Chirurgia

C’era una sala operatoria in Canada

C’ERA UNA SALA OPERATORIA IN CANADA La “Pemberton Memorial Operating Room“, situata presso il ‘Royal Jubilee Hospital‘ di Victoria, in Canada, è stata utilizzata quotidianamente dal suo completamento nel 1896 fino al 1925, allorchè l’ospedale fu ampliato e vennero costruite sei nuove sale operatorie. La “Pemberton Memorial Operating Room” è stata dichiarata patrimonio comunale nel… Continua a leggere C’era una sala operatoria in Canada

Édouard Vuillard ed il dottor Antonin Gosset

Édouard Vuillard ed il dottor Antonin Gosset Antonin Gosset, nato il 20 gennaio 1872 a Fécamp e morto il 23 ottobre 1944 a Parigi, è stato un chirurgo francese. Sviluppò varie tecniche operative in chirurgia dell’apparato digerente, che gli valsero l’elezione all’Accademia Nazionale di Medicina (sezione di chirurgia) nel 1928, quindi all’Accademia delle Scienze nel… Continua a leggere Édouard Vuillard ed il dottor Antonin Gosset

Immagini dalla seconda guerra mondiale

IMMAGINI DALLA SECONDA GUERRA MONDIALE Vestiti con tute protettive, una squadra antitifo della RAF dell’ospedale da campo mobile n. 31 attende presso le loro ambulanze Fordson WOT1 a Bari. L’equipe si prepara a ricevere partigiani feriti e malati e civili dell’Esercito Nazionale di Liberazione Jugoslavo, evacuati in Italia dai Balcani dalla “Balkan Air Force Casualty… Continua a leggere Immagini dalla seconda guerra mondiale

Breve storia della posizione di Trendelenburg

Breve storia della posizione di Trendelenburg “Dunque, in poche parole, mi piacerebbe ancora una volta richiamare l’attenzione in maniera particolare verso la natura ed i vantaggi di questa procedura. Se si posiziona il corpo del paziente sul tavolo operatorio in modo tale che la sinfisi pubica si trovi nel punto più alto del tronco e… Continua a leggere Breve storia della posizione di Trendelenburg

Una leggenda della chirurgia: Charles McBurney

Una leggenda della chirurgia: Charles McBurney “L’abituale posizione dell’appendice, molto a destra del margine laterale del muscolo retto (dell’addome), ed il fatto che gli ascessi ed altre lesioni che insorgono nella malattia dell’appendice sono in gran parte limitate alla metà destra dell’addome, hanno portato gli operatori, quasi senza eccezione, a praticare le loro incisioni d’ingresso… Continua a leggere Una leggenda della chirurgia: Charles McBurney

Una leggenda della chirurgia: Vincenz Czerny

UNA LEGGENDA DELLA CHIRURGIA: VINCENZ CZERNY Vincenz Czerny (19novembre 1842 – 3ottobre 1916) è stato un ginecologo, chirurgo e accademico tedesco nato in Boemia, allora Impero austro-ungarico. Inizialmente studiò presso l’Università Karl-Ferdinand di Praga, successivamente si trasferì presso l’Università di Vienna. Nel 1866 si laureò e successivamente rimase a Vienna come assistente di Johann Ritter… Continua a leggere Una leggenda della chirurgia: Vincenz Czerny

Una leggenda della chirurgia: Franz Torek

Una leggenda della chirurgia: Franz Torek Franz John A. Torek era nato a Breslavia, in Germania (ora Wroclaw, Polonia ), il luogo dove lavoravano Jan Mikulicz-Radeczki and Ferdinand Sauerbruch, il 14 aprile 1861. Trasferitosi con i genitori a New York all’età di 11 anni, frequentò le scuole pubbliche e si diplomò al “College of the… Continua a leggere Una leggenda della chirurgia: Franz Torek

Tra arte, chirurgia ed etimologia: il ‘quirofano’

TRA ARTE, CHIRURGIA ED ETIMOLOGIA: IL ‘QUIROFANO’ La parola spagnola «quirófano» (dal gr. cheiro “mano”, e phaínein, “mostrare”) fu un neologismo proposto nel 1892 dal chirurgo spagnolo Andrés del Busto y López (1832-1899), per ridenominare le sale operatorie, il cui compito secondo Andrés era quello di ‘mostrare il lavoro delle mani“. L’immagine mostra un dipinto… Continua a leggere Tra arte, chirurgia ed etimologia: il ‘quirofano’

WTG Morton, un pioniere dell’anestesiologia

NEL RICORDO DI UN PIONIERE DELL’ANESTESIOLOGIA Moriva a New York 152 anni fa, il 15 luglio 1868, il dentista William Thomas Green Morton. Oggi la sua lapide reca scritto in inglese il il motto celebrativo in suo onore del chirurgo Henry Jacob Bigelow (1818 – 1890): “Prima di lui, in tutti i tempi, la Chirurgia… Continua a leggere WTG Morton, un pioniere dell’anestesiologia

Quando le ernie inguinali non potevano ancora essere riparate chirurgicamente

QUANDO LE ERNIE INGUINALI NON POTEVANO ANCORA ESSERE RIPARATE CHIRURGICAMENTE L’ernia inguinale è una delle malattie che perseguita l’umanità dal suo inizio fino ai tempi moderni. Il termine attualmente utilizzato “ernia” deriva direttamente dall’antico greco (ἔρνος, èrnos, significa “germoglio“, “bocciolo”) ed intende la fuoriuscita di un viscere dalla cavità che normalmente lo contiene. Sebbene il… Continua a leggere Quando le ernie inguinali non potevano ancora essere riparate chirurgicamente

Il riparatore di ernie inguinali

Il primo riparatore di ernie inguinali Sembrerà soverchio ardire scrivere oggidì sulla cura radicale dell’ernia inguinale dopo tutto quanto fu stampato in argomento nel tempo passato e con attività febbrile nel presente.  Io mi decisi a trattare il difficile e delicato tema per ciò solo che è appoggiato a fatti dimostrativi e diligentemente raccolti collo… Continua a leggere Il riparatore di ernie inguinali

Un pioniere francese della chirurgia moderna: Jules Émile Péan

Un pioniere francese della chirurgia moderna: Jules Émile Péan “Ho guarito con le mie operazioni molto prima che i chirurghi avessero costruito dispositivi di sterilizzazione e senza ricorrere ad un tale lusso di precauzioni”. [J. E. Péan] Jules-Émile Péan nacque nel 1830 in Francia. Egli studiò al college di Chartres e poi presso la Facoltà… Continua a leggere Un pioniere francese della chirurgia moderna: Jules Émile Péan

Theodor Billroth e la nascita della ‘chirurgia interna’

THEODOR BILLROTH NASCITA DELLA “CHIRURGIA “INTERNA” Theodor Billroth (1829-1924) è considerato un caposcuola in molti settori della chirurgia e a lui si deve la prima esofagectomia nel 1871 e la prima laringectomia nel 1873. Egli affrontò con grande impegno e con l’aiuto dei suoi collaboratori anche il problema della chirurgia gastrica per cancro, a quei… Continua a leggere Theodor Billroth e la nascita della ‘chirurgia interna’

Breve storia della mascherina facciale

Breve storia della mascherina facciale È difficile determinare con esattezza quando sono state utilizzate per la prima volta le maschere per il controllo della sepsi chirurgica. Nel 1897, il chirurgo austriaco Johann von Mikulicz Radecki descrisse una maschera chirurgica composta da uno strato di garza. In quegli anni, l’igienista tedesco Carl Flügge (1847-1923) aveva dimostrato… Continua a leggere Breve storia della mascherina facciale

John Arderne, un pioniere della chirurgia del basso Medioevo

John Arderne, un pioniere della chirurgia del basso Medioevo John of Arderne (1307-1392) è stato un chirurgo inglese ed uno dei primi del suo tempo a escogitare alcune cure praticabili. Egli è considerato uno dei padri della chirurgia, descritto da alcuni come il primo chirurgo inglese e da altri come il primo proctologo del paese. L’aiuto… Continua a leggere John Arderne, un pioniere della chirurgia del basso Medioevo

Il dott. Kane ed i suoi auto-interventi

Il dott. Kane ed i suoi auto-interventi La narcosi è per i fievoli Racconta su ‘Twitter‘ la dottoressa Lindsey Fitzharris, storica della Medicina ad Oxfdord, che nel 1921, il chirurgo americano Evan O’Neill Kane intraprese un esperimento improvvisato dopo che anche a lui venne diagnosticato un grave caso di appendicite. Kane voleva capire se la… Continua a leggere Il dott. Kane ed i suoi auto-interventi

Medical drama e realtà: The Knick ed alcuni chirurghi di fine ottocento

TRA PALCO E REALTA’: THE KNICK ED HALSTED Il Medical drama televisivo “The Knick“, diretto dal regista Steven Soderbergh e sbarcato nella TV via satellite italiana da alcuni giorni, è liberamente ispirato alla figura del chirurgo William Halsted. I grandi chirurghi del passato, quelli che hanno preceduto l’avvento dell’anestesia (1846) e dell’antisepsi (1865) possono essere definiti… Continua a leggere Medical drama e realtà: The Knick ed alcuni chirurghi di fine ottocento

Domenico Marchetti, un pioniere dell’anatomia e della chirurgia

DOMENICO MARCHETTI, UN PIONIERE DELL’ANATOMIA E DELLA CHIRURGIA Domenico Marchetti (Padova, 1626 – Padova, 13 luglio 1688), noto anche come Dominici de Marchettis, fu un anatomista e chirurgo presso l’Università di Padova. Egli apparteneva ad una famiglia di medici: suo padre, Pietro Marchetti, (1589 – 1673) fu chirurgo ed anatomista di chiara fama, così come… Continua a leggere Domenico Marchetti, un pioniere dell’anatomia e della chirurgia

Tra arte e chirurgia: la ‘laporotomia’ di Vicente Castell

TRA ARTE E CHIRURGIA: LA ‘LAPAROTOMIA’ DI VICENTE CASTELL In questo quadro in pittura ad olio, del 1898, identifichiamo il chirurgo principale, il dr. Manuel Candela (1847-1919), chirurgo e ginecologo spagnolo. Alla sua destra si identifica il dr. Cogollos. L’unico assistente che appare seduto è l’anestesista, mentre alla sinistra del dr Candela troviamo il primo… Continua a leggere Tra arte e chirurgia: la ‘laporotomia’ di Vicente Castell

Dan Gavriliu e la prima esofagoplastica

Dan Gavriliu e la prima esofagoplastica Il chirurgo rumeno Dan Gavriliu (26 aprile 1915 — 4 novembre 2012) eseguì la prima sostituzione chirurgica totale dell’esofago umano, usando una sezione dello stomaco, attraverso una procedura ora chiamata “esofagoplastica secondo Gavriliu“. Era il 20 aprile 1951, ma questo intervento ebbe poco risalto tra i chirurghi degli stati… Continua a leggere Dan Gavriliu e la prima esofagoplastica