Cardiochirurgia

Il dottor Gross e la prima ligatura del dotto arterioso pervio

UNO DEI PRIMI GRANDI SUCCESSI DELLA CHIRURGIA VASCOLARE: LA CHIUSURA DEL DOTTO ARTERIOSO DI BOTALLO PERVIO. Il dotto arterioso pervio (PDA) è una persistenza della connessione fetale (dotto arterioso di Botallo) tra aorta e arteria polmonare dopo la nascita, risultando in uno shunt sinistro-destro. I sintomi possono comprendere mancato accrescimento, scarsa alimentazione, tachicardia, tachipnea. È… Continua a leggere Il dottor Gross e la prima ligatura del dotto arterioso pervio

La Faida della cardiochirurgia

LA FAIDA della cardiochirurgia Una delle sfide più dure e durature nel mondo della Medicina è stata quella tra i grandi chirurghi toracici Michael DeBakey (1908-2008) e Denton Cooley (1920-2016). DeBakey ed il suo allievo Cooley furono pionieri della cardiochirurgia lavorando al “Baylor College of Medicine and Methodist Hospital” di Houston (Texas, USA) negli anni… Continua a leggere La Faida della cardiochirurgia

Il primo cuore artificiale “totale”

PRIMO CUORE ARTIFICIALE “totale” Il 2 dicembre 1982 il cardiochirurgo statunitense William DeVries esegue il primo impianto di un cuore artificiale permanente (TAH = Total Hartificial Heart) presso la University of Utah Medical Center di Salt Lake City. Il paziente, un dentista di 61 anni affetto da insufficienza cardiaca congestizia allo stadio terminale, era considerato ineleggibile… Continua a leggere Il primo cuore artificiale “totale”

Il primo intervento su un paziente affetto da Tetralogia di Fallot: lo shunt Blalock-Taussig-Thomas

29 NOVEMBRE 1944: STORIA DI UN INTERVENTO CHE HA FATTO LA STORIA NELLA CHIRURGIA DELLE MALFORMAZIONI CARDIACHE CONGENITE. Martedì 28 ottobre 1944 Siamo di pomeriggio ed il capo chirurgo del Johns Hopkins di Baltimora, il dr Alfred Blalock (1899-1964), ha appena sentito al telefono il suo assistente di laboratorio il signor Vivien Thomas (1910-1985), poco… Continua a leggere Il primo intervento su un paziente affetto da Tetralogia di Fallot: lo shunt Blalock-Taussig-Thomas

Una leggenda della chirurgia italiana del novecento: Achille Dogliotti

Una leggenda della chirurgia italiana del novecento: Achille Dogliotti   Achille Dogliotti (1897-1966) nacque e si laureò a Torino nel 1920. Per ampliare le proprie conoscenze, fu più volte all’estero, ove frequentò le più importanti cliniche chirurgiche: nel 1925 e nel 1927 in Francia, a Lione e a Parigi, nel 1929 negli Stati Uniti, nei… Continua a leggere Una leggenda della chirurgia italiana del novecento: Achille Dogliotti

Nina Starr Braunwald, la prima donna cardiochirurgo

LA PRIMA DONNA CARDIOCHIRURGO L’11 marzo 1960, la trentaduenne dottoressa newyorkese Nina Starr Braunwald (moglie di Eugene Braunwald), allieva del cardiochirurgo Charles Hufnagel, assistita da un altro celebre cardiochirurgo, il dott. Andrew Morrow, eseguì la prima sostituzione valvolare mitralica di successo al mondo in una paziente quarantaquattrenne affetta da insufficienza mitralica severa, presso la Clinica… Continua a leggere Nina Starr Braunwald, la prima donna cardiochirurgo

Bigelow, l’ipotermia e lo sviluppo del pacemaker esterno

BIGELOW, L’IPOTERMIA E LO SVILUPPO DEL PACEMAKER CARDIACO ESTERNO Wilfred Gordon Bigelow (1913-2005) era un cardiochirurgo canadese che studiò l’ipotermia come strumento negli interventi chirurgici. Il suo pacemaker è stato un passo fondamentale nel progresso dell’evoluzione tecnica di questo importante strumento della cardiologia. Il congegno di Bigelow fu sviluppato intorno al 1950, insieme al lavoro dell’assistente John… Continua a leggere Bigelow, l’ipotermia e lo sviluppo del pacemaker esterno

Alcuni brevi notizie sul chirurgo Clarence Crafoord

CLARENCE CRAFOORD: UN GIGANTE DELLA CHIRURGIA CARDIOTOrACICA. IL PRIMO AD ESEGUIRE INTERVENTO DI RIPARAZIONE DI COARTAZIONE AORTICA.   Il 19 ottobre 1944, il chirurgo svedese Clarence Crafoord (1899-1984) eseguì la prima riparazione di successo di un difetto di coartazione aortica. L’ operazione venne eseguita un anno prima che il chirurgo statunitense Robert Gross facesse il… Continua a leggere Alcuni brevi notizie sul chirurgo Clarence Crafoord

La madre della Cardiologia Pediatrica

Helen B. Taussig, La madre della Cardiologia Pediatrica Solitamente si suole dire “il padre di” indicando il fondatore di una qualche disciplina. In questo caso, il padre della cardiologia pediatrica fu una donna, anzi due, se si considera anch l’opera di Maude Abbott (1869-1940). Helen B. Taussig (1898-1986) nacque nel Massachusetts. Sebbene fosse una studentessa molto brillante, la… Continua a leggere La madre della Cardiologia Pediatrica

TRE PADRI DELLA CARDIOCHIRURGIA:

Nella foto, del 1967, tre pionieri della cardiochirurgia: A sinistra Christiaan Neethling Barnard (1922-2001). Egli è stato un chirurgo sudafricano, assurto a fama mondiale per aver praticato il primo trapianto cardiaco della storia della medicina. Nel centro il chirurgo statunitense, figlio di immigrati libanesi, Michael E. DeBakey (1908-2008). Egli inventò la pompa peristaltica all’età di… Continua a leggere TRE PADRI DELLA CARDIOCHIRURGIA: