompressione vascolare nella nevralgia del trigemino: breve storia La decompressione microvascolare (in sigla MVD), conosciuta anche come la “procedura di Jannetta“, è una procedura neurochirurgica usata per trattare la nevralgia del trigemino, una sindrome dolorosa caratterizzata da gravi episodi di dolore facciale intenso, e per il trattamento dello spasmo emi-facciale. I pazienti che hanno maggiori… Continua a leggere Decompressione vascolare nella nevralgia del trigemino: breve storia

Breve storia del valproato

BREVE STORIA DEL VALPROATO Il Valproato e il suo acido valproico, sodio valproato e valproato semisodico sono farmaci usati principalmente per trattare l’epilessia e il disturbo bipolare e per prevenire l’emicrania. L’acido valproico venne sintetizzato per la prima volta nel 1882 dal chimico Beverly S. Burton come analogo dell’acido valerico che si trova comunemente nella… Continua a leggere Breve storia del valproato

La schizofrenia ed il farmaco che ha rivoluzionato il trattamento delle psicosi

NELLA GIORNATA MONDIALE DELLA SALUTE MENTALE (#WorldMentalHealthDay) MI PIACE RICORDARE IL FARMACO CHE HA RIVOLUZIONATO IL TRATTAMENTO DELLA SCHIZOFRENIA Il termine “schizofrenia” si traduce approssimativamente come “scissione della mente” e deriva dalle parole in lingua greca schizein (σχίζειν, “dividere“) e phrēn (φρήν, genitivo φρενός, “mente“). Il termine fu coniato dallo psichiatra svizzero Eugen Bleuler il… Continua a leggere La schizofrenia ed il farmaco che ha rivoluzionato il trattamento delle psicosi

Breve storia della scoperta del litio

Breve storia della scoperta del Litio Circa 70 anni fa, nel 1948, John Cade, uno psichiatra australiano, scoprì un farmaco per il “disturbo bipolare” che aiutò molti pazienti a ritrovare rapidamente la stabilità emotiva. Il litio è ora il trattamento standard per la condizione e uno dei farmaci più efficaci nella psichiatria. Ma la sua… Continua a leggere Breve storia della scoperta del litio

Il professor Fiamberti ed il “preteso corpo”

Il professor Fiamberti ed il “preteso corpo” Adamo Mario (Amarro) Fiamberti,  (Stradella, 10settembre 1894 – Mestre, 1970) è stato uno psichiatra italiano che per primo, nel 1937 eseguì un’operazione di lobotomia transorbitale, accedendo ai lobi frontali del cervello attraverso le orbite oculari. La tecnica fu applicata largamente da Fiamberti in Italia e da Walter Freeman negli… Continua a leggere Il professor Fiamberti ed il “preteso corpo”

Santiago Ramon Y Cajal ed il “Metodo Golgi”

SANTIAGO RAMON Y CAJAL ED IL METODO GOLGI Nel 1873 Camillo Golgi (1843-1926) scoprì che il nitrato d’argento e il bicromato di potassio fissavano insieme particelle di cromato d’argento alle membrane delle cellule nervose. Ciò rendeva possibile la visione diretta dei neuroni su un campo giallo.  Il metodo di Golgi di colorare i neuroni permise… Continua a leggere Santiago Ramon Y Cajal ed il “Metodo Golgi”

La cellula grid e la corteccia entorinale

La cellula grid e la corteccia entorinale “Una cellula grid (cellula a griglia) è un tipo di neurone, localizzato nella corteccia entorinale, che si attiva quando un animale si trova in una posizione particolare all’interno di un ambiente. Le cellule grid sono state scoperte nel 2005 ed è stato ipotizzato che una rete neurale formata… Continua a leggere La cellula grid e la corteccia entorinale

La lobotomia tra chirurgia e psicanalisi

LA LOBOTOMIA TRA CHIRURGIA E PSICANALISI Lo psichiatra Antonio Egas Moniz (Avanca, 29 novembre 1874 – Lisbona, 13 dicembre 1955), pioniere della lobotomia (praticamente sinonimo di psicochirurgia e leucotomia), vince il premio Nobel per la medicina. È il 1949: per “curare il diverso” viene intenzionalmente leso il cervello. Vignette apparse nel 1947 sulla rivista Life mostrano i presunti… Continua a leggere La lobotomia tra chirurgia e psicanalisi

La prima misurazione della velocità dell’impulso nervoso

LA PRIMA MISURAZIONE DELLA VELOCITA’ DELL’IMPULSO NERVOSO Nel 1849, mentre si trovava a Königsberg, Hermann von Helmholtz misurò la velocità con la quale il segnale viene trasmesso attraverso una fibra nervosa. A quel tempo la maggior parte degli studiosi credeva che i segnali nervosi passassero lungo il nervo ad una velocità non misurabile. Egli utilizzò il… Continua a leggere La prima misurazione della velocità dell’impulso nervoso

Un caso clinico descritto da Luigi Rolando

UN CASO CLINICO DESCRITTO DAL GRANDE NEUROFISIOLOGO TORINESE LUIGI ROLANDO OLTRE 200 ANNI FA. TRATTASI DI EMORRAGIA SUBARACNOIDEA? “Un uomo di anni 27 circa, di temperamento bilioso, in seguito alla maggior frequenza con cui si rinnovavano gl’insulti epilettici, è stato ricoverato nell’ospedale (Sassari ). Nessun giovamento dai salassi; gli accessi si ripetevano tre o quattro… Continua a leggere Un caso clinico descritto da Luigi Rolando

Il primo manicomio dell’epoca moderna: il “Narrenturm”

IL PRIMO MANICOMIO DELL’EPOCA MODERNA: IL NARRENTURM Il Narrenturm (letteralmente ‘La Torre dei Pazzi‘), ha sede a Vienna ed è il primo edificio costruito nella Storia con lo scopo preciso di ospitare pazienti psichiatrici. Fu edificato nel 1784, sotto l’imperatore Giuseppe II, ed oggi è sede del campus universitario e di un museo di anatomia patologica. La struttura,… Continua a leggere Il primo manicomio dell’epoca moderna: il “Narrenturm”

Santiago Ramòn y Cajal, il padre della teoria neuronale

UN UOMO PIEGATO SUL MICROSCOPIO: SANTIAGO RAMON Y CAYAL, IL PADRE DELLA TEORIA NEURONALE Un evento chiave per la carriera scientifica di Santiago Ramòn y Cajal (Petilla de Aragón, 1maggio 1852 – Madrid, 17ottobre 1934) e per lo sviluppo delle neuroscienze moderne ha avuto luogo a Madrid nel 1887, quando Cajal aveva 35 anni. In… Continua a leggere Santiago Ramòn y Cajal, il padre della teoria neuronale

Sperimentazione animale e sviluppo del progresso biomedico: Luigi Rolando

Sperimentazione Animale e Sviluppo del Progresso Biomedico: Luigi Rolando Una delle opere miliari nello sviluppo della conoscenza de sistema nervoso è stato il “Saggio sopra la vera struttura dell’uomo e degli animali e sopra le funzioni del sistema nervoso” del neurofisiologo torinese Luigi Rolando pubblicato ad inizio ottocento. A Rolando sono stati dedicati diversi eponimi come… Continua a leggere Sperimentazione animale e sviluppo del progresso biomedico: Luigi Rolando

Adolf Beck, un pioniere dell’elettroencefalografia

Adolf Beck, un pioniere dell’elettroencefalografia Se la mia ipotesi riguardo alla relazione del cambiamento della corrente funzionale con l’origine dello stato attivo in certi centri è corretta, vale a dire che lo sviluppo dell’elettronegatività in un’area della corteccia indica realmente la creazione di uno stato attivo nei centri ivi situati, allora alla stimolazione diretta di… Continua a leggere Adolf Beck, un pioniere dell’elettroencefalografia