Ottocento

I protagonisti della medicina nell'Ottocento

Lo scienziato che isolò il ‘clostridium botilinum’: Émile van Ermengem

LO SCIENZIATO CHE ISOLO’ IL ‘CLOSTRIDIUM BOTULINUM’ “I fenomeni patologici, indicati con il nome di botulismo o alliantiasi, meritano un posto speciale tra le malattie causate dal consumo di determinati alimenti. Dalla fine del secolo scorso hanno destato l’interesse dei tossicologi per la loro peculiare tipologia e la loro patogenesi ancora oscura, e per la… Continua a leggere Lo scienziato che isolò il ‘clostridium botilinum’: Émile van Ermengem

Un grande dell’anatomia patologica: Jean Cruveilhier

UN GRANDE DELL’ANATOMIA PATOLOGICA Jean Cruveilhier nacque a Limoges il 9febbraio 1791 e morì il 10marzo 1874 a Sussac, presso Limoges. Si addottorò a Parigi in Medicina il 24 gennaio 1816 con una tesi d’anatomia patologica nella quale egli segnò un nuovo indirizzo prendendo a base delle classificazioni morbose le alterazioni anatomo-patologiche. Fu chirurgo a… Continua a leggere Un grande dell’anatomia patologica: Jean Cruveilhier

Un grande della patologia medica: Paul Langerhans

Un grande della patologia medica: Paul Langerhans «Ho già detto, nel descrivere la struttura varia che il pancreas mostra, dopo la macerazione nel liquido di Müller, una cellula dalla forma non ancora descritta. Questa cellula è una piccola struttura poligonale irregolare. Il citoplasma è brillante e privo di granuli, il suo nucleo distinto, rotondo, e… Continua a leggere Un grande della patologia medica: Paul Langerhans

Un pioniere della moderna neuro-anatomia: Karl Friedrich Burdach

Un pioniere della moderna neuro-anatomia: Karl Friedrich Burdach Karl Friedrich Burdach (12giugno 1776 – 16luglio 1847) proveniva da una famiglia di medici di Lipsia. Si laureò in Medicina a Lipsia nel 1800 e si formò a Vienna. A Vienna, egli lavorava come medico generico e scrittore di medicina. Curava principalmente i pazienti più poveri e… Continua a leggere Un pioniere della moderna neuro-anatomia: Karl Friedrich Burdach

Una leggenda della chirurgia: Vincenz Czerny

UNA LEGGENDA DELLA CHIRURGIA: VINCENZ CZERNY Vincenz Czerny (19novembre 1842 – 3ottobre 1916) è stato un ginecologo, chirurgo e accademico tedesco nato in Boemia, allora Impero austro-ungarico. Inizialmente studiò presso l’Università Karl-Ferdinand di Praga, successivamente si trasferì presso l’Università di Vienna. Nel 1866 si laureò e successivamente rimase a Vienna come assistente di Johann Ritter… Continua a leggere Una leggenda della chirurgia: Vincenz Czerny

WTG Morton, un pioniere dell’anestesiologia

NEL RICORDO DI UN PIONIERE DELL’ANESTESIOLOGIA Moriva a New York 152 anni fa, il 15 luglio 1868, il dentista William Thomas Green Morton. Oggi la sua lapide reca scritto in inglese il il motto celebrativo in suo onore del chirurgo Henry Jacob Bigelow (1818 – 1890): “Prima di lui, in tutti i tempi, la Chirurgia… Continua a leggere WTG Morton, un pioniere dell’anestesiologia

Buon compleanno a Filippo Pacini, grande scienziato dell’ottocento

Buon compleanno a Filippo Pacini, grande scienziato dell’ottocento “Filippo Pacini nacque a Pistoia il 25maggio 1812, da famiglia popolana in men che mediocri condizioni di fortuna. Da piccolo fu alunno nel seminario di quella città, ma cresciuto negli anni abbandonò la carriera ecclesiastica, per la quale i suoi lo volevano dirigere, e si iscrisse come… Continua a leggere Buon compleanno a Filippo Pacini, grande scienziato dell’ottocento

Theodor Billroth e la nascita della ‘chirurgia interna’

THEODOR BILLROTH NASCITA DELLA “CHIRURGIA “INTERNA” Theodor Billroth (1829-1924) è considerato un caposcuola in molti settori della chirurgia e a lui si deve la prima esofagectomia nel 1871 e la prima laringectomia nel 1873. Egli affrontò con grande impegno e con l’aiuto dei suoi collaboratori anche il problema della chirurgia gastrica per cancro, a quei… Continua a leggere Theodor Billroth e la nascita della ‘chirurgia interna’

Breve biografia di Robert Koch

Breve biografia di Robert Koch Heinrich Hermann Robert Koch nacque l’11 dicembre 1843, a Clausthal, nelle Bassa Sassonia, in Germania. Figlio di un ingegnere minerario, stupì i suoi genitori all’età di cinque anni dicendo loro che, con l’aiuto dei giornali, aveva imparato a leggere, un’impresa che prefigurava l’intelligenza e la persistenza metodica che dovevano essere… Continua a leggere Breve biografia di Robert Koch

Rudolf Virchow, il fondatore della patologia cellulare

RUDOLF VIRCHOW, iL FONDATORE DELLA PATOLOGIA CELLULARE Rudolf Ludwig Karl Virchow nacque in Pomerania, a Świdwin, il 13 ottobre 1821. Frequentò la scuola della sua città natale, dove da subito espresse un precoce interesse per le scienze naturali e si diplomò nel 1839. Significativa per l’impostazione del giovane Virchow è la scelta del tema della… Continua a leggere Rudolf Virchow, il fondatore della patologia cellulare

Il dott. William Fergusson e la grande stagione della chirurgia in Scozia

IL DOTTOR. WILLIAM FERGUSSON E LA GRANDE STAGIONE DELLA CHIRURGIA IN SCOZIA: DAI FURTI DI CADAVERE ALLA CORREZIONE DI PALATOSCHISI “Il gesto dell’ammiccare durante una delle sue operazioni di litotomia poteva comportare il non vedere alcuna operazione.” [un detto ottocentesco riguardo al dott. Fergusson] La formazione Dire che il dottor William Fergusson ha attraversato una… Continua a leggere Il dott. William Fergusson e la grande stagione della chirurgia in Scozia

Thomas Hodgkin, medico immortale ed idealista incompreso

THOMAS HODGKIN: MEDICO IMMORTALE ED IDEALISTA INCOMPRESO Thomas Hodgkin nacque a Londra il 17agosto 1798 e crebbe in una devota famiglia quacchera in Inghilterra. All’età di 21 anni egli scrisse un “Saggio sulla Promozione della Civilizzazione” nel quale criticava il comportamento imperialistico dei colonizzatori europei contro i popoli nativi del Nord-America.  Mentre era studente di Medicina,… Continua a leggere Thomas Hodgkin, medico immortale ed idealista incompreso

Giovanni Battista Amici, un genio dei microscopi

Giovanni Battista Amici, un genio dei microscopi Nella sua opera “THE MICROSCOPE, AND ITS APPLICATION TO CLINICAL MEDICINE“, del 1854, il medico, microscopista e professore di Patologia al King’s College di Londra,  Lionel Smith Beale indica l’Amici come uno dei nove migliori costruttori di microscopi al di fuori dell’Inghilterra. Laureatosi in ingegneria presso l’Università di… Continua a leggere Giovanni Battista Amici, un genio dei microscopi

Theodor Kocher: quando i Nobel si davano anche i chirurghi

THEODOR KOCHER: QUANDO I NOBEL SI DAVANO ANCHE AI CHIRURGHI Theodor Kocher nacque nel 1841 a Berna. Quando egli iniziò la sua attività chirurgia, a cavallo degli anni settanta, la transizione dal trattamento settico a quello antisettico delle ferite era stato già completato. La clinica chirurgica di Berna fu a lungo il centro di attrazione di medici che… Continua a leggere Theodor Kocher: quando i Nobel si davano anche i chirurghi

La rivolta dell’aula di chirurgia

LA RIVOLTA DELL’AULA DI CHIRURGIA Il 18 novembre del 1870, presso l’aula di chirurgia dell’Università di Edimburgo, una folla di studenti e rivoltosi di sesso maschile si riunì in forma di protesta per impedire, con azioni verbali e fisiche, che sette studentesse, tra le prime donne iscritte in una facoltà di Medicina del Regno Unito,… Continua a leggere La rivolta dell’aula di chirurgia

Il bicentenario della nascita di Emil du Bois-Reymond, un pioniere dell’elettrofisiologia

Il bicentenario della nascita di Emil du Bois-Reymond, un pioniere dell’elettrofisiologia Emil Du Bois-Reymond (7 novembre 1818 – 26 dicembre 1896) passò la sua vita nello studio dell’elettrofisiologia del muscolo, e fornì nel corso degli anni importanti contributi. Subito dopo aver confermato le osservazioni di Matteucci sul flusso di corrente nel muscolo sezionato, Du Bois-Reymond… Continua a leggere Il bicentenario della nascita di Emil du Bois-Reymond, un pioniere dell’elettrofisiologia

I crani “esplosi” di Beauchêne

I CRANI ‘ESPLOSI’ DI Beauchêne Edmé François Chauvot de Beauchêne (1780, Île-de-France – 1830, Parigi), fu un medico, chirurgo e anatomista francese. Egli fu membro della Société Anatomique de Paris e membro dell’Académie de Médecine de l’Île-de-France, oltre che medico personale di Luigi XVIII e chirurgo di Carlo X. Oggi è sepolto nel cimitero di… Continua a leggere I crani “esplosi” di Beauchêne

Un pioniere della chirurgia: John Benjamin Murphy

UN PIONIERE DELLA CHIRURGIA: JOHN BENJAMIN MURPHY “Il segno più caratteristico e costante dell’ipersensibilità della colecisti è l’incapacità del paziente di effettuare un’inspirazione completa e profonda, quando le dita del medico sono agganciate in profondità sotto l’arco costale destro al di sotto del margine epatico. Il diaframma spinge il fegato verso il basso finché la… Continua a leggere Un pioniere della chirurgia: John Benjamin Murphy

Leonardo Gigli e la sua sega

LEONARDO GIGLI E LA SUA SEGA Leonardo Gigli è stato un chirurgo e ginecologo italiano. Gigli studiò Medicina e Chirurgia a Firenze, nell’Istituto di studi superiori pratici e di perfezionamento. Indirizzati i suoi interessi verso la chirurgia, si laureò nel 1889. Nello stesso anno assunse l’incarico di assistente nella clinica ostetrico-ginecologica diretta da Domenico Chiara, avendo… Continua a leggere Leonardo Gigli e la sua sega

Walter Gaskell, un fisiologo del cuore

Walter Gaskell, un fisiologo del cuore Il laboratorio di Fisiologia di Cambridge, diretto da Michael Foster (8marzo 1836 – 29gennaio 1907) nella seconda metà dell’Ottocento, fornì l’ambiente ideale per per la classificazione del controllo vasomotorio basato sull’attività adrenergica e colinergica. Walter Holbrook Gaskell (Napoli, 1novembre 1847 – Cambridge, 7settembre 1914),  allievo a Cambridge del grande… Continua a leggere Walter Gaskell, un fisiologo del cuore