Anatomia Normale e Patologica

Storia dell'Anatomia normale e patologica

Albinus e le sue ‘Tabulae Sceleti’

ALBINUS E LE SUE “TABULAE SCELETI” Bernhard Siegfried Albinus (1697 – 1770) fu un anatomista olandese nato in Germania. Suo padre Bernhard Albinus senior si trasferì a Leida nel 1702 per insegnare nella facoltà di Medicina. Tra i docenti di Albinus junior vi fu anche il grande Boerhaave. Anche altri due fratelli di Albinus praticarono… Continua a leggere Albinus e le sue ‘Tabulae Sceleti’

Il “Visible Human Project”

IL “VISIBLE HUMAN PROJECT“ Il Visible Human Project è stato uno sforzo di creare una dettagliata raccolta di dati di fotografie di sezioni del corpo umano allo scopo di rendere più comprensibili le visualizzazioni anatomiche. Il cadavere di un uomo e quello di una donna furono tagliati in sottili fette (1 mm nell’uomo, 0,33 mm… Continua a leggere Il “Visible Human Project”

Il poligono di Willis

IL POLIGONO DI WILLIS: TRA ANATOMIA, FISIOLOGIA,  FILOSOFIA, POLITICA E TEOLOGIA Nel 1664 Thomas Willis (1621-1675) pubblicò un testo sul cervello ed i nervi che fu un importante punto di riferimento per i successivi due secoli. Inizialmente, il suo “Cerebri Anatome” ebbe uno scarso impatto sulla pratica medica inglese. Primitive descrizioni dell’anastomosi arteriosa alla base del cervello… Continua a leggere Il poligono di Willis

Alle origini dell’anatomia moderna: Walther Ryff

ALLE ORIGINI DELL’ANATOMIA MODERNA: Walther Ryff Il chirurgo Walther Hermann Ryff (1500 – 1548) svolse la propria attività a Strasburgo all’inizio del 16° secolo. Egli fu un autore prolifico: scrisse almeno 65 opere svariando in diversi argomenti, inclusi architettura, veleni, cucina, rimedi a base di erbe, ostetricia e matematica. Il lavoro più noto “Des aller… Continua a leggere Alle origini dell’anatomia moderna: Walther Ryff

Richard Quain, una leggenda dell’anatomia

Richard Quain, una leggenda dell’anatomia (quando la famiglia fa la forza) Nato a Fermoy, nella contea di Cork, in Irlanda, nel luglio del 1800, Richard Quain fu terzogenito di Richard Quain e della sua prima moglie. Jones Quain (1796-1865), anatomista, fu suo fratello maggiore, e sir John Richard Quain (1816-1876), giudice della “Queen’s Bench” fu… Continua a leggere Richard Quain, una leggenda dell’anatomia

Il cuore di Leonardo da Vinci: anatomia ed esperimenti

IL CUORE DI LEONARDO DA VINCI: ANATOMIA ED ESPERIMENTI TRA ARTE E SCIENZA  Leonardo da Vinci  fu spinto alla dissezione dall’arte. Ma egli proseguì gli studi anatomici di animali ed umani con un fascino quasi morboso per circa 50 anni, in cui dissezionò maiali, bovini, cavalli, scimmie, ecc. Avendo il permesso di studiare i cadaveri di un ospedale di Firenze,… Continua a leggere Il cuore di Leonardo da Vinci: anatomia ed esperimenti

L’anatomia nel mondo islamico-ebraico del VII secolo dc

TRA SUPERSTIZIONE E RELIGIONE: ANATOMIA ED IL MONDO ISLAMICO-EBRAICO NEL VII SECOLO D.C. L’anatomia era proibita ai mussulmani dal momento che questi credono che l’anima non abbandoni tutt’a un tratto, dopo la morte, il corpo, ma che a poco a poco passi da un membro all’altro e finalmente si concentri nel petto, donde poi svanisca. Sicchè il morto offrirebbe… Continua a leggere L’anatomia nel mondo islamico-ebraico del VII secolo dc

la lezione del dr Willem Röell

TRA ARTE ED ANATOMIA: LA LEZIONE DEL DR. WILLEM RÖELL Il quadro mostra una lezione anatomica del pittore olandese Cornelis Troost (1696-1750). Questo pezzo fu commissionato dalla corporazione dei chirurghi di Amsterdam, probabilmente in sostituzione della “lezione anatomica del Dr. Deijman“, di Rembrandt, che fu quasi completamente distrutto da un incendio. La persona principale sul… Continua a leggere la lezione del dr Willem Röell

Pieter Pauw, una leggenda dell’anatomia olandese

PIETER PAUW, UNA LEGGENDA DELL’anatomia OLANDESE Pieter Pauw (1564 – 1617), chiamato alla latina anche Petrus Pavius, fu un botanico, anatomista e professore olandese. Dopo essersi laureato in Medicina a Leida nel 1584, viaggiò all’estero in Europa per perfezionare le sue conoscenze mediche. Trascorse anche tre mesi a Padova, dove seguì le lezioni del professor… Continua a leggere Pieter Pauw, una leggenda dell’anatomia olandese

Come il lavoro di Vesalio affascinò Harvey Cushing

Come il lavoro di Vesalio affascinò Harvey Cushing Il grande neurochirurgo Harvey Cushing (1869-1939), fu un avido collezionista di testi di medicina antichi illustrati oltre che prolifico autore. Egli fu anche un talentuoso artista con l’hobby di studiare le pubblicazioni dell’anatomista rinascimentale Andrea Vesalio (eseguite da Jan Van Calcar, allievo di Tiziano). Gli atlanti vesaliani… Continua a leggere Come il lavoro di Vesalio affascinò Harvey Cushing