La Ricerca di base

Ricerca scientifica di base applicata

La speranza del vaccino inattivato contro il virus del Covid-19

La speranza del vaccino inattivato contro il virus del Covid-19 Per la prima volta, uno dei tanti vaccini contro il  COVID-19 in sviluppo ha protetto un animale, i macachi rhesus, dal nuovo coronavirus. Il vaccino, chiamato “PiCoVacc“, una formulazione vecchio stile consistente in una versione chimicamente inattivata del virus, non ha prodotto evidenti effetti collaterali… Continua a leggere La speranza del vaccino inattivato contro il virus del Covid-19

La corsa ai vaccini contro il coronavirus: una guida grafica

La corsa ai vaccini contro il coronavirus: una guida grafica Otto modi con cui gli scienziati sperano di fornire l’immunità al SARS-CoV-2 Più di 90 vaccini sono stati sviluppati contro SARS-CoV-2 da gruppi di ricerca di aziende e università di tutto il mondo. I ricercatori stanno sperimentando diverse tecnologie, alcune delle quali non erano mai… Continua a leggere La corsa ai vaccini contro il coronavirus: una guida grafica

Breve storia dei sulfamidici

BREVE STORIA DEI SULFAMIDICI I sulfamidici sono stati i primi farmaci antimicrobici utilizzati nella clinica medica (dopo il Salvarsan). Il primo sulfamidico fu il PRONTOSIL (benzenesulfonammide), sviluppato nei laboratori della compagnia farmaceutica tedesca Bayer. La molecola, in primo luogo sintetizzata dai chimici della Bayer, Josef Klarer (1898-1953) e Fritz Mietzsch (1896-1958), fu trovata efficace, contro alcune… Continua a leggere Breve storia dei sulfamidici

Breve storia degli antagonisti del recettore H2 dell’istamina

Breve storia degli Antagonisti del recettore H2 dell’istamina La cimetidina fu il prototipo dei farmaci antagonisti del recettore H2 dell’istamina. La cimetidina venne sviluppata dalla allora “Smith, Kline & French” (SKF) nella metà degli anni ’60 del novecento come farmaco che inibisse la secrezione acida stimolata dalla istamina. I ricercatori della SKF usarono come razionale della struttura… Continua a leggere Breve storia degli antagonisti del recettore H2 dell’istamina

Breve storia del cortisone

breve storia del CORTISONE Il biochimico polacco-svizzero Tadeusz Reichstein, il chimico statunitense Edward Calvin Kendall (1886-1972) ed il medico statunitense della ‘Mayo Clinic‘ di Rochester, Philip Showalter Hench (1896-1965), furono premiati con il ‘Premio Nobel per la Medicina e Fisiologia‘ nel 1950 per il loro lavoro sugli ormoni della corteccia surrenalica che culminò con l’isolamento… Continua a leggere Breve storia del cortisone

Breve storia della metformina

Breve storia della metformina La classe dei biguanidi, che include anche altri agenti come la “fenformina“, origina dalla “Galeca Officinalis” una pianta nota da diversi secoli nel ridurre i sintomi del diabete mellito. Alla fine dell’ottocento si scoprì che la ‘Galeca Officinalis’ contiene un composto alcalino simile all’urea, la “guanidina“. La guanidina era troppo tossica (epatotossica)… Continua a leggere Breve storia della metformina

Sviluppo dell’antidepressivo paroxetina ed altri SSRI

SVILUPPO DELL’ANTIDEPRESSIVO PAROXETINA ED ALTRI “SSRI” Nel corso della metà degli anni settanta del novecento iniziano ad emergere da piccoli laboratori in Scandinavia degli studi su una nuova famiglia di antidepressivi, gli SSRI (Inibitori Selettivi della Ricaptazione della Serotonina). All’interno della compagnia danese “Ferrosan“, il capo delle ricerche era un uomo, il dr Jorgen Buus Lassen,… Continua a leggere Sviluppo dell’antidepressivo paroxetina ed altri SSRI

Terapia genica: alcune informazioni

Terapia genica: alcune informazioni Per “terapia genica” si intende il trasferimento di materiale genetico allo scopo di prevenire o curare una malattia. La prima tappa verso la terapia genica è costituita dal riconoscimento del gene responsabile della malattia. I geni “sani”vengono inseriti nelle cellule attraverso dei vettori appropriati. Per fare ciò si può ricorrere a… Continua a leggere Terapia genica: alcune informazioni

I vincitori del “Lasker~DeBakey Clinical Medical Research Award” 2019: gli inventori del Trastuzumab

I vincitori del Lasker~DeBakey Clinical Medical Research Award 2019: gli inventori del Trastuzumab Per la loro invenzione di Herceptin, il primo anticorpo monoclonale che blocca una proteina cancerogena, e per il suo sviluppo come terapia salvavita per le donne con carcinoma mammario. Il premio “Lasker ~ DeBakey Clinical Medical Research Award 2019” rende omaggio a… Continua a leggere I vincitori del “Lasker~DeBakey Clinical Medical Research Award” 2019: gli inventori del Trastuzumab