I ‘club dei senza naso’

I ‘CLUB DEI SENZA NASO’

Il 18 febbraio 1874, lo “Star & Evening Advertiser” riferì:

“Miss Sanborn ci dice che un eccentrico gentiluomo, avendo preso la fantasia di vedere una grande festa di persone senza naso, invitò tutti quelli così afflitti, che incontrava per le strade, a cenarono un certo giorno in una taverna, dove li formò in una confraternita.

L’uomo, che assunse il nome di Mr Crampton per queste feste clandestine, intrattenne i suoi amici senza naso ogni mese fino alla sua morte un anno dopo, momento in cui il gruppo si sciolse infelicemente”.


NO NOSE CLUB

Volto di donna con un tipico “naso sifilitico”. Immagine: “St Bartholomew’s Hospital Archives & Museum”, Wellcome Images.

Questo benefattore della comunità dei senza naso aprì il club dopo aver osservato che “un’abbondante numero di persone di entrambi i sessi si era sacrificata al dio Priapo, e sfortunatamente era caduta nella moda delle facce piatte“.
Ma piuttosto che vederli sparpagliati in tutta la città, perché non aiutarli a radunarsi in un luogo glorioso dei senza naso? Sicuramente avrebbero apprezzato la reciproca compagnia e le scene divertenti che ne sarebbe sorte.
Quando le persone arrivavano al club e la folla cresceva, si guardavano l’un l’altro con stupore e confusione, “come se ogni peccatore vedesse le proprie iniquità nei volti dei loro compagni“.
A cena, gli chef che preparano la festa, davano sfogo alla loro creatività. In linea con il tema della serata, tagliavano il muso ai maiali che venivano serviti.


la sifilide, la causa

La foto rappresenta una scultura di cera, 1670 circa.

Origin of the No Nose Club. Star, Issue 1861, 18 February 1874, p. 3.

Prima della scoperta della penicillina, la sifilide era una malattia incurabile. Le vittime spesso sviluppavano il cosiddetto “naso a sella” (detto ‘saddle nose‘ in lingua inglese), una deformità fisica che si verifica quando la punta del naso viene scavata verso il viso a causa dell’erosione della cartilagine nasale.
Questa deformità era così comune nell’ottocento che una serie di “No Nose Club” sorsero a Londra in epoca vittoriana.


VEDI:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.