Il Settecento

Giovanni Battista Venturi: effetto e maschera

Giovanni Battista Venturi: effetto e maschera   “Perfino le cascate del Niagara, con le sue forze titaniche e i vasti volumi d’acqua, possono essere misurate con questo dispositivo semplice ma efficiente. Quale meccanismo può resistere a lungo alla terribile usura ed al contatto con un potere così grande? Il Venturi assolve facilmente a tale compito… Continua a leggere Giovanni Battista Venturi: effetto e maschera

Johan Lorenz Gasser ed il ganglio che porta il suo nome

Johan Lorenz Gasser ed il ganglio che porta il suo nome   Johan Lorenz Gasser nacque in Carinzia il 9marzo 1723 e morì a Vienna il 3aprile 1765. Si occupò di studi anatomici con tanta diligenza che gli fu conferita la laurea senza esami su proposta del medico di origini olandesi Gerard van Swieten (1700-1772),… Continua a leggere Johan Lorenz Gasser ed il ganglio che porta il suo nome

Ai primordi della moderna odontoiatria: John Hunter

AI PRIMORDI DELLA MODERNA ODONTOIATRIA: JOHN HUNTER “L’importanza dei denti è tale che essi meritano la nostra massima attenzione, così come il massimo rispetto per la loro prevenzione, siano nello stato di salute che in quello di malattia. Essi richiedono la nostra attenzione non solo per la loro preservazione come strumenti utili al corpo, ma… Continua a leggere Ai primordi della moderna odontoiatria: John Hunter

Nasceva 271 anni fa Edward Jenner

Nasceva 271 anni fa Edward Jenner Edward Jenner è stato un medico e naturalista britannico, noto per l’introduzione del vaccino contro il vaiolo e considerato il padre dell’immunizzazione. Sin dalla più tenera età, con gli insegnamenti della madre prima e del padre poi, Edward fu istruito secondo un’educazione classica, grazie alla quale il latino diventò parte… Continua a leggere Nasceva 271 anni fa Edward Jenner

Domenico Cotugno e la sua nuova idea dell’orecchio interno

Domenico Cotugno e la sua nuova idea dell’orecchio interno Fino alla metà del XVIII secolo, il pensiero sul modo in cui funzionava l’orecchio interno era ancora dominato dall’idea aristotelica di una “aer implantus“. Dopo duemila anni risuonavano ancora le parole del filosofo greco: Alcuni animali possiedono per buona ragione l’udito nella regione intorno alla testa,… Continua a leggere Domenico Cotugno e la sua nuova idea dell’orecchio interno

Un caso di meningite tubercolare descritto dal Morgagni?

Un caso di meningite tubercolare descritto dal Morgagni? Un Fanciullo dell’età di anni tredici, fornito di molto ingegno, la sorella e fratello del quale erano morti di tisichezza, avendo questi l’anno precedente sofferto d’infiammazione al polmone sinistro, fu sorpreso da dolor di capo sopra gli occhi, ai quali pur si estendeva, sgorgando da essi materia… Continua a leggere Un caso di meningite tubercolare descritto dal Morgagni?

Breve biografia del grande anatomista Paolo Mascagni

BIOGRAFIA DEL GRANDE ANATOMISTA PAOLO MASCAGNI, TRA ELOGI OTTOCENTESCHI E MODERNE ANNOTAZIONI Da Aurelio Mascagni, comodo possidente, e da Elisabetta Burroni delle Pomarance, onesti coniugi, ebbe vita nel dì 25 gennajo 1755 Paolo Mascagni. Fra le domestiche mura ebbe egli le prime tracce d’educazione e d’istruzione. Crescendo insieme con l’età il desiderio di tutto indagare… Continua a leggere Breve biografia del grande anatomista Paolo Mascagni

Primissimi e sballatissimi tentativi di rianimazione cardio-polmonare

PRIMISSIMI E SBALLATISSIMI TENTATIVI DI RIANIMAZIONE CARDIO-POLMONARE Questo strumento era un clistere di fumo di tabacco (‘Tobacco Smoke Enema‘). Il clistere di fumo di tabacco ebbe un certo successo tra la metà del settecento e l’inizio dell’ottocento, e rappresentò uno dei primi tentativi di rianimazione cardiopolmonare nei soggetti vittime di annegamento. Uno dei primi a… Continua a leggere Primissimi e sballatissimi tentativi di rianimazione cardio-polmonare

Clemente Susini e le sue cere

Clemente Susini e le sue cere Clemente Michelangelo F. Susini nacque il 18 dicembre 1754 a Firenze. Il giovane Susini avviò presto gli studi artistici, diventando esperto, oltre che nella ceroplastica, nella pittura su vetro, nell’incisione in rame e nella lavorazione della scaiola. Nel 1771 si iscrisse all’Accademia di Belle Arti dimostrando un ottimo profitto;… Continua a leggere Clemente Susini e le sue cere

Il capitano James Cook e la Ciguatera

IL CAPITANO JAMES COOK E LA CIGUATERA “Vi era un arrossamento ed un dolore violento alla faccia ed alla testa, con capogiro e debolezza; il dolore, così come lo hanno riferito è un’intensa sensazione di bruciore alla bocca e alla gola.” Con queste parole, nel 1774, John Anderson, membro dell’equipaggio della HMS Resolution, guidata dal… Continua a leggere Il capitano James Cook e la Ciguatera

I diorami dello ‘Science Museum’: Lavoisier e la respirazione animale

I DIORAMi DELLO “SCIENCE MUSEUM” di londra: LAVOISIER E LA RESPIRAZIONE DEGLI ANIMALI Nell’esperimento del 1789, una vera e propria rivoluzione per la fisiologia, il grande scienziato francese Antoine L. Lavoisier dimostra il ruolo indispensabile dell’ossigeno nella respirazione umana. Il diorama mostra lo stesso Lavoisier davanti alla “cavia umana” con un suo collaboratore che ne… Continua a leggere I diorami dello ‘Science Museum’: Lavoisier e la respirazione animale

Uno dei padri della fisiologia: Albrecht von Haller

UNO DEI PADRI DELLA FISIOLOGIA: Albrecht von Haller Lo scienziato svizzero Albrecht von Haller (1708-1777), pupillo del grande scienziato olandese Herman Boerhaave, è spesso considerato il padre della “fisiologia sperimentale”. Haller analizzò l’irritabilità del muscolo (cioè la capacità di contrarsi) e la sensibilità dei nervi, studiando i tempi di circolazione e l’azione automatica del cuore. Egli… Continua a leggere Uno dei padri della fisiologia: Albrecht von Haller

I diorami dello Science Museum: laboratorio chimico di inizio settecento

I DIORAMI DELLO SCIENCE MUSEUM: LABORATORIO CHIMICO DI INIZIO SETTECENTO IN INGHILTERRA. INIZIA L’ERA DELLE FARMACIE Ambrose Godfrey Hanckwitz (1660-1741), un chimico tedesco, costruì un laboratorio per creare farmaci a Londra nel 1680. Grandi fornaci ed attrezzature chimiche delineano la stanza. Ambrose Godfrey, così come divenne noto con questo nome, era un assistente di Robert… Continua a leggere I diorami dello Science Museum: laboratorio chimico di inizio settecento

Albinus e le sue ‘Tabulae Sceleti’

ALBINUS E LE SUE “TABULAE SCELETI” Bernhard Siegfried Albinus (24febbraio 1697 – 9settembre 1770) fu un anatomista olandese nato in Germania. Suo padre, Bernhard Albinus senior, si trasferì a Leida nel 1702 per insegnare nella facoltà di Medicina. Tra i docenti di Albinus junior vi fu anche il grande Boerhaave. Anche altri due fratelli di… Continua a leggere Albinus e le sue ‘Tabulae Sceleti’

L’anatomia dell’utero umano esibito in gravidanza: William Hunter

L’ANATOMIA DELL’UTERO UMANO ESIBITO IN GRAVIDANZA: WILLIAM HUNTER William Hunter, il fratello maggiore del celebre anatomista John Hunter, nacque in Scozia nel 1718. Egli studiò alla University of Glasgow e divenne pupillo di William Cullen. Trasferitosi a Londra nel 1741 fu assistente di James Douglas. Negli anni egli divenne uno di più celebri anatomisti, chirurghi ed ostetrici della Gran… Continua a leggere L’anatomia dell’utero umano esibito in gravidanza: William Hunter

Il tentativo di una compressione selettiva dei tronchi nervosi a fini anestesiologici

L’ANESTESIA PRIMA CHE NASCESSE L’ANESTESIA MODERNA: LA COMPRESSIONE SELETTIVA DEI TRONCHI NERVOSI A fine settecento, fu opera del chirurgo James Moore il tentativo di una selettiva compressione dei tronchi nervosi per la chirurgia degli arti. Moore realizzò allo scopo dei speciali morsetti. Con questa tecnica, nel 1784, il celebre chirurgo John Hunter praticò con un certo… Continua a leggere Il tentativo di una compressione selettiva dei tronchi nervosi a fini anestesiologici

Una tavola anatomica di William Hunter

Una tavola anatomica di William Hunter Immagine tratta da “Anatomia uteri humani gravidi tabulis illustrata” di William Hunter (1718-1783), medico “straordinario” della regina, anatomista e ostetrico scozzese. William Cullen, che esercitava la professione medica ad Hamilton (Scozia), lo prese come apprendista e lo indusse ad abbracciare la medicina. Per migliorare le sue conoscenze, seguì le… Continua a leggere Una tavola anatomica di William Hunter

Antiche dentiere e relative (mancate) misure igieniche

ANTICHE DENTIERE E RELATIVE (MANCATE) MISURE IGIENICHE Questi strumenti, costruiti con denti di persone morte, erano spesso pericolosi oltre che scomodi e dolorosi da mantenere; infatti capitava che denti estratti da persone morte a causa della sifilide contaminassero della stessa malattia i nuovi proprietari. In modo particolare, le battaglie diventavano occasione per estrazioni di denti… Continua a leggere Antiche dentiere e relative (mancate) misure igieniche

Nascita del termine ‘Ortopedia’

NASCITA DEL TERMINE ‘ORTOPEDIA‘ Il termine “Ortopedia” venne usato per la prima volta dal medico francese Nicolas Andry nel 1741, il quale pubblicò la sua opera “L’ORTHOPÉDIE OU L’ART DE PREVENIR ET DE CORRIGER DANS LES ENFANS LES DIFFORMITÉS DU CORPS“. La parola ortopedia è formata dalla combinazione dei due termini di derivazione greca “orthòs”… Continua a leggere Nascita del termine ‘Ortopedia’

la lezione del dr Willem Röell

TRA ARTE ED ANATOMIA: LA LEZIONE DEL DR. WILLEM RÖELL Il quadro mostra una lezione anatomica del pittore olandese Cornelis Troost (1696-1750). Questo pezzo fu commissionato dalla corporazione dei chirurghi di Amsterdam, probabilmente in sostituzione della “lezione anatomica del Dr. Deijman“, di Rembrandt, che fu quasi completamente distrutto da un incendio. La persona principale sul… Continua a leggere la lezione del dr Willem Röell