Gennaio 2020

Johannes Sobotta ed il suo atlante di anatomia umana

Johannes Sobotta ed il suo atlante di anatomia umana Robert Heinrich Johannes Sobotta ha studiato Medicina a Berlino, dove successivamente lavorò come secondo assistente presso l’Istituto di Anatomia. Dal 1895 fu prosettore presso l’Istituto di Anatomia comparata, embriologia e istologia di Würzburg. Nel 1903 divenne professore associato e nel 1912 professore ordinario di anatomia topografica.… Continua a leggere Johannes Sobotta ed il suo atlante di anatomia umana

Breve storia della iniezioni endovenose

Breve storia della iniezioni endovenose La pratica si affacciò, nuova, nella terapia del XVII secolo, per somministrare i medicamenti: l’iniezione endovenosa, metodo che, se fu in seguito trascurato, per essere ripreso in epoca moderna, ebbe un suo primo momento di gloria nel seicento. L’uso di iniettare sostanze medicamentose nelle vene è molto più antico di… Continua a leggere Breve storia della iniezioni endovenose

Giovanni Alfonso Borelli, un pioniere italiano della fisiologia muscolo-scheletrica

GIOVANNI ALFONSO BORELLI, UN PIONIERE ITALIANO DELLA FISIOLOGIA MUSCOLO-SCHELETRICA Giovanni Alfonso Borelli (Napoli, 28 gennaio 1608 – Roma, 31 dicembre 1679) è stato un matematico, astronomo, fisiologo e filosofo italiano. Il padre, Miguel Alonzo, secondo diverse fonti, era un semplice soldato di fanteria del presidio spagnolo distaccato al Castel Nuovo di Napoli, mentre la madre… Continua a leggere Giovanni Alfonso Borelli, un pioniere italiano della fisiologia muscolo-scheletrica

Breve cronistoria della cocaina

BREVE CRONISTORIA DELLA COCAINA (DALLE ORIGINI FINO ALLE SOGLIE DEL NOVECENTO) La cocaina (benzoiletilecgonina) è un alcaloide cristallino tropano che si ottiene dalle foglie della coca (erythroxylum coca), pianta originaria del Sud America1. La Scoperta2: Per oltre mille anni, gli indigeni del Sud America hanno masticato le foglie della Erythroxylon coca, una pianta che contiene… Continua a leggere Breve cronistoria della cocaina

Domenico Cotugno e la sua nuova idea dell’orecchio interno

Domenico Cotugno e la sua nuova idea dell’orecchio interno Fino alla metà del XVIII secolo, il pensiero sul modo in cui funzionava l’orecchio interno era ancora dominato dall’idea aristotelica di una “aer implantus“. Dopo duemila anni risuonavano ancora le parole del filosofo greco: Alcuni animali possiedono per buona ragione l’udito nella regione intorno alla testa,… Continua a leggere Domenico Cotugno e la sua nuova idea dell’orecchio interno

Sperimentazione Animale ed Emodialisi: il dott. Haas

Sperimentazione Animale ed Emodialisi Il termine “dialisi” è stato introdotto in letteratura scientifica nel 1854 dal chimico scozzese Thomas Graham (1805-1869) per descrivere il fenomeno del movimento di vari tipi di soluti attraverso una membrana semipermeabile a causa della pressione osmotica. Oggi, migliaia e migliaia di persone, affette da grave insufficienza renale, sopravvivono giorno per… Continua a leggere Sperimentazione Animale ed Emodialisi: il dott. Haas

Sull’Angina Pectoris, per immagine e descrizione

Sull’Angina Pectoris, per immagine e descrizione Una delle prime descrizioni cliniche dell’angina pectoris fu presentata dal medico inglese William Heberden (13 agosto 1710 – 17 maggio 1801) nel 1768 al cospetto del “Royal College of Physicians” di Londra. Essa comparve quattro anni dopo nelle transazioni del College con il titolo “Una descrizione di un disordine… Continua a leggere Sull’Angina Pectoris, per immagine e descrizione

Rene di Goldblatt ed ipertensione nefrovascolare

RENE DI GOLDBLATT ED IPERTENSIONE NEFROVASCOLARE Nel 1934, il patologo canadese Harry Goldblatt (1891-1977) mostrava che la stenosi delle arterie renali del cane produceva un cospicuo e prolungato aumento della pressione arteriosa, e che quest’aumento si accompagnava alla comparsa di un’ipertrofia cardiaca e allo sviluppo di lesioni vascolari e talvolta alla reazione fibrinoide caratteristica dell’ipertensione maligna… Continua a leggere Rene di Goldblatt ed ipertensione nefrovascolare

Il profumo di una camminata

IL PROFUMO DI UNA CAMMINATA La notizia è di ottobre 2014: Darek Fidyka, 38 anni, pompiere polacco paralizzato dal torace in giù, in seguito ad accoltellamento nel 2010, ha ripreso a camminare grazie al trapianto di cellule olfattive. Il paziente era affetto da lesione midollare. La notizia è stata diffusa dalla BBC. Un bulbo olfattorio… Continua a leggere Il profumo di una camminata

Breve storia dei sulfamidici

BREVE STORIA DEI SULFAMIDICI I sulfamidici sono stati i primi farmaci antimicrobici utilizzati nella clinica medica (dopo il Salvarsan). Il primo sulfamidico fu il PRONTOSIL (benzenesulfonammide), sviluppato nei laboratori della compagnia farmaceutica tedesca Bayer. La molecola, in primo luogo sintetizzata dai chimici della Bayer, Josef Klarer (1898-1953) e Fritz Mietzsch (1896-1958), fu trovata efficace, contro alcune… Continua a leggere Breve storia dei sulfamidici

Un caso di meningite tubercolare descritto dal Morgagni?

Un caso di meningite tubercolare descritto dal Morgagni? Un Fanciullo dell’età di anni tredici, fornito di molto ingegno, la sorella e fratello del quale erano morti di tisichezza, avendo questi l’anno precedente sofferto d’infiammazione al polmone sinistro, fu sorpreso da dolor di capo sopra gli occhi, ai quali pur si estendeva, sgorgando da essi materia… Continua a leggere Un caso di meningite tubercolare descritto dal Morgagni?

Breve cronistoria della scoperta dell’insulina

Breve cronistoria della scoperta dell’insulina Nel 1869, Paul Langerhans, uno studente di Medicina di Berlino, mentre studia la struttura del pancreas al microscopio, utilizzando il coniglio come cavia, individua degli ammassi cellulari non rilevati prima di allora. Questi ammassi cellulari verranno rinominati dopo il 1893 ‘Isole di Langerhans’. Egli aveva cominciato a studiare il pancreas… Continua a leggere Breve cronistoria della scoperta dell’insulina

Descrizione di un’aritmia cardiaca in un cavallo nel 1910

DESCRIZIONE DI UN’ARITMIA CARDIACA NEL CAVALLO “Questo cavallo era un castrato di 16 anni, alto 157 cm, e fu possibile studiarlo grazie alla cortesia del generale Smith e del Colonnello L. Blenkinshop di Salisbury … I sintomi erano presenti da 7 mesi. Esso [il cavallo] era sotto osservazione da 7 anni, e non era noto per aver… Continua a leggere Descrizione di un’aritmia cardiaca in un cavallo nel 1910

Il dottor Carlos Chagas come la nazionale di calcio brasiliana del 1982

IL DOTT. CARLOS CHAGAS COME LA NAZIONALE DI CALCIO BRASILIANA DEL 1982 In termini calcistici, sostengono molti esperti, la nazionale più belli di tutti i tempi fu quella del Brasile del 1982. Era talmente bella e completa nel suo modo di giocare che poteva farlo senza schierare un giocatore davanti ai pali della porta. Senza… Continua a leggere Il dottor Carlos Chagas come la nazionale di calcio brasiliana del 1982

Lorenzo Bellini, medico e anatomista

Lorenzo Bellini, medico e anatomista Lorenzo Bellini, (nato il 3 settembre 1643 a Firenze, morì l’8 gennaio 1704, Firenze), fu medico e anatomista che descrisse i tubuli collettori, o escretori, del rene, noti come dotti (tubuli) del Bellini. Nella sua opera “Exercitatio anatomica de structura et usu renum” (1662; “Esercitazione anatomica sulla struttura e la… Continua a leggere Lorenzo Bellini, medico e anatomista

Scoperta ed identificazione delle prostaglandine

SCOPERTA ed identificazione DELLE PROSTAGLANDINE La possibilità che il plasma seminale possa avere altre funzioni oltre quella di nutrizione dello spermatozoo e di conduzione meccanica di questo attraverso l’uretra è suggerita dal recente lavoro di v. Euler [1934] e Goldblatt [1933]. “PROPERTIES OF HUMAN SEMINAL PLASMA“; By M. W. GOLDBLATT. (From the Sherrington School of… Continua a leggere Scoperta ed identificazione delle prostaglandine

Rita Levi-Montalcini ed il fattore di crescita neuronale

RITA LEVI-MONTALCINI ED IL FATTORE DI CRESCITA NEURONALE “Il tumore aveva dato un primo indizio della sua esistenza a St. Louis, ma fu a Rio de Janeiro che esso si rivelò, e lo fece in modo teatrale e grandioso, come se fosse stato stimolato da quella luminosa ed esplosiva atmosfera dell’esuberante manifestazione di vita che… Continua a leggere Rita Levi-Montalcini ed il fattore di crescita neuronale

Breve storia del trapianto polmonare

breve storia del trapianto polmonare Il primo trapianto di polmone nella storia fu eseguito dal team del Dr. James D. Hardy, presso la “University of Mississippi Medical Center” di Jackson, in Mississippi, l’11 giugno 1963, circondato da una serie di circostanze particolari. Il destinatario era un uomo di 58 anni John Russell, condannato a morte… Continua a leggere Breve storia del trapianto polmonare

Pubblicità impossibili dal passato della Medicina: il riduttore del doppio mento

il riduttore del doppio mento State ancora digerendo il pranzo di Natale? Solo ora vi accorgete di aver mangiato pesante durante le festività? La pappagorgia vi spunta da tutte le parte? Non c’è problema! Per il doppio mento appena spuntato in queste ore la soluzione è il ‘chin reducer e beautifier‘ del prof. Eugene Mack,… Continua a leggere Pubblicità impossibili dal passato della Medicina: il riduttore del doppio mento

Una grande scienziata del novecento: Rita Levi-Montalcini

Una grande scienziata del novecento: Rita Levi-Montalcini Rita Levi-Montalcini era nata a Torino il 22 aprile 1909 da una famiglia ebrea. All’età di vent’anni si iscrisse nella facoltà di Medicina e Chirurgia di Torino. Due dei suoi colleghi universitari e amici intimi, Salvador Luria e Renato Dulbecco, riceveranno il Premio Nobel per la Fisiologia o… Continua a leggere Una grande scienziata del novecento: Rita Levi-Montalcini