Il Seicento

Un pioniere dell’anatomia cardiocircolatoria e neurologica: Raymond Vieussens

Un pioniere dell’anatomia cardiocircolatoria e neurologica: Raymond Vieussens Raymond Vieussens (circa 1635-16 agosto 1715) fu un anatomista francese. C’è incertezza riguardo all’anno esatto della sua nascita, dal momento che alcune fonti la collocano fino al 1641. Egli studiò Medicina all’Università di Montpellier, dove si laureò nel 1670. Successivamente diventerò capo medico presso l’Hôtel Dieu Saint-Eloi… Continua a leggere Un pioniere dell’anatomia cardiocircolatoria e neurologica: Raymond Vieussens

Le litotomie di Fratello Jacques

COME ANDAVANO LE OPERAZIONI DI LITOTOMIA PRIMA DELL’INTRODUZIONE DELL’ANESTESIA E DELL’ANTISEPSI? ECCO UNA BREVE STORIA Jacques de Beaulieu, noto come “Fratello Jacques” (falso cappuccino e falso chirurgo) è noto per la sua incisione obliqua e laterale di litotomia attraverso strumenti di grandi dimensioni. Egli era stato in giovinezza apprendista del noto litotomista italiano Pauloni, e… Continua a leggere Le litotomie di Fratello Jacques

L’uomo ferito di J. Scultetus

L’uomo ferito di J. Scultetus Questa immagine, tratta da “Auctarium ad armamentarium chirurgicum” di Johannes Scultetus è la proposizione di intenti per la chirurgia esterna del XVII secolo. In essa sono concentrate il maggior numero di informazioni possibili. Ricordando che la Stampa non aveva ancora neanche due secoli, Notare: Nella donna: – pterigium dell’occhio destro –… Continua a leggere L’uomo ferito di J. Scultetus

I diorami dello Science Museum: la peste a Roma nel seicento

I DIORAMI DELLO SCIENCE MUSEUM: LA PESTE A ROMA NEL SEICENTO Basato su stampe del 1656, il diorama mostra l’impatto della peste sulla città e le misure prese per prevenirne la diffusione. A quel tempo vi erano molte teorie, anche in conflitto tra loro, su come si diffondesse la peste. Venivano innalzati dei fuochi per… Continua a leggere I diorami dello Science Museum: la peste a Roma nel seicento

Johannes Fatio, un pioniere della chirurgia pediatrica

Johannes Fatio, un pioniere della chirurgia pediatrica Johannes Fatio fu probabilmente il primo chirurgo che studiò e curò sistematicamente le condizioni chirurgiche dei bambini. Nato a Basilea nel 1649, non studiò Medicina all’università divenne membro della corporazione dei barbieri. Successivamente studiò Medicina e divenne dottore dell’Università di Valencia. Tornò a Basilea per praticare chirurgia, ostetricia… Continua a leggere Johannes Fatio, un pioniere della chirurgia pediatrica

Il poligono di Willis

IL POLIGONO DI WILLIS: TRA ANATOMIA, FISIOLOGIA,  FILOSOFIA, POLITICA E TEOLOGIA Nel 1664 Thomas Willis (1621-1675) pubblicò un testo sul cervello ed i nervi che fu un importante punto di riferimento per i successivi due secoli. Inizialmente, il suo “Cerebri Anatome” ebbe uno scarso impatto sulla pratica medica inglese. Primitive descrizioni dell’anastomosi arteriosa alla base del cervello… Continua a leggere Il poligono di Willis

Tra arte ed anatomia: Govert Bidloo

TRA ARTE ED ANATOMIA: GOVERT BIDLOO Govert Bidloo (Amsterdam, 12 marzo 1649 – Leida, 30 marzo 1713) è stato un medico, anatomista, poeta e drammaturgo olandese del secolo d’oro, medico personale di Guglielmo III d’Orange-Nassau, stadtholder d’Olanda e re d’Inghilterra. Figlio di un farmacista di Amsterdam, Bidloo dapprima studiò chirurgia e nel 1670 divenne un allievo dell’anatomista Frederik… Continua a leggere Tra arte ed anatomia: Govert Bidloo

La formazione del feto vista da Adriano Spigelio

LA FORMAZIONE DEL FETO VISTA DA ADRIANO SPIGELIO La sua formazione avvenne dapprima all’Università di Lovanio e poi a Padova. Allievo di Girolamo Fabrici d’Acquapendente e di Giulio Casseri, dal 1605 Adriano Spigelio divenne professore di anatomia all’Università di Padova. Abile anche come chirurgo, egli eseguì molteplici trapanazioni craniche, descrisse l’ernia che porta il suo nome e ideò una… Continua a leggere La formazione del feto vista da Adriano Spigelio

Un dettaglio biblico del teatro anatomico di Leida

UN DETTAGLIO BIBLICO DEL TEATRO ANATOMICO DI LEIDA Incisione del 1610 raffigurante il Teatro di Anatomia di Leida, in Olanda. Il dettaglio mostra un cameo degli scheletri di Adamo ed Eva. L’opera venne eseguita dall’incisore Willem Isaacsz van Swanenburg (29 gennaio 1580 – 31 maggio 1612), artista del secolo d’oro dell’arte olandese. Era abitudine di… Continua a leggere Un dettaglio biblico del teatro anatomico di Leida

Tra anima e cervello nel seicento: Thomas Willis e Renato Cartesio

TRA ANIMA E CERVELLO NEL SEICENTO: thomas WILLIS E renato CARTESIO, OVVERO LA SCIENZA PRENDE IL POSTO DELLA FILOSOFIA Il principale contributo di Thomas Willis (1621-1675) alla Medicina riguardò lo studio della morfologia del sistema nervoso, incluse embriologia, anatomia comparata ed anatomia patologica, come base per la comprensione delle malattie neurologiche. Nel 1664, fu pubblicato… Continua a leggere Tra anima e cervello nel seicento: Thomas Willis e Renato Cartesio