farmacologia

Gertrude B. Elion, la scienziata che ha rivoluzionato la ricerca farmacologica

GERTRUDE BELLE ELION La grande scienziata che ha rivoluzionato la ricerca farmacologica Gertrude Belle Elion, nella sua brillante carriera, ha contribuito allo sviluppo di farmaci per curare molte malattie importanti, tra cui la malaria e l’AIDS, vincendo il Premio Nobel per la medicina nel 1988. Gertrude Belle Elion nasce a New York il 23 gennaio… Continua a leggere Gertrude B. Elion, la scienziata che ha rivoluzionato la ricerca farmacologica

Anche in no-vax possono avere il loro santo in paradiso

ANCHE I NO-VAX POSSONO AVERE IL LORO SANTO IN PARADISO Si chiama Paxlovid ed è un nuovo farmaco antivirale somministrato per via orale contro il Covid-19, che arriva a proteggere fino al 90% (cioè quasi 10 volte) dal rischio ospedalizzazione e morte i soggetti non vaccinati positivi al Covid con alto rischio di sviluppare malattia… Continua a leggere Anche in no-vax possono avere il loro santo in paradiso

Jean F. Borel e la scoperta della ciclosporina

Jean F. Borel e la scoperta della ciclosporina Jean-François Borel è nato ad Anversa il 4 luglio del 1933. Egli è un immunologo belga la cui notorietà è legata alla dimostrazione delle proprietà immunosoppressive del farmaco immunosoppressore “Ciclosporina”. Dopo aver studiato all’Università di Anversa, nel 1964 Borel consegue il dottorato di ricerca in immunogenetica presso… Continua a leggere Jean F. Borel e la scoperta della ciclosporina

Breve storia di Adalimumab

Breve storia di Adalimumab Adalimumab (nome commerciale Humira), il farmaco più remunerativo del 2013, è un anticorpo monoclonale “umanizzato” con azione antinfiammatoria, inibitore del TNF (Tumor Necrosis Factor). Il farmaco, venduto dalla compagnia americana AbbVie (azienda scorporata dalla Abbott Laboratories), è stato scoperto grazie ricerca collaborativa di “BASF Bioresearch Corporation” (Worcester, Massachusetts, una unità of… Continua a leggere Breve storia di Adalimumab

Breve storia del molnupiravir, il primo antivirale orale per il Covid-19

Breve storia del molnupiravir, il primo antivirale orale per il Covid-19 Il suo nome commerciale è Lagevrio, ed è stato approvato il 4novembre 2021 dall’ente regolatorio del farmaco inglese MHRA (Medicines and Healthcare products Regulatory Agency) come farmaco orale “sicuro ed efficace nel ridurre il rischio di ospedalizzazione e morte nelle persone affette da COVID-19… Continua a leggere Breve storia del molnupiravir, il primo antivirale orale per il Covid-19

Il primo trattamento specifico antiepilettico

 IL PRIMO TRATTAMENTO SPECIFICO ANTI-EPILETTICO In un celebre meeting della ‘Royal Medical and Chirurgical Society‘ di Londra l’11maggio 1857, l’ostetrico reale, sir Charles Locock, presidente del meeting, riferì del suo uso del bromuro di potassio in una forma di epilessia chiamata catameniale o isterica. Egli riportò di aver utilizzato con successo per 14 mesi il… Continua a leggere Il primo trattamento specifico antiepilettico

Buon compleanno al papà del botox

BUON COMPLEANNO AL PAPA’ DEL BOTOX Oggi Alan Brown Scott compie 88 anni. Scott, nato il 13luglio 1932 a Berkeley, in California, è un oftalmologo specializzato nei disturbi muscolari oculari (come lo strabismo) famoso soprattutto per aver sviluppato e prodotto il farmaco chiamato Botox. Approfitto del ricordo di questo anniversario per raccontare una breve storia… Continua a leggere Buon compleanno al papà del botox

Una rassegna sui trattamenti farmacologici del COVID-19 ai primi di aprile 2020

Una rassegna sui trattamenti farmacologici del COVID-19 ai primi di aprile 2020 La pandemia globale della nuova malattia del coronavirus 2019 (COVID-19), causata dal coronavirus della sindrome respiratoria acuta grave (SARS-CoV-2), è iniziata a Wuhan, in Cina, nel dicembre 2019 e da allora si è diffusa in tutto il mondo. Al 5 aprile 2020, ci… Continua a leggere Una rassegna sui trattamenti farmacologici del COVID-19 ai primi di aprile 2020

Nasceva 166 anni fa Paul Ehrlich, l’inventore del concetto della ‘pallottola magica’

Nasceva 166 anni fa Paul Ehrlich, l’inventore del concetto della ‘pallottola magica’ Paul Ehrlich nacque il 14 marzo 1854, secondo figlio di Ismar e Rosa Ehrlich, a Strzelin, cittadina della bassa Slesia, territorio in quel periodo appartenente al Regno di Prussia (oggi in Polonia). La sua famiglia si occupava principalmente della gestione di una taverna.… Continua a leggere Nasceva 166 anni fa Paul Ehrlich, l’inventore del concetto della ‘pallottola magica’

Breve storia dei sulfamidici

BREVE STORIA DEI SULFAMIDICI I sulfamidici sono stati i primi farmaci antimicrobici utilizzati nella clinica medica (dopo il Salvarsan). Il primo sulfamidico fu il PRONTOSIL (benzenesulfonammide), sviluppato nei laboratori della compagnia farmaceutica tedesca Bayer. La molecola, in primo luogo sintetizzata dai chimici della Bayer, Josef Klarer (1898-1953) e Fritz Mietzsch (1896-1958), fu trovata efficace, contro alcune… Continua a leggere Breve storia dei sulfamidici

Breve storia della moderna terapia medica dell’epilessia

Breve storia della moderna terapia medica dell’epilessia L’epilessia è una delle più antiche malattie registrate della storia della Medicina. Nel corso della sua storia sono stati impiegati strani e vari metodi di terapia. Medicamenti, pozioni, unguenti, amuleti, clisteri, esorcismo, magia, spiritualismo, magnetismo, galvanismo, regimi dietetici, chirurgici e le terapie fisiche, morali e comportamentali sono state… Continua a leggere Breve storia della moderna terapia medica dell’epilessia

Un grande scienziato del novecento: Edward Calvin Kendall

Un grande scienziato del novecento: Edward Calvin Kendall Edward Calvin Kendall nacque a South Norwalk, nel Connecticut, nel 1886. Egli frequentò la “Columbia University“, conseguendo una laurea in scienze nel 1908, un master in chimica nel 1909 e un dottorato di ricerca. in chimica nel 1910. Dopo aver conseguito il dottorato di ricerca, il suo… Continua a leggere Un grande scienziato del novecento: Edward Calvin Kendall

Breve storia degli antagonisti del recettore H2 dell’istamina

Breve storia degli Antagonisti del recettore H2 dell’istamina La cimetidina fu il prototipo dei farmaci antagonisti del recettore H2 dell’istamina. La cimetidina venne sviluppata dalla allora “Smith, Kline & French” (SKF) nella metà degli anni ’60 del novecento come farmaco che inibisse la secrezione acida stimolata dalla istamina. I ricercatori della SKF usarono come razionale della struttura… Continua a leggere Breve storia degli antagonisti del recettore H2 dell’istamina

Breve storia del cortisone

breve storia del CORTISONE Il biochimico polacco-svizzero Tadeusz Reichstein, il chimico statunitense Edward Calvin Kendall (1886-1972) ed il medico statunitense della ‘Mayo Clinic‘ di Rochester, Philip Showalter Hench (1896-1965), furono premiati con il ‘Premio Nobel per la Medicina e Fisiologia‘ nel 1950 per il loro lavoro sugli ormoni della corteccia surrenalica che culminò con l’isolamento… Continua a leggere Breve storia del cortisone

Breve storia della metformina

Breve storia della metformina La classe dei biguanidi, che include anche altri agenti come la “fenformina“, origina dalla “Galeca Officinalis” una pianta nota da diversi secoli nel ridurre i sintomi del diabete mellito. Alla fine dell’ottocento si scoprì che la ‘Galeca Officinalis’ contiene un composto alcalino simile all’urea, la “guanidina“. La guanidina era troppo tossica (epatotossica)… Continua a leggere Breve storia della metformina

Sviluppo dell’antidepressivo paroxetina ed altri SSRI

SVILUPPO DELL’ANTIDEPRESSIVO PAROXETINA ED ALTRI “SSRI” Nel corso della metà degli anni settanta del novecento iniziano ad emergere da piccoli laboratori in Scandinavia degli studi su una nuova famiglia di antidepressivi, gli SSRI (Inibitori Selettivi della Ricaptazione della Serotonina). All’interno della compagnia danese “Ferrosan“, il capo delle ricerche era un uomo, il dr Jorgen Buus Lassen,… Continua a leggere Sviluppo dell’antidepressivo paroxetina ed altri SSRI

Breve storia del valproato

BREVE STORIA DEL VALPROATO Il Valproato e il suo acido valproico, sodio valproato e valproato semisodico sono farmaci usati principalmente per trattare l’epilessia e il disturbo bipolare e per prevenire l’emicrania. L’acido valproico venne sintetizzato per la prima volta nel 1882 dal chimico Beverly S. Burton come analogo dell’acido valerico che si trova comunemente nella… Continua a leggere Breve storia del valproato

La schizofrenia ed il farmaco che ha rivoluzionato il trattamento delle psicosi

NELLA GIORNATA MONDIALE DELLA SALUTE MENTALE (#WorldMentalHealthDay) MI PIACE RICORDARE IL FARMACO CHE HA RIVOLUZIONATO IL TRATTAMENTO DELLA SCHIZOFRENIA Il termine “schizofrenia” si traduce approssimativamente come “scissione della mente” e deriva dalle parole in lingua greca schizein (σχίζειν, “dividere“) e phrēn (φρήν, genitivo φρενός, “mente“). Il termine fu coniato dallo psichiatra svizzero Eugen Bleuler il… Continua a leggere La schizofrenia ed il farmaco che ha rivoluzionato il trattamento delle psicosi

I vincitori del “Lasker~DeBakey Clinical Medical Research Award” 2019: gli inventori del Trastuzumab

I vincitori del Lasker~DeBakey Clinical Medical Research Award 2019: gli inventori del Trastuzumab Per la loro invenzione di Herceptin, il primo anticorpo monoclonale che blocca una proteina cancerogena, e per il suo sviluppo come terapia salvavita per le donne con carcinoma mammario. Il premio “Lasker ~ DeBakey Clinical Medical Research Award 2019” rende omaggio a… Continua a leggere I vincitori del “Lasker~DeBakey Clinical Medical Research Award” 2019: gli inventori del Trastuzumab