Malattie Infettive

I diorami dello Science Museum: la peste a Roma nel seicento

I DIORAMI DELLO SCIENCE MUSEUM: LA PESTE A ROMA NEL SEICENTO Basato su stampe del 1656, il diorama mostra l’impatto della peste sulla città e le misure prese per prevenirne la diffusione. A quel tempo vi erano molte teorie, anche in conflitto tra loro, su come si diffondesse la peste. Venivano innalzati dei fuochi per… Continua a leggere I diorami dello Science Museum: la peste a Roma nel seicento

Amico Bignami, la malaria e … Padre Pio

AMICO BIGNAMI, LA MALARIA E … PADRE PIO Il nome di Amico Bignami è strettamente legato alla storia dell’infezione malarica: i suoi contributi allo studio di tale malattia riguardano soprattutto l’anatomia patologica, la clinica della infezione estivo-autunnale e i rapporti fra la malaria e le zanzare. Egli dimostrò che il parassita della malaria provoca alterazioni del contenuto… Continua a leggere Amico Bignami, la malaria e … Padre Pio

Giuseppe Brotzu e le cefalosporine

UNA DELLE GRANDI OCCASIONI MANCATE DELLA RICERCA E DELL’INDUSTRIA FARMACEUTICA ITALIANA DEL NOVECENTO: LE CEFALOSPORINE “Sembra da quanto è stato riferito che questo principio prodotto dal cephalosporium acremonium possa avere un’applicazione assai larga. … Si è voluto riferire quanto sopra nella speranza che altri Istituti meglio dotati di mezzi possano giungere ad un progresso maggiore… Continua a leggere Giuseppe Brotzu e le cefalosporine

La scoperta del parassita della malaria

SCOPERTA DEL PARASSITA DELLA MALARIA Per millenni le febbri malariche non sono state distinte dalle altre. … A metà del seicento i medici si accorsero che la corteccia della chincona possiede delle proprietà specifiche su un determinato tipo di febbre, la febbre intermittente. … Con questa scoperta Morton e Torti poterono individuare i limiti esatti della malattia curabile attraverso… Continua a leggere La scoperta del parassita della malaria

Quando la malaria ‘curava’ la neurosifilide

QUANDO LA MALARIA “CURAVA” LA NEUROSIFILIDE Nel 1927 il Premio Nobel per la Medicina venne concesso al medico austriaco Julius Wagner-Jauregg (1857-1940) per la sua scoperta del “valore terapeutico dell’inoculazione della malaria nel trattamento della demenza paralitica“. In era pre-antibiotica l’idea che una malattia potesse scacciare con il suo potere malefico un’altra ancora più dannosa aveva un certo fascino… Continua a leggere Quando la malaria ‘curava’ la neurosifilide

Favipiravir, un farmaco efficace contro il virus ebola?

Favipiravir, un farmaco efficace contro il virus ebola? Uno dei farmaci sperimentali somministrati all’infermiere sardo guarito dall’infezione del virus Ebola nel giugno 2015 si chiama Favipiravir. Esso, noto anche con il nome T-705 or Avigan, è stato sviluppato dalla compagnia farmaceutica nipponica Toyama Chemical. Il farmaco, che sembra agire inibendo la replicazione di molti virus,… Continua a leggere Favipiravir, un farmaco efficace contro il virus ebola?

Breve storia del vaccino della parotite

BREVE STORIA DELLA SCOPERTA DEL VACCINO DELLA PAROTITE “Lo stile di lavoro del microbiologo Maurice Hilleman era iconoclastico. Per dare un esempio di come lavorava, nel 1963, quando sua figlia manifestò i classici sintomi della parotite, egli fece un tampone sulla parte posteriore della gola di sua figlia, lo portò in laboratorio per la cultura… Continua a leggere Breve storia del vaccino della parotite

Alla scoperta della sifilide: il treponema pallidum

ALLA SCOPERTA DELLA  SIFILIDE: IL TREPONEMA PALLIDUM Tutti gli annosi dubbi sulla distinzione tra la sifilide e le altre malattie veneree furono dissipati all’inizio del XX secolo con la scoperta del “germe della sifilide” e la definizione della reazione di Wassermann come test diagnostico. Nel 1905, Fritz Richard Schaudinn (1871–1906) e Paul Erich Hoffmann (1868-1959)… Continua a leggere Alla scoperta della sifilide: il treponema pallidum

Howard Taylor Ricketts, batteriologo e patologo americano

Howard Taylor Ricketts, batteriologo e patologo americano Howard Taylor Ricketts nacque a Findlay, Ohio, nel 1871, ma trascorse la sua fanciullezza nell’Illinois. Dopo essersi laureato alla Northwestern Medical School, ottenne un’internato molto ambito all’ospedale della contea di Cook, e poi accettò una borsa di studio in “patologia cutanea” al Rush Medical College, che era allora affiliato con… Continua a leggere Howard Taylor Ricketts, batteriologo e patologo americano

Breve descrizione della peste di Giustiniano

BREVE DESCRIZIONE DELLA PESTE DI GIUSTINIANO Ella si manifestò dapprima in oriente nel 541. Trasse origini secondo alcuni dall’Etiopia … e di dove si propagò ben presto per la Palestina e le altre regioni ancora. Ella attaccò tutti senza riguardo d’età, sesso o maniera di vivere; e regnò con la stessa violenza in ogni clima. … In… Continua a leggere Breve descrizione della peste di Giustiniano