Cardiologia

Augustus Desirè Waller ed il primo elettrocardiogramma

IL DR AUGUSTUS WALLER, IL CANE JIMMy E LE PROTESTE DEGLI ANTIVIVISEZIONATORI   Il dr Augustus Desirè Waller (1856-1922) fu un fisiologo inglese nato in Francia, figlio del celebre microscopista Augustus Volney Waller (quello della ‘degenerazione walleriana’ per intenderci). Nel 1887 egli eseguì il primo elettrocardiogramma sull’umano con lo strumento dell’elettrometro capillare, in maniera incruenta,… Continua a leggere Augustus Desirè Waller ed il primo elettrocardiogramma

Un prete fisiologo: Stephen Hales

UN PRETE FISIOLOGO: STEPHEN HALES Stephen Hales nacque il 17 settembre 1677 nel villaggio di Bekesbourne, nel Kent. Egli era l’ultimo di sei figli. Dopo una lunga e produttiva vita morì nel 1761. Hales venne iscritto al Corpus Christi College di Cambridge dove studiò teologia in preparazione per la sua vocazione come prete anglicano. Il Corpus Christi era… Continua a leggere Un prete fisiologo: Stephen Hales

La pressione arteriosa spiegata da Nicolai Korotkoff

La pressione arteriosa spiegata da Nicolai Korotkoff “Sulla base di questa osservazione, il relatore giunse alla conclusione che un’arteria perfettamente costretta, in normali condizioni, non emette nessun suono. Prendendo in considerazione questo fatto, il relatore propose il metodo del suono per misurare la pressione arteriosa sugli esseri umani. Il bracciale del Riva-Rocci viene posto sul terzo medio… Continua a leggere La pressione arteriosa spiegata da Nicolai Korotkoff

il cuore secondo Leonardo da Vinci

IL CUORE SECONDO LEONARDO DA VINCI   Sfortunatamente, nessuno conobbe il lavoro di Leonardo da Vinci (1452-1519), dal momento che non fu mai pubblicato. Dunque, le sue osservazioni non hanno trasmesso “sapere”, ciononostante rimangono rimarchevoli per la bellezza dei contenuti. L’importanza e la precisione del suo lavoro venne alla luce dopo la sua morte quando William Hunter nel nel… Continua a leggere il cuore secondo Leonardo da Vinci

Breve Storia del pacemaker

BREVE STORIA DEL PACEMAKER Albert Hyman è considerato come il progenitore del pacemaker cardiaco artificiale. Il suo articolo comparve negli Archivi di Medicina Interna nel 1932. Egli era un medico del “Beth David Hospital” a New York, e si interessò allo sviluppo di strumenti efficaci per stimolare il cuore in caso di arresto ventricolare. Dopo gli esperimenti sul… Continua a leggere Breve Storia del pacemaker

Nina Starr Braunwald, la prima donna cardiochirurgo

LA PRIMA DONNA CARDIOCHIRURGO L’11 marzo 1960, la trentaduenne dottoressa newyorkese Nina Starr Braunwald (moglie di Eugene Braunwald), allieva del cardiochirurgo Charles Hufnagel, assistita da un altro celebre cardiochirurgo, il dott. Andrew Morrow, eseguì la prima sostituzione valvolare mitralica di successo al mondo in una paziente quarantaquattrenne affetta da insufficienza mitralica severa, presso la Clinica… Continua a leggere Nina Starr Braunwald, la prima donna cardiochirurgo

Il Polso nella Medicina Tradizionale Cinese

Il Polso nella Medicina Tradizionale Cinese Lo studio del polso era molto importante nella medicina cinese e risale a 2700 anni prima di Cristo, durante il regno dell’imperatore Shen Nung. La valutazione del polso continuò ad essere divulgata da Pien Ch’iao durante il VI secolo a.c. Nei secoli, la grande quantità di informazioni accumulate tra… Continua a leggere Il Polso nella Medicina Tradizionale Cinese

Werner Forssmann e la nascita della cateterizzazione cardiaca

NASCITA DELLA CATETERIZZAZIONE CARDIACA ANGIOGRAFICA Sicuramente Werner Forssmann (1904-1979) catalizzò l’interesse verso l’applicazione clinica della cateterizzazione cardiaca, ma non fu il primo ad aver tentato la procedura in un essere umano. Secondo A. J. Benatt, le cui note storiche sulla cateterizzazione cardiaca apparvero su “The Lancet” nel 1949, Fritz Bleichroder (1875-1938), in collaborazione con Unger e Lob, pubblicò tre… Continua a leggere Werner Forssmann e la nascita della cateterizzazione cardiaca

Scipione Riva-Rocci e lo sfigmomanometro

SCIPIONE RIVA-ROCCI E LO SFIGMOMANOMETRO   Scipione Riva-Rocci nacque il 7 agosto del 1863 ad Almese, una cittadina a ovest di Torino. Figlio di un medico condotto, si laureò in medicina a Torino nel 1888. Fu allievo di Carlo Forlanini (1847-1918) e dopo la laurea, seguì l’indirizzo iatromeccanico del maestro, divenendo suo assistente presso la Clinica… Continua a leggere Scipione Riva-Rocci e lo sfigmomanometro