Anatomia

Ossa del braccio ed avambraccio: etimologia dei nomi

Ossa del braccio ed avambraccio: etimologia dei nomi  I termini che descrivono le due ossa dell’avambraccio provengono rispettivamente dall’antico greco e dal latino. La parola “ulna” deriva dal greco antico ὠλένη (ōlénē) che indicava l’unità di misura del braccio (cubito), lungo circa 44,4 cm. La parola “radio” origina dal latino radius, perchè era rassomigliato al… Continua a leggere Ossa del braccio ed avambraccio: etimologia dei nomi

la tenda del piacere: breve storia del clitoride

la tenda del piacere: Breve storia del clitoride Processus igitur hi ab utero exorti prope id foramen, quod os matricis vocatur, extra abdome exeunt; supra pubem ascendunt; definunt autem in particulam quanda excelsam in vulvae apice circumvolutam supra id foramen, unde lotium exit. Et haec lector candidissime illa, illa praecipue sedes est delactionis mulieru, dum… Continua a leggere la tenda del piacere: breve storia del clitoride

Giandomenico Santorini ed il suo dotto

Giandomenico Santorini ed il suo dotto Giandomenico Santorini è stato un anatomista italiano (Venezia 7giugno 1681 – Venezia 7maggio 1737), uno dei più grandi studiosi del corpo umano della storia. Fu amico di Giovanni Battista Morgagni. Docente all’Università di Padova, Santorini pubblicò importanti osservazioni anatomiche (Observationes anatomicae, 1724) sul cervello, in particolare sul circolo sanguigno… Continua a leggere Giandomenico Santorini ed il suo dotto

Tra arte ed anatomia: il museo dell’Università di Gand

TRA ARTE E ANATOMIA: IL MUSEO DELL’UNIVERSITA’ DI GAND Le immagini delle foto mostrano dei modelli in gesso costituito da un busto umano in sezione coronale, fondamentalmente con la metà anteriore e posteriore rimossa. Lo “spazio” che si può vedere appena decentrato è lo stomaco, con il fegato che giace su di esso e lungo… Continua a leggere Tra arte ed anatomia: il museo dell’Università di Gand

Un grande dell’illustrazione medica: Russell Drake

UN GRANDE DELL’ILLUSTRAZIONE MEDICA: Russell Drake Russell Drake fu reclutato da William James Mayo (Contea di Le Sueur, 29giugno 1861 – 28luglio 1939) in persona per fare illustrazioni mediche; ma con la prima guerra mondiale, andò a Washington, DC, per lavorare come illustratore per l’esercito degli Stati Uniti. Prima di tornare a Rochester, Minnesota, alla… Continua a leggere Un grande dell’illustrazione medica: Russell Drake

Destrocardia e Situs Viscerum Inversus

DESTROCARDIA E SITUS VISCERUM INVERSUS “La persona che è oggetto di questo racconto era un maschio, vicino ai quarant’anni, di statura media … All’apertura della cavità del torace e dell’addome, la diversa situazione dei visceri era così sorprendente da suscitare immediatamente l’attenzione delle pupille … e il signor Cruikshank, così come il sottoscritto, fummo ben… Continua a leggere Destrocardia e Situs Viscerum Inversus

Leonardo da Vinci e la mimica facciale

LEONARDO DA VINCI E LA MIMICA FACCIALE “H è il muscolo dell’ira; P è il muscolo del dolore; G è muscolo del morso; G-N-M è un medesimo muscolo; 0T è il muscolo dell’ira. Nota quali nervi son quelli che servano alli muscoli B-O-C della guancia dell’omo, posta qui di sopra. A è la carne muscolosa,… Continua a leggere Leonardo da Vinci e la mimica facciale

La colonna vertebrale vista da Leonardo da Vinci

LA COLONNA VERTEBRALE VISTA DA LEONARDO DA VINCI Il grande Leonardo da Vinci chiamava ‘spondili‘ le vertebre; questa parola deriva dal latino spondy̆lus e prima ancora dal greco antico σπόνδυλος. Egli ne contava 31 (oggi noi ne contiamo 33/34). Ecco quanto affermava a riguardo nella traduzione del Piumati: “A-B sono li sette spondili del collo,… Continua a leggere La colonna vertebrale vista da Leonardo da Vinci

L’arte al servizio dell’anatomia: Gaetano Zumbo

L’ARTE AL SERVIZIO DELL’ANATOMIA: GAETANO ZUMBO 👉 Gaetano, nato Zummo dal nome della madre, ebbe i natali a Siracusa nel 1656. Egli fu uno dei più grandi ceroplasti di quel secolo. Abate per necessità, per ottenere la prebenda ecclesiastica, dell’ordine dei Gesuiti, dopo i primi studi a Napoli frequentò la scuola di anatomia a Bologna.… Continua a leggere L’arte al servizio dell’anatomia: Gaetano Zumbo

L’Apollo Nero dell’Anatomia

L’Apollo Nero dell’Anatomia L’atlante del 1851 dell’artista Joseph Maclise (1815-1880) “Surgical Anatomy” contiene alcuni immagini inusuali di figure anatomiche tratte dal cadavere di un uomo di colore. L’aspetto classicizzante della figura ha portato alla sua definizione con il titolo di “Black Apollo“. DALL’APOLLO DEL BELVEDERE ALLA CENSURA STATUNITENSE Il cadavere nero nell’atlante di Maclise viene… Continua a leggere L’Apollo Nero dell’Anatomia

L’aula Scarpa di Pavia

L’AULA SCARPA DI PAVIA L’aula Scarpa è una storica aula dell’Università degli Studi di Pavia, progettata nel 1785 dall’architetto di origini viennesi Leopoldo Pollack (1751 – 1806). L’Università disponeva, fin dal XVI secolo, di un teatro anatomico, tuttavia, con l’arrivo del grande chirurgo ed anatomista Antonio Scarpa (Lorenzaga, 19maggio 1752 – Pavia, 31ottobre 1832) nel… Continua a leggere L’aula Scarpa di Pavia

Un pioniere della moderna neuro-anatomia: Karl Friedrich Burdach

Un pioniere della moderna neuro-anatomia: Karl Friedrich Burdach Karl Friedrich Burdach (12giugno 1776 – 16luglio 1847) proveniva da una famiglia di medici di Lipsia. Si laureò in Medicina a Lipsia nel 1800 e si formò a Vienna. A Vienna, egli lavorava come medico generico e scrittore di medicina. Curava principalmente i pazienti più poveri e… Continua a leggere Un pioniere della moderna neuro-anatomia: Karl Friedrich Burdach

La lezione di anatomia del dottor Nicolaes Tulp

L’ARTE AL SERVIZIO DELLA MEDICINA: REMBRANDT Il 15luglio 1606 nasceva a Leida, in Olanda il pittore Rembrandt. Rembrandt morirà ad Amsterdam il 4ottobre 1669. Egli viene generalmente considerato uno dei più grandi pittori della storia dell’arte europea ed il più importante di quella olandese. Il suo periodo di attività coincide con quello che gli storici… Continua a leggere La lezione di anatomia del dottor Nicolaes Tulp

Gli illustratori medici contemporanei: intervista a Peter M. Lawrence

intervista a Peter M. Lawrence Navigando sul web, in questo caso particolare sul social network ‘Twitter‘, si fanno degli incontri davvero eccezionali. Nel caso particolare ho avuto il piacere di conoscere diversi illustratori medici. Costoro sono  degli esseri mitologici, metà artisti metà scienziati, individui che estrapolano le complessità della Natura per inserirle nella bellezza dell’Arte.… Continua a leggere Gli illustratori medici contemporanei: intervista a Peter M. Lawrence

George Henry Ford, un illustratore di anatomia

UN GRANDE ILLUSTRATORE DI ANATOMIA George Henry Ford (20maggio 1808 – luglio 1876), è stato un illustratore di storia naturale sudafricano che si è unito al “British Museum” nel 1837. Ha ritratto animali e ha prodotto le tavole nelle illustrazioni di sir Andrew Smith of the Zoology of Sud Africa. Nato a Londra, George si… Continua a leggere George Henry Ford, un illustratore di anatomia

Václav Treitz ed il suo legamento

Václav Treitz ed il suo legamento Il legamento di Treitz (muscolo sospensore del duodeno) segna la divisione tra il duodeno ed il digiuno e tra il tratto gastrointestinale superiore e quello inferiore. Esso svolge un ruolo nella rotazione embriologica dell’intestino. Václav Treitz Il legamento di Treitz prende l’eponimo dal medico ceco Václav Treitz (o Wenzel… Continua a leggere Václav Treitz ed il suo legamento

Johan Lorenz Gasser ed il ganglio che porta il suo nome

Johan Lorenz Gasser ed il ganglio che porta il suo nome   Johan Lorenz Gasser nacque in Carinzia il 9marzo 1723 e morì a Vienna il 3aprile 1765. Si occupò di studi anatomici con tanta diligenza che gli fu conferita la laurea senza esami su proposta del medico di origini olandesi Gerard van Swieten (1700-1772),… Continua a leggere Johan Lorenz Gasser ed il ganglio che porta il suo nome

L’anatomia rinascimentale post-vesaliana

L’anatomia rinascimentale post-vesaliana Come la storia del cinema si divide in prima e dopo “Roma città aperta” di Rossellini, così la storia della medicina (e dell’anatomia) si divide in prima e dopo il “De Humani Corporis Fabrica” di Vesalio. Abbiamo visto, nel precedente articolo, come la rivoluzione vesaliana, pur con molte difficoltà, sia riuscita a… Continua a leggere L’anatomia rinascimentale post-vesaliana

Il movimento del sangue arterioso secondo il giovane Vesalio

IL MOVIMENTO DEL SANGUE ARTERIOSO SECONDO IL GRANDE VESALIO Tavola anatomica del 1538 del grande anatomista Andrea Vesalio (il padre di coloro che sanno di Medicina). La tavola anatomica in questione mostra il movimento del sangue arterioso. In essa i nomi degli organi principali sono scritti in greco, arabo e latino. Secondo le indicazioni della… Continua a leggere Il movimento del sangue arterioso secondo il giovane Vesalio