Il Primo Novecento

I protagonisti della medicina nel corso della prima metà del XX secolo

Un grande della pediatria italiana del novecento: Marino Ortolani

Un grande della pediatria italiana del novecento: Marino Ortolani “Consiste questo nella sensazione, talvolta avvertita dalla sola mano che opera, ma più spesso anche visibile, di uno “sbalzo” o “scatto”, che si produce quando, il piccolo paziente essendo supino sul letto, con le cosce flesse ad angolo retto sul bacino, addotte ed un pò rotate… Continua a leggere Un grande della pediatria italiana del novecento: Marino Ortolani

I coniugi Wollman, due grandi della microbiologia uccisi dalla follia nazifascista

I CONIUGI WOLLMAN, DUE GRANDI DELLA MICROBIOLOGIA UCCISI DALLA FOLLIA NAZIFASCISTA Elisabeth Michelis era nata nel 1888 da una famiglia ebrea di Minsk (Impero russo). Studiò Fisica all’Università di Liegi e poi si trasferì a Parigi. Anche Eugène Wollman era nato Minsk da una famiglia di origine ebraiche, nel 1883. Anche egli studiò a Liegi,… Continua a leggere I coniugi Wollman, due grandi della microbiologia uccisi dalla follia nazifascista

Dorothy Andersen e la fibrosi cistica

DOROTHY ANDERSEN E LA FIBROSI CISTICA Dorothy Hansine Andersen (1901-1963) è stata una patologa e pediatra statunitense. Fu la prima persona a identificare la fibrosi cistica. Nel 1922 Andersen si diplomò in zoologia e chimica. Successivamente frequentò la “Johns Hopkins School of Medicine” di Baltimora, dove iniziò a svolgere ricerche sotto la direzione di Florence… Continua a leggere Dorothy Andersen e la fibrosi cistica

Una leggenda della chirurgia: Franz Torek

Una leggenda della chirurgia: Franz Torek Franz John A. Torek era nato a Breslavia, in Germania (ora Wroclaw, Polonia ), il luogo dove lavoravano Jan Mikulicz-Radeczki and Ferdinand Sauerbruch, il 14 aprile 1861. Trasferitosi con i genitori a New York all’età di 11 anni, frequentò le scuole pubbliche e si diplomò al “College of the… Continua a leggere Una leggenda della chirurgia: Franz Torek

Un grande della biochimica del novecento: Yellapragada Subbarow

Un grande della biochimica del novecento: Yellapragada Subbarow Moriva 72 anni fa, all’età di 53 anni, il biochimico indiano Yellapragada Subbarow. Yellapragada Subbarow scoprì la funzione dell’adenosina trifosfato (ATP) come fonte di energia nella cellula, sviluppò il metotrexato per il trattamento del cancro (utilizzato ancora oggi non solo in oncologia ma anche per l’artrite reumatoide),… Continua a leggere Un grande della biochimica del novecento: Yellapragada Subbarow

Una leggenda brasiliana della microbiologia

UNA LEGGENDA BRASILIANA DELLA MICROBIOLOGIA Nasceva 148 anni fa, il 5 agosto 1872, nello stato di San Paolo, in Brasile, Oswaldo Gonçalves Cruz. Ancora bambino, si trasferì con la famiglia a Rio de Janeiro. A 15 anni si iscrisse alla Facoltà di Medicina di Rio de Janeiro e nel 1892 si laureò in Medicina con… Continua a leggere Una leggenda brasiliana della microbiologia

Nasceva 135 anni fa Hans Gerhard Creutzfeldt

Nasceva 135 anni fa Hans Gerhard Creutzfeldt Hans Gerhard Creutzfeldt nacque in una famiglia di medici ad Harburg, che fu incorporata ad Amburgo nel 1937. Nel 1903, all’età di 18 anni, fu arruolato nell’esercito tedesco e trascorse il suo servizio di stanza a Kiel. Successivamente, frequentò la Facoltà di Medicina dell’Università di Jena e l’Università… Continua a leggere Nasceva 135 anni fa Hans Gerhard Creutzfeldt

Nasceva 166 anni fa Emil von Behring, il primo vincitore di un Premio Nobel per la Medicina

Nasceva 166 anni fa Emil von Behring, il primo vincitore di un Premio Nobel per la Medicina La terapia sierica nella forma in cui trova applicazione nel trattamento dei pazienti affetti da difterite è un metodo curativo antitossico o disintossicante. Si basa sull’idea, sostenuta da Löffler in Germania e da Roux in Francia, che i… Continua a leggere Nasceva 166 anni fa Emil von Behring, il primo vincitore di un Premio Nobel per la Medicina

Nasceva 166 anni fa Paul Ehrlich, l’inventore del concetto della ‘pallottola magica’

Nasceva 166 anni fa Paul Ehrlich, l’inventore del concetto della ‘pallottola magica’ Paul Ehrlich nacque il 14 marzo 1854, secondo figlio di Ismar e Rosa Ehrlich, a Strzelin, cittadina della bassa Slesia, territorio in quel periodo appartenente al Regno di Prussia (oggi in Polonia). La sua famiglia si occupava principalmente della gestione di una taverna.… Continua a leggere Nasceva 166 anni fa Paul Ehrlich, l’inventore del concetto della ‘pallottola magica’

Un grande scienziato del novecento: Edward Calvin Kendall

Un grande scienziato del novecento: Edward Calvin Kendall Edward Calvin Kendall nacque a South Norwalk, nel Connecticut, nel 1886. Egli frequentò la “Columbia University“, conseguendo una laurea in scienze nel 1908, un master in chimica nel 1909 e un dottorato di ricerca. in chimica nel 1910. Dopo aver conseguito il dottorato di ricerca, il suo… Continua a leggere Un grande scienziato del novecento: Edward Calvin Kendall

Dorothy Mabel Reed Mendenhall

Dorothy Mabel Reed Mendenhall Nessuno può definire la natura dell’agente causale. Sternberg ha affermato che questa è una forma particolare di tubercolosi, ma tutti gli sforzi per dimostrare i bacilli tubercolari o per reinfettare le cavie con il tessuto erano vane, a parte il primo caso della dottoressa Reed in cui c’era una coincidente infezione… Continua a leggere Dorothy Mabel Reed Mendenhall

Una delle madri della moderna biologia

UNA DELLE MADRI DELLA MODERNA BIOLOGIA Dorothy Mary Crowfoot Hodgkin è stata una biochimica e cristallografa britannica, pioniera nella tecnica di diffrazione dei raggi X e vincitrice del premio Nobel per la chimica nel 1964, «per la determinazione delle strutture di importanti sostanze biochimiche tramite l’uso di tecniche legate ai raggi X» Dopo un’iniziale passione… Continua a leggere Una delle madri della moderna biologia

Louisa Aldrich-Blake: la prima donna chirurgo inglese

Louisa Aldrich-Blake: la prima donna chirurgo inglese Louisa Brandreth Aldrich-Blake fu una delle prime donne britanniche ad entrare nel mondo della Medicina. Aldrich-Blake laureò al Royal Free Hospital (Hampstead, Londra) nel 1893. Dopo aver completato la sua laurea, ottenne il suo “Master of Surgery” (la prima donna britannica a farlo) e divenne capo chirurgo nel… Continua a leggere Louisa Aldrich-Blake: la prima donna chirurgo inglese

Giuseppe Brotzu e le cefalosporine

UNA DELLE GRANDI OCCASIONI MANCATE DELLA RICERCA E DELL’INDUSTRIA FARMACEUTICA ITALIANA DEL NOVECENTO: LE CEFALOSPORINE “Sembra da quanto è stato riferito che questo principio prodotto dal cephalosporium acremonium possa avere un’applicazione assai larga. … Si è voluto riferire quanto sopra nella speranza che altri Istituti meglio dotati di mezzi possano giungere ad un progresso maggiore… Continua a leggere Giuseppe Brotzu e le cefalosporine

Alla scoperta della sifilide: il treponema pallidum

ALLA SCOPERTA DELLA  SIFILIDE: IL TREPONEMA PALLIDUM Tutti gli annosi dubbi sulla distinzione tra la sifilide e le altre malattie veneree furono dissipati all’inizio del XX secolo con la scoperta del “germe della sifilide” e la definizione della reazione di Wassermann come test diagnostico. Nel 1905, Fritz Richard Schaudinn (1871–1906) e Paul Erich Hoffmann (1868-1959)… Continua a leggere Alla scoperta della sifilide: il treponema pallidum

Howard Taylor Ricketts, batteriologo e patologo americano

Howard Taylor Ricketts, batteriologo e patologo americano Howard Taylor Ricketts nacque a Findlay, Ohio, nel 1871, ma trascorse la sua fanciullezza nell’Illinois. Dopo essersi laureato alla Northwestern Medical School, ottenne un’internato molto ambito all’ospedale della contea di Cook, e poi accettò una borsa di studio in “patologia cutanea” al Rush Medical College, che era allora affiliato con… Continua a leggere Howard Taylor Ricketts, batteriologo e patologo americano

Leila Denmark, un’immortale della pediatria

Leila Denmark, un’immortale della pediatria Quando si è ritirata dall’attività nel 2001, la dottoressa Leila Alice Daughtry Denmark, era la più vecchia praticante di una professione in America. È stata una delle prime pediatri donne ad Atlanta ed ha assistito pazienti e consigliato genitori per più di settanta anni. La sua notevole carriera è stata riportata… Continua a leggere Leila Denmark, un’immortale della pediatria

Una leggenda della chirurgia: William Heneage Ogilvie

Una leggenda della chirurgia: William Heneage Ogilvie Nel 1944 un medico di circa 66 anni, dello staff dei servizi di emergenza ospedaliera,  iniziò a perdere peso, e si lamentava di una crescente stitichezza. Venne scoperto essere diabetico e fu trattato con la dieta e l’insulina. Il diabete venne controllato, ma la stitichezza persisteva e cominciò… Continua a leggere Una leggenda della chirurgia: William Heneage Ogilvie

Alessandro Codivilla, il ‘padre della moderna traumatologia’

IL PADRE DELLA MODERNA TRAUMATOLOGIA: Alessandro Codivilla Nel 1902, all’Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna, il prof. Alessandro Codivilla applica per la prima volta la trazione diretta sullo scheletro. La pratica trova notevoli opposizioni: in un primo tempo si favoleggia che egli torturi i bambini e che le grida degli ammalati giungano fino a piazza Maggiore. Ma… Continua a leggere Alessandro Codivilla, il ‘padre della moderna traumatologia’

Non solo il primo caso di embolia polmonare rimossa chirurgicamente: Martin Kirschner

IL PRIMO CASO DI EMBOLIA POLMONARE RIMOSSA CHIRURGICAMENTE e non solo… “Il professor Martin Kirschner, di Konigsberg, ha presentato il primo caso di embolismo polmonare in cui la cura è stata ottenuta grazie all’operazione di Trendelenburg. La paziente era un donna di 38 anni che aveva sviluppato embolismo nel terzo giorno dopo operazione per ernia… Continua a leggere Non solo il primo caso di embolia polmonare rimossa chirurgicamente: Martin Kirschner