Oculistica ed Oftalmologia

Storia dell'oculistica e dell'oftalmologia

Sulla retinopatia di Valsalva

Sulla retinopatia di Valsalva Retinopatia di Valsalva La “Retinopatia di Valsalva” fu descritta per la prima volta nel 1972 da Thomas Duane (del Dipartimento di Oftalmologia, Jefferson Medical College, “Thomas Jefferson University“, Filadelfia, Pennsylvania) come una “forma particolare di retinopatia, di natura pre-retinica ed emorragica”, secondaria ad aumento improvviso della pressione intratoracica. In questo caso,… Continua a leggere Sulla retinopatia di Valsalva

La protesi retinica Argus

La protesi retinica Argus Il sistema protesico retinico Argus II, approvato dalla FDA nel febbraio 2013, è il primo congegno impiantabile approvato per il trattamento della retinite pigmentosa severa negli adulti. Il sistema ha tre parti: 1) un piccolo device elettronico impiantato dentro ed intorno all’occhio, 2) una sottile videocamera attaccata ad un paio di… Continua a leggere La protesi retinica Argus

Shinobu Ishihara ed il test per individuare il daltonismo

Shinobu Ishihara ed il test per individuare il daltonismo Shinobu Ishihara si laureò in Medicina nel 1905 e prestò immediatamente servizio nell’Esercito Imperiale Giapponese in qualità di dottore, esercitando principalmente la funzione di chirurgo. Nel 1908 ritornò all’Università di Tokyo e si dedicò alla ricerca nel campo dell’oftalmologia, diventando allievo del Prof. Jujiro Komoto, noto… Continua a leggere Shinobu Ishihara ed il test per individuare il daltonismo

Ectropion: da Celso a Wikipedia

ECTROPION: DA CELSO A WIKIPEDIA “… consiste nel poco discendere [della palpebra] e non ricoprire l’occhio, ma stare pendente ed aperta, né combaciare con la superiore. Ciò talvolta deriva da vizio di cura [nel lagoftalmo ed altre malattie della palpebra], talvolta per la vecchiaia. I Greci lo chiamano ectropion. … Se per vecchiaia, si deve bruciare di fuori… Continua a leggere Ectropion: da Celso a Wikipedia

Un microchip retinico per ridare la speranza della vista ai pazienti affetti da retinite pigmentosa

UN MICROCHIP RETINICO PER RIDARE LA SPERANZA DELLA VISTA AI PAZIENTI AFFETTI DA RETINITE PIGMENTOSA Gennaio 2016: Una donna gallese di 49 anni ha affermato di aver provato “gioia pura” allorché è riuscita a vedere l’ora di una sveglia circa 6 anni dopo aver perso la vista quasi completamente (ormai era in grado di vedere… Continua a leggere Un microchip retinico per ridare la speranza della vista ai pazienti affetti da retinite pigmentosa

Il primo trapianto di cornea

IL PRIMO TRAPIANTO DI CORNEA Il primo trapianto di cornea riuscito venne effettuato dall’oftalmologo austriaco Eduard Konrad Zirm (18marzo 1863 – 15marzo 1944). Questa fotografia cattura un momento dell’intervento, presso l’Olmutz Hospital (Repubblica Ceca) il 7dicembre 1905. Il paziente di 43 anni (Alois Glogar) era rimasto cieco dopo un incidente; egli aveva bruciato entrambi gli occhi con calce… Continua a leggere Il primo trapianto di cornea

Un pioniere della microchirurgia oftalmica: Svyatoslav Fyodorov

UN PIONIERE DELLA MICROCHIRURGIA OFTALMICA: SVYATOSLAV FYODOROV Nato in Ucraina nel 1927, Svyatoslav Nikolayevich Fyodorov (nella foto a destra) era figlio di un comandante di brigata dell’Armata Rossa. Laureato in Medicina presso l’Istituto Medico di Rostov sul Don nel 1952, incominciò subito a praticare la professione di chirurgo oculista nell’Oblast’ di Rostov. Egli brevettò più… Continua a leggere Un pioniere della microchirurgia oftalmica: Svyatoslav Fyodorov

Una leggenda dell’oftalmologia: Harold Ridley

UNA LEGGENDA DELL’OFTALMOLOGIA: HAROLD RIDLEY Sir Nicholas Harold Lloyd Ridley (10 luglio 1906 – 25 maggio 2001) è stato un oftalmologo inglese che inventò le lenti intraoculari e fu pioniere della chirurgia della cataratta con innesto proprio delle lenti intraoculari. Durante la Seconda Guerra Mondiale, Ridley vide numerosi feriti della ‘Royal Air Force‘ con lesioni… Continua a leggere Una leggenda dell’oftalmologia: Harold Ridley

Lo stafiloma: descrizioni e trattamento a duemila anni di distanza

LO STAFILOMA: DESCRIZIONI E TRATTAMENTO DUEMILA ANNI L’UNO DALL’ALTRO Con il termine “stafiloma” si indica lo sfiancamento della cornea o della sclera; il paziente lamenta deficit visivo soprattutto nelle forme posteriori. L’ectasia interessa nella maggior parte dei casi la cornea (stafiloma corneale) oppure la sclera (stafiloma sclerale). Una forma particolare, primitiva, è lo stafiloma posteriore,… Continua a leggere Lo stafiloma: descrizioni e trattamento a duemila anni di distanza