Malattie dell’apparato gastroenterologico

malattia dell'apparato gastroenterologico

Tanti auguri allo scopritore dell’Helicobacter pylori

TANTI AUGURI ALLO SCOPRITORE DELL’HELICOBACTER PYLORI La mia avventura con Helicobacter iniziò nel giugno 1979. Una biopsia di routine mostrava una grave gastrite cronica attiva. … C’erano numerosi linfociti e plasmacellule nello stroma. Sulla superficie era visibile una sottile linea blu, che ad microscopio ad alta potenza pensavo consistesse in numerosi batteri. I miei colleghi… Continua a leggere Tanti auguri allo scopritore dell’Helicobacter pylori

Breve storia dell’intussuscezione intestinale

Breve storia dell’intussuscezione intestinale L’immagine della TAC proposta in uno dei quesiti clinici del NEJM mostra Il quadro radiologico di una intussuscezione  intestinale con il classico segno della ciambella (donut sign) in un paziente cinquantaduenne. In questo particolare caso, è stata eseguita una laparotomia ed i risultati hanno confermato la sospetta diagnosi di intussuscezione digiuno-digiunale.… Continua a leggere Breve storia dell’intussuscezione intestinale

La causa del cancro dello stomaco è una malattia infettiva

LA CAUSA DEL CANCRO DELLO STOMACO E’ UNA MALATTIA INFETTIVA? 1991: Dopo la rivoluzionaria scoperta dell’Helicobacter Pylori (foto) come agente patogeno gastrico causante la gastrite e l’ulcera peptica, due studi pionieristici pubblicati dal The New England Journal of Medicine fornirono la forte evidenza di un’associazione tra l’infezione da H. pylori ed il cancro gastrico. In uno studio, Nomura e colleghi mostrarono che… Continua a leggere La causa del cancro dello stomaco è una malattia infettiva

Un pioniere dell’endoscopia gastrica: Jan Mikulicz-Radecki

UN PIONIERE DELL’ENDOSCOPIA GASTRICA: Jan Mikulicz-Radecki Nel 1881, il chirurgo polacco Jan Mikulicz-Radecki (1850-1905), allievo a Vienna del grande Theodor Billroth, dopo la costruzione del gastroscopio con l’aiuto di Josef Leiter (1830-1892), un produttore di strumenti medicali, divenne la prima persona della storia a diagnosticare un cancro della parte inferiore dell’esofago attraverso l’uso di un endoscopio.… Continua a leggere Un pioniere dell’endoscopia gastrica: Jan Mikulicz-Radecki

Eponimi in Medicina: l’esofago di Barrett

EPONIMI IN MEDICINA: L’ESOFAGO DI BARRETT Con il termine “esofago di Barrett” (o epitelio di Barrett”) si indica l’anomala sostituzione (metaplasia) del normale epitelio squamoso di rivestimento dell’esofago con un epitelio di tipo colonnare. Si tratta in genere di una complicanza dell’esofagite da reflusso. Con il termine “ulcera di Barrett” si intende invece la comparsa… Continua a leggere Eponimi in Medicina: l’esofago di Barrett

Ai primordi dell’endoscopia

NASCITA DELL’ENDOSCOPIA Prima del XIX secolo, l’interno del corpo poteva essere solo esplorato debolmente attraverso gli orifizi e con l’uso di grezzi speculum ed al lume di candela. La limitata illuminazione di questi strumenti riduceva al minimo il loro uso, tranne che in aree relativamente superficiali come la bocca, il naso, le orecchie, il retto… Continua a leggere Ai primordi dell’endoscopia

Esordi della Colonscopia

Esordi della moderna Colonscopia “Con lo sviluppo del colonscopio a fibre ottiche è ora possibile esaminare direttamente l’intero lume del colon dal cieco all’ano in una percentuale molto elevata di individui. Ciò che resta da determinare è la sicurezza del metodo e la sua accuratezza quando applicato su larga scala da individui di diversa competenza… Continua a leggere Esordi della Colonscopia

Il padre della Gastroscopia a fibre ottiche

IL PADRE DELLA GASTROSCOPIA A FIBRE OTTICHE L’endoscopia a fibre ottiche venne sviluppata presso l’Università del Michigan negli anni ’50 del novecento dal medico gastroenterologo sudafricano naturalizzato statunitense Basil Hirschowitz (29maggio 1925 – 19gennaio 2013) e da due fisici (Lawrence Curtis e C. Wilbur Peters). Metodi precedenti per visualizzare il lume gastrointestinale utilizzavano strumenti rigidi… Continua a leggere Il padre della Gastroscopia a fibre ottiche

Il professor Kussmaul ed il mangiatore di spade

LA PRIMA ESOFAGOSCOPIA CON TUBO RIGIDO La prima menzione nota di un “inghiottimento di spada” in letteratura medica è quella di un mangiatore di spade professionista conosciuto semplicemente con il nome “Der Eiserne Heinrich” (“Enrico l’Uomo di Ferro”), che durante la visita alla “Pensione e birreria Wolfshöhle” (Wolfshöhle Gasthof und Brauerie) di Friburgo, in Germania,… Continua a leggere Il professor Kussmaul ed il mangiatore di spade

Le gastroscopie, quelle belle di una volta…

LE GASTROSCOPIE, QUELLE BELLE DI UNA VOLTA Gastroscopio rigido, catalogo “Mayer & Meltzer“, 1914 circa: A causa delle limitazioni di flessibilità, il paziente doveva essere posizionato in modo tale che il gastroscopio potesse semplicemente scivolare giù nell’esofago. Per visualizzare tutte le aree dello stomaco lo strumento doveva quindi essere ruotato sul proprio asse. tratto da:… Continua a leggere Le gastroscopie, quelle belle di una volta…