Il bicentenario della nascita di Emil du Bois-Reymond, un pioniere dell’elettrofisiologia

Il bicentenario della nascita di Emil du Bois-Reymond, un pioniere dell’elettrofisiologia

Emil Du Bois-Reymond nacque a Berlino il 7 novembre 1818 ed ivi morì il 26 dicembre 1896.

Emil Du Bois-Reymond (7 novembre 1818 – 26 dicembre 1896) passò la sua vita nello studio dell’elettrofisiologia del muscolo, e fornì nel corso degli anni importanti contributi. Subito dopo aver confermato le osservazioni di Matteucci sul flusso di corrente nel muscolo sezionato, Du Bois-Reymond portò nuovi contributi al mondo della ricerca. Due  anni dopo aver iniziato i suoi studi egli scoprì che anche nel muscolo a riposo c’è corrente, e che con l’insorgere della contrazione, l’intensità di tale corrente diminuisce. Egli ipotizzò che tale corrente venisse prodotta da “molecole elettromotrici” disposte in serie a formare un circuito continuo. Nonostante l’errore della sua opinione concernente il meccanismo di selezione del termine “potenziale d’azione” per questa fluttuazione negativa, tale definizione sopravvive ancora nella nostra attuale teoria della depolarizzazione.


vedi:
  • The History of Cardiology” di L. Acierno, 1994, cap. 16

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *