Il Primo Novecento

I protagonisti della medicina nel corso della prima metà del XX secolo

Una leggenda della chirurgia: William Heneage Ogilvie

Una leggenda della chirurgia: William Heneage Ogilvie Nel 1944 un medico di circa 66 anni, dello staff dei servizi di emergenza ospedaliera,  iniziò a perdere peso, e si lamentava di una crescente stitichezza. Venne scoperto essere diabetico e fu trattato con la dieta e l’insulina. Il diabete venne controllato, ma la stitichezza persisteva e cominciò… Continua a leggere Una leggenda della chirurgia: William Heneage Ogilvie

Alessandro Codivilla, il ‘padre della moderna traumatologia’

IL PADRE DELLA MODERNA TRAUMATOLOGIA: Alessandro Codivilla Nel 1902, all’Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna, il prof. Alessandro Codivilla applica per la prima volta la trazione diretta sullo scheletro. La pratica trova notevoli opposizioni: in un primo tempo si favoleggia che egli torturi i bambini e che le grida degli ammalati giungano fino a piazza Maggiore. Ma… Continua a leggere Alessandro Codivilla, il ‘padre della moderna traumatologia’

Non solo il primo caso di embolia polmonare rimossa chirurgicamente: Martin Kirschner

IL PRIMO CASO DI EMBOLIA POLMONARE RIMOSSA CHIRURGICAMENTE e non solo… “Il professor Martin Kirschner, di Konigsberg, ha presentato il primo caso di embolismo polmonare in cui la cura è stata ottenuta grazie all’operazione di Trendelenburg. La paziente era un donna di 38 anni che aveva sviluppato embolismo nel terzo giorno dopo operazione per ernia… Continua a leggere Non solo il primo caso di embolia polmonare rimossa chirurgicamente: Martin Kirschner

Hilde Mangold-Pröscholdt, un talento precoce dell’embriologia

Hilde Mangold-Pröscholdt, un talento precoce dell’embriologia Eseguito per la prima volta su iniziativa di Hilde Mangold, questo esperimento mostra, quindi, che esiste un’area dell’embrione le cui parti, una volta trapiantate in una parte indifferente di un altro embrione, organizzano la primordia per un embrione secondario. [dal discorso di ringraziamento del dr Spemann alla consegna del… Continua a leggere Hilde Mangold-Pröscholdt, un talento precoce dell’embriologia

Eugenie-Louis Doyen, un rivoluzionario della chirurgia

EUGENE-LOUIS DOYEN, UN RIVOLUZIONARIO DELLA CHIRURGIA Eugène-Louis Doyen (16 dicembre 1859 – 21 novembre 1916) è stato un chirurgo ed anatomista francese. Doyen studiò Medicina a Reims e Parigi, e in seguito aprì un istituto medico privato a Parigi che attrasse una clientela benestante. Doyen fu un medico esperto e innovativo che introdusse diverse tecniche… Continua a leggere Eugenie-Louis Doyen, un rivoluzionario della chirurgia

Un grande illustratore medico: Max Brödel

Un grande illustratore medico: Max Brödel Max Brödel (8 giugno 1870 – 26 ottobre 1941) fu un illustratore medico. Nato a Lipsia, in Germania, ha iniziato la sua carriera artistica dopo essersi diplomato all’Accademia di Belle Arti di Lipsia, lavorando per il grande fisiologo Carl Ludwig. Sotto la guida del dr.  Ludwig, Brödel acquisì una… Continua a leggere Un grande illustratore medico: Max Brödel

Annette Smith Burgess, illustratrice oftalmologa

Annette Smith Burgess, illustratrice oftalmologa Annette Smith Burgess (1899-1962), fu un’allieva del grande illustratore Max Brödel (1870-1941) presso la Johns Hopkins University di Baltimora al “Department of Art as Applied to Medicine“. Burgess studiò con Brödel per tre anni, a partire dal 1923, prima di diventare il primo illustratore oftalmico del “Johns Hopkins Wilmer Eye Institute“, posizione… Continua a leggere Annette Smith Burgess, illustratrice oftalmologa

Un pioniere della chirurgia plastica: Archibald McIndoe

UNA LEGGENDA DELLA CHIRURGIA: ARCHIBALD McINDOE Il neozelandese Archibald Hector McIndoe (1900 – 1960) fu un pioniere della chirurgia plastica che lavorò per la RAF (Royal Air Force) durante la Seconda Guerra Mondiale. Nel 1924 McIndoe ricevette la prima borsa di studio neozelandese presso la Mayo Clinic negli Stati Uniti per studiare l’anatomia patologica. La… Continua a leggere Un pioniere della chirurgia plastica: Archibald McIndoe

Una vita per l’embriologia: Hans Spemann

UNA VITA PER L’EMBRIOLOGIA: Hans Spemann  Il tedesco Hans Spemann (1869-1941) condusse importanti osservazioni nel campo della embriologia, approfondendo la conoscenza dello sviluppo del cristallino negli anfibi, stabilendo che esso deriva dall’ectoderma. Spemann stabilì che lo stimolo che determina la trasformazione dall’ectoderma in cristallino deriva dall’estroflessione cerebrale. Nel 1918 Spermann dimostrò che, inserendo un pezzetto di… Continua a leggere Una vita per l’embriologia: Hans Spemann

Un pioniere della Radiologia: Albers-Schonberg

UN pioniere DELLA RADIOLOGIA: ALBERS-SCHONBERG Heinrich Ernst Albers-Schönberg (1865 – 1921) fu un ginecologo e radiologo tedesco nativo di Amburgo. Egli studiò Medicina presso le Università di Tubinga e Lipsia, dove nel 1891 conseguì la sua laurea sotto la guida di Heinrich Curschmann (1846-1910). Dal 1892 al 1894 esercitò all’Ospedale di Amburgo-Eppendrof, ed in seguito… Continua a leggere Un pioniere della Radiologia: Albers-Schonberg