ginecologia

Storia del monitoraggio del battito cardiaco fetale

monitoraggio del battito cardiaco fetale L’auscultazione diretta della frequenza cardiaca fetale (FHR) con l’orecchio esaminatore posizionato sull’addome materno è stato conosciuto per secoli. Il medico francese Marsac sentì battiti cardiaci fetali nel diciassettesimo secolo. Mayor, un chirurgo svizzero, riportò per la prima volta un’auscultazione diretta della frequenza cardiaca fetale nel 1818. Jacques Alexandre Le Jumeau (visconte… Continua a leggere Storia del monitoraggio del battito cardiaco fetale

L’anatomia dell’utero umano esibito in gravidanza: William Hunter

L’ANATOMIA DELL’UTERO UMANO ESIBITO IN GRAVIDANZA: WILLIAM HUNTER William Hunter, il fratello maggiore del celebre anatomista John Hunter, nacque in Scozia nel 1718. Egli studiò alla University of Glasgow e divenne pupillo di William Cullen. Trasferitosi a Londra nel 1741 fu assistente di James Douglas. Negli anni egli divenne uno di più celebri anatomisti, chirurghi ed ostetrici della Gran… Continua a leggere L’anatomia dell’utero umano esibito in gravidanza: William Hunter

Una tavola anatomica di William Hunter

Una tavola anatomica di William Hunter Immagine tratta da “Anatomia uteri humani gravidi tabulis illustrata” di William Hunter (1718-1783), medico “straordinario” della regina, anatomista e ostetrico scozzese. William Cullen, che esercitava la professione medica ad Hamilton (Scozia), lo prese come apprendista e lo indusse ad abbracciare la medicina. Per migliorare le sue conoscenze, seguì le… Continua a leggere Una tavola anatomica di William Hunter

Tra mito e realtà: Agnodice, la prima donna medico della storia dell’Occidente

TRA MITO E REALTA’: AGNODICE, LA PRIMA DONNA MEDICO DELLA STORIA DELL’OCCIDENTE. Agnodice (greco antico: Ἀγνοδίκη) fu la prima donna medico ateniese, che visse intorno al IV secolo ac, ostetrica e ginecologa la cui storia fu raccontata da Gaio Giulio Igino, autore latino del I secolo dc, nelle sue “Fabulae“. Il suo desiderio di diventare un medico… Continua a leggere Tra mito e realtà: Agnodice, la prima donna medico della storia dell’Occidente

Cinture di supporto uterino e ricettacolo mestruale

Cinture di supporto uterino e ricettacolo mestruale Il ciclo mestruale è stato oggetto di riflessioni più o meno profonde nei millenni. Secondo il filosofo Aristotele, che riteneva il sangue la sede del calore e dunque dell’intelligenza umana, le donne erano meno dotate di intelletto rispetto agli uomini a causa del contenuto ematico perso con i… Continua a leggere Cinture di supporto uterino e ricettacolo mestruale

Una donna chirurgo americana in Cina: Elizabeth Reifsnyder

Una donna chirurgo americana in Cina: Elizabeth Reifsnyder Martha Elizabeth Reifsnyder (17 gennaio 1858 – 3 febbraio 1922) fu una dottoressa, chirurgo, insegnante e missionaria nata a Liverpool in Pennsylvania. Dopo essersi laureata al Woman’s Medical College of Pennsylvania, nel 1881, ed aver frequentato un anno di internato, la dottoressa Reifsnyder si trasferì in Cina, dove trascorse… Continua a leggere Una donna chirurgo americana in Cina: Elizabeth Reifsnyder

Sul tocografo e le contrazioni uterine durante il travaglio

SUL TOCOGRAFO E LE CONTRAZIONI UTERINE DURANTE IL TRAVAGLIO Nella foto tocografo (1901-1925) utilizzato per misurare le contrazioni uterine durante il parto in maniera meccanica. Esso si legava al ventre della madre con una cintura elastica e le contrazioni venivano impresse nel rotolo di carta, che ruotava secondo un meccanismo ad orologeria, creando un grafico.… Continua a leggere Sul tocografo e le contrazioni uterine durante il travaglio

Donne in medicina: Ella B. Everitt

Donne in medicina: Ella B. Everitt Immagini fotografica di inizio novecento: La dottoressa Ella B. Everitt, professoressa di Ginecologia al Woman’s Medical College di Filadelfia, nel suo ‘anfiteatro ginecologico’ mentre lavora ed insegna alle sue allieve. Nella seconda foto, del 1915 circa, la stessa professoressa tiene una lezione in aula. vedi: https://idea.library.drexel.edu/islandora/object/lca%3A2295#page/1/mode/1up  

William Smellie, uno dei padri dell’ostetricia

WILLIAM SMELLIE, UNO DEI PADRI DELL’OSTETRICIA William Smellie (1697-1763) fu un celebre ginecologo scozzese. La sua opera più importante, pubblicata a Londra nel 1754 è intitolata ‘A set of anatomical tables with explanations and an abridgment of the practice of midwifery‘ (“Una serie di tabelle anatomiche con spiegazioni ed un riassunto della pratica dell’ostetricia“) in… Continua a leggere William Smellie, uno dei padri dell’ostetricia

Un padre della ginecologia italiana: Luigi Maria Bossi

UN PADRE DELLA GINECOLOGIA ITALIANA: LUIGI MARIA BOSSI Immagine di una gravidanza tubarica tratta dal ‘Manuale di Ostetricia’, seconda edizione, 1913, del professore Luigi Maria Bossi, Direttore dell’Istituto di Ostetricia e Ginecologia di Genova. Il prof. Bossi, nato a Malnate, in provincia di Varese nel 1859, morì a Milano il 1° febbraio 1919 assassinato dal… Continua a leggere Un padre della ginecologia italiana: Luigi Maria Bossi