Cronologia

Un cardine dell’artroplastica: Temistocle Gluck

UN CARDINE DELL’ARTROPLASTICA: TEMISTOCLE GLUCK I primi interventi di posizionamento di protesi articolari risalgono tra la metà degli anni ’80 e l’inizio degli anni ’90 dell’ottocento. Il chirurgo tedesco Themistocles Gluck (1853–1942) credeva che gli esperimenti animali fossero essenziali per la progettazione e l’impianto di artroprotesi articolari negli umani. Egli congegnò ed impiantò in maniera… Continua a leggere Un cardine dell’artroplastica: Temistocle Gluck

Il primo trapianto di cornea

IL PRIMO TRAPIANTO DI CORNEA Il primo trapianto di cornea riuscito venne effettuato dall’oftalmologo austriaco Eduard Konrad Zirm (18 marzo 1863 – 15 marzo 1944). Questa fotografia cattura un momento dell’intervento, presso l’Olmutz Hospital (Repubblica Ceca) il 7 dicembre 1905. Il paziente di 43 anni (Alois Glogar) era rimasto cieco dopo un incidente; egli aveva bruciato entrambi gli… Continua a leggere Il primo trapianto di cornea

Alcune notizie sulla storia delle trasfusioni ematiche

ALCUNE NOTIZIE SULLA STORIA DELLE TRASFUSIONI EMATICHE Accenni alle trasfusioni sanguigne si possono trovare negli scritti dell’antichità. Il sangue animale veniva utilizzato spesso con reazioni fatali. La prima chiara descrizione dell’uso di sangue umano comparve nel 1615. Il medico tedesco Andreas Libavius (1555-1616) era l’autore di questo resoconto. Tale lavoro non ebbe nessun impatto dal… Continua a leggere Alcune notizie sulla storia delle trasfusioni ematiche

Timeline: Secondo Novecento

Timeline: Secondo Novecento 1950: due ricercatori dei laboratori Lederle, Roblin e Clapp, riportarono i loro risultati con certi farmaci diuretici inibitori dell’anidrasi carbonica, tra cui l’acetazolamide.  A fine anni trenta, alcuni scienziati, tra cui H. Houston Merritt e Tracy Putnam, scoprirono l’utilità della fenitoina nel controllare gli attacchi epilettici senza gli effetti sedativi associati al fenobarbital. Il farmaco venne approvato dalla FDA… Continua a leggere Timeline: Secondo Novecento

Timeline: Primo Novecento

1900: Walter Reed (1851-1902) dimostra per primo l’esistenza di un virus patogeno per l’uomo (virus della febbre gialla). 1900: Hugo De Vries (1848-1935), Carl Erich Correns (1864-1933) e Erich von Tschemark (1871-1962) riscoprono indipendentemente i risultati delle ricerche di Mendel. I tre ricercatori eseguirono degli incroci sperimentali su diverse piante e giungono alla stessa conclusione del monaco agostiniano. 1901: Karl Landsteiner (1868-1943) scopre i primi… Continua a leggere Timeline: Primo Novecento

Timeline: Ottocento

  1809: Viene pubblicata l’opera di Luigi Rolando (1773-1831) “Saggio sopra la vera struttura del cervello dell’uomo e degli animali e sopra le funzioni del sistema nervoso“. Egli dimostrò che il cervelletto era deputato alla regolazione del movimento e lo paragonò ad una pila voltaica. Un altro importante sviluppo al progresso della neurologia è la descrizione completa… Continua a leggere Timeline: Ottocento

Timeline: Settecento

  1700: Bernardo Ramazzini (1633-1714) pubblica “De Morbis artificium diatriba“, la prima opera di medicina del lavoro. 1704: con la pubblicazione del suo trattato “De aure humana“, Antonio Maria Valsalva (1666-1723) da un grande contributo allo studio delle strutture dell’orecchio interno, medio ed esterno. 1708: Le “Institutiones Medicae” pubblicata a Leida da Hermann Boerhaave (1668-1738) sono considerate come il primo volume… Continua a leggere Timeline: Settecento

Timeline: Rinascimento

1543: viene pubblicato il testo di anatomia “De Humani Corporis Fabrica” del medico belga di scuola patavina Andrea Vesalio (1514-1564). Il libro può essere considerato l’atto di nascita dell’anatomia moderna (ponendo quindi le basi della medicina scientifica moderna) in quanto l’autore, fondendo in sé le due figure del “lettore” e del “dissettore”, da il via alla demolizione dell’opera… Continua a leggere Timeline: Rinascimento

Timeline: Antichità (fino a Galeno)

V secolo ac: secondo Calcidio, Alcmeone di Crotone (VI-V secolo ac) fu il primo a praticare la dissezione sul corpo umano. Egli è noto principalmente per i suoi studi sull’anatomia umana e viene indicato come lo scopritore della tromba di Eustachio e del nervo ottico. Fu il primo scienziato nell’antichità ad indicare il cervello come organo centrale… Continua a leggere Timeline: Antichità (fino a Galeno)