L’Ottocento

Santiago Ramon Y Cajal ed il “Metodo Golgi”

SANTIAGO RAMON Y CAJAL ED IL METODO GOLGI Nel 1873 Camillo Golgi (1843-1926) scoprì che il nitrato d’argento e il bicromato di potassio fissavano insieme particelle di cromato d’argento alle membrane delle cellule nervose. Ciò rendeva possibile la visione diretta dei neuroni su un campo giallo.  Il metodo di Golgi di colorare i neuroni permise… Continua a leggere Santiago Ramon Y Cajal ed il “Metodo Golgi”

I diorami dello Science Museum: la prima anestesia generale

I DIORAMI DELLO “SCIENCE MUSEUM” DI LONDRA: LA PRIMA ANESTESIA GENERALE Il diorama, basato su un dagherrotipo originale della scena, mostra il dott. John Collins Warren (1778-1856) nell’esecuzione della prima operazione chirurgica eseguita con un anestetico generale presso l’Ospedale del Massachusetts a Boston il 16 ottobre 1846. Il dottor Thomas Morton (1819-1868), un pioniere nel… Continua a leggere I diorami dello Science Museum: la prima anestesia generale

Giovanni Battista Amici, un genio dei microscopi

Giovanni Battista Amici, un genio dei microscopi Nella sua opera “THE MICROSCOPE, AND ITS APPLICATION TO CLINICAL MEDICINE“, del 1854, il medico, microscopista e professore di Patologia al King’s College di Londra,  Lionel Smith Beale indica l’Amici come uno dei nove migliori costruttori di microscopi al di fuori dell’Inghilterra. Laureatosi in ingegneria presso l’Università di… Continua a leggere Giovanni Battista Amici, un genio dei microscopi

Contrasti tra ‘medici scientifici’ e ‘medici vitalisti’ nella metà dell’ottocento

Contrasti tra ‘medici scientifici’ e ‘medici vitalisti’ nella metà dell’ottocento “Ogni medico deve diventare un chimico se egli desidera avere delle idee chiare riguardo all’azione dell’aria, del cibo e dei farmaci”. Henry Bence Jones, 1866 A differenza delle opinioni del medico e chimico inglese Heny Bence Jones, vi furono molti medici epistemologicamente ostili ad una… Continua a leggere Contrasti tra ‘medici scientifici’ e ‘medici vitalisti’ nella metà dell’ottocento

I Diorama dello Science Museum: il parto sotto anestestia nella seconda metà dell’ottocento

I DIORAMA DELLO “SCIENCE MUSEUM”: UN PARTO NEGLI ANNI SESSANTA DELL’OTTOCENTO SOTTO ANESTESIA Una donna della classe media inglese è mostrata in questo diorama dello ‘Science Museum‘ di Londra durante il travaglio. Mentre la madre della partoriente sembra essere presa dall’angoscia ai piedi del letto, una cameriera porta acqua calda, il medico tasta il polso… Continua a leggere I Diorama dello Science Museum: il parto sotto anestestia nella seconda metà dell’ottocento

Alle origini della chimica di laboratorio: il colorimetro di Duboscq

ALLE ORIGINI DELLA CHIMICA DI LABORATORIO: IL COLORIMETRO DI DUBOSCQ Un colorimetro è uno strumento che misura l’assorbimento di particolari lunghezze d’onda della luce da parte di una soluzione colorata. È comunemente usato per determinare la concentrazione di un soluto conosciuto in una soluzione. È caratterizzato da una maggiore semplicità costruttiva rispetto ad uno spettrofotometro… Continua a leggere Alle origini della chimica di laboratorio: il colorimetro di Duboscq

L’ippoterapia senza cavallo

L’ippoterapia senza cavallo Il 1897 fu veramente un anno fortunato per tutti gli inglesi che non potevano permettersi un cavallo in carne ed ossa (o la fatica di montarvi su) allo scopo di migliorare il loro stato psicofisico. La sella “Victor Horse-Action“, a detta del dottor. George Fleming era ben più di un sostituto del… Continua a leggere L’ippoterapia senza cavallo

Storia del monitoraggio del battito cardiaco fetale

monitoraggio del battito cardiaco fetale L’auscultazione diretta della frequenza cardiaca fetale (FHR) con l’orecchio esaminatore posizionato sull’addome materno è stato conosciuto per secoli. Il medico francese Marsac sentì battiti cardiaci fetali nel diciassettesimo secolo. Mayor, un chirurgo svizzero, riportò per la prima volta un’auscultazione diretta della frequenza cardiaca fetale nel 1818. Jacques Alexandre Le Jumeau (visconte… Continua a leggere Storia del monitoraggio del battito cardiaco fetale

Uovologia

“UOVOLOGIA” Questo modello, chiamato “Eggology“, che ora è esposto al Museum Boerhaave di Leida, e composto da 21 pezzi, aveva scopi didattici, per medici e professori. Si possono vedere i diversi stati dell’embrione nelle diverse settimane di gestazione, ma manca un elemento chiave nella conoscenza della riproduzione: uova e spermatozoi devono fondersi completamente. In questo… Continua a leggere Uovologia

Amico Bignami, la malaria e … Padre Pio

AMICO BIGNAMI, LA MALARIA E … PADRE PIO Il nome di Amico Bignami è strettamente legato alla storia dell’infezione malarica: i suoi contributi allo studio di tale malattia riguardano soprattutto l’anatomia patologica, la clinica della infezione estivo-autunnale e i rapporti fra la malaria e le zanzare. Egli dimostrò che il parassita della malaria provoca alterazioni del contenuto… Continua a leggere Amico Bignami, la malaria e … Padre Pio