Anno: 2017

La lista di premi nobel ebrei per la Medicina al 2017

La lista di premi nobel ebrei per la Medicina al 2017 Al 2017 i Premi Nobel sono stati 892 persone (alcuni l’hanno ricevuto più volte). Di questi 201 sono Ebrei. Dunque, gli ebrei, che costituiscono lo 0,2 % della popolazione mondiale sono il 22% della popolazione di premi Nobel. Alcuni tra costoro sono sopravvissuti ai… Continua a leggere La lista di premi nobel ebrei per la Medicina al 2017

Gli esordi della insulinoterapia: il dr Geyelin

FOTO DAVVERO FONDAMENTALI NELLA STORIA DEL DIABETE INSULINO-DIPENDENTE GIUNGONO DAL 1922 dal dr Geyelin   Siamo agli inizi degli anni venti del novecento: la storia dei bambini diabetici cambia positivamente in maniera drammatica. Prima di allora il progresso rapido verso gli stadi del coma diabetico era solo lievemente rallentato da rimedi dietetici. L’evoluzione era impietosa:… Continua a leggere Gli esordi della insulinoterapia: il dr Geyelin

Marie Curie e le ‘Piccole Curie’

Come Marie Curie portò le macchine radiologiche nei campi di battaglia   Durante la prima guerra mondiale, la scienziata inventò l’unità mobile radiologica, chiamata una ‘Piccola Curie’, e addestrò 150 donne a lavorarci By Timothy J. Jorgensen   Chiedete alla gente il nome del più famosa scienziata della storia e la loro risposta sarà probabilmente: Madame… Continua a leggere Marie Curie e le ‘Piccole Curie’

I bizzarri pubblici esperimenti di Giovanni Aldini

I BIZZARRI ESPERIMENTI PUBBLICI DI GIOVANNI ALDINI CON IL GALVANISMO   Il grande Luigi Galvani (1737-1798) è ricordato principalmente per i suoi studi su quella che definì “elettricità animale”, e per i suoi esperimenti sulle rane: nel 1780, facendo passare una corrente elettrica attraverso i nervi di alcune rane sezionate, osservò contrazioni muscolari e movimenti… Continua a leggere I bizzarri pubblici esperimenti di Giovanni Aldini

Chirurgia plastica durante la guerra civile americana

INTERVENTI DI RICOSTRUZIONE DEL VISO DURANTE LA GUERRA CIVILE AMERICANA   Quando i soldati rientravano feriti dal campo di battaglia, i chirurgi si improvvisavano anche in specialisti di chirurgia plastica durante la guerra. Le immagini in questione rappresentano un soldato di 46 anni (Roland Ward) vittima di ferita da arma da fuoco nella parte inferiore… Continua a leggere Chirurgia plastica durante la guerra civile americana

Qualcosa sul trapianto di rene

qualcosa SUL TRAPIANTO DI RENE Il primo trapianto di rene nell’umano venne eseguito il 23dicembre 1954, da Joseph Murray (Milford, 1aprile 1919 – Boston, 26novembre 2012) e David Hume al Peter Bent Brigham Hospital di Boston. Il ricevente era un ragazzo di 23 anni, Richard Herrick, che soffriva di insufficienza renale cronica e severa ipertensione secondaria a glomerulonefrite.… Continua a leggere Qualcosa sul trapianto di rene

Omotrapianto renale sulla coscia a Boston

ESPERIENZE DI OMOTRAPIANTO RENALE UMANO SULLA COSCIA   Il ruolo dell’Ospedale ‘Peter Bent Brigham’ di Boston è stato di guida nella lotta all’insufficienza renale severa per tutto il corso degli anni quaranta e cinquanta del novecento. Il desiderio di patologi, clinici e chirurghi di sfruttare le conoscenze apprese nel campo della trapiantologia in tutto il… Continua a leggere Omotrapianto renale sulla coscia a Boston

Un pioniere della trapiantologia: Emerich Ullmann

Un pioniere della trapiantologia: Emerich Ullmann Tra il 1880 ed il 1930 vi fu un’ondata di esperimenti con trapianti di tessuto, inizialmente soprattutto di tessuto endocrino (tiroide, paratiroide, testicoli, ovaio, surreni, ecc.) con lo scopo di rimpiazzare la funzione endocrina. Emerich Ullmann (23febbraio 1861 – 1937), che era nato a Pecs in Ungheria e lavorò… Continua a leggere Un pioniere della trapiantologia: Emerich Ullmann

Alfred Knudson e l’origine della teoria del gene oncosopressore

Alfred Knudson e l’origine della teoria del gene oncosopressore (Kudson Hypothesis) Negli anni settanta del novecento vengono sviluppate alcune teorie genetiche sull’oncogenesi: i proto-oncogeni (come il ‘SRC’) attivano il cancro, mentre gli anti-oncogeni (come il ‘RB’) lo sopprimono. Alla base della loro scoperta vi è la two-hit hypothesis, elaborata nel 1971 da Alfred George Knudson (al Texas Medical Center) in merito… Continua a leggere Alfred Knudson e l’origine della teoria del gene oncosopressore

Le prime ostilità alle campagne di vaccinazione

I “MERAVIGLIOSI EFFETTI DI UNA NUOVA INOCULAZIONE”: LA PAURA DELLA VACCINAZIONE AGLI ESORDI DELLA VACCINAZIONE   Dopo l’introduzione, nel Regno Unito, della vaccinazione contro il vaiolo (Edward Jenner, 1796), la campagna di eradicazione contro questa malattia fu osteggiata e derisa da diversi fronti (sociali e religiosi). In questa gustosa caricatura del 1802 il satirista James Gillray (supportato… Continua a leggere Le prime ostilità alle campagne di vaccinazione

PUVA e Psoriasi

FOTOCHEMIOTERAPIA NEL TRATTAMENTO DELLA PSORIASI Il dermatologo John A. Parrish ed i suoi colleghi della Harvard University coniarono per la prima volta il termine fotochemioterapia e nel loro articolo seminale del 1974, pubblicarono sul New England Journal of Medicine (NEJM) un lavoro descrivendo una nuova terapia per la psoriasi. Il loro approccio era costituita da fotosensibilizzazione con farmaco… Continua a leggere PUVA e Psoriasi

L’albero di vene di Leonardo da Vinci

L’ALBERO DI VENE DI LEONARDO DA VINCI   Leonardo da Vinci (1452-1519) fu il primo a rappresentare l’interno del corpo umano con una serie di disegni; si trattava anche di un modo del tutto nuovo per “guardare dentro” il corpo, rompendo tra l’altro antichi tabù. Sono centinaia i disegni conservati oggi al Castello di Windsor… Continua a leggere L’albero di vene di Leonardo da Vinci

Cuori troppo buoni per morire: Bernard Lown

“CUORI TROPPO BUONI PER MORIRE”: BERNARD LOWN AL SERVIZIO DELLA CARDIOLOGIA Bernard Lown, cardiologo statunitense nato in Lituania nel 1921, ha sviluppato la tecnica di defibrillazione a corrente continua, uno strumento fondamentale per la rianimazione cardiaca, e ha introdotto l’uso della lidocaina per il controllo delle aritmie ventricolari. Lown è stato professore alla “Harvard University”… Continua a leggere Cuori troppo buoni per morire: Bernard Lown

Marcello Malpighi lo scopritore dei capillari

Marcello Malpighi: La scoperta dei capillari “Dunque, mentre il cuore sta ancora battendo, due movimenti di direzione contraria, sebbene compiuti con difficoltà, si osservano nei vasi cosicché la circolazione del sangue è chiaramente messa a nudo; e in realtà, lo stesso si deve ancor più facilmente riconoscere nel mesentere e nelle altre grandi vene contenute… Continua a leggere Marcello Malpighi lo scopritore dei capillari

Un pioniere dell’ossigenoterapia

UN PIONIERE DELL’OSSIGENOTERAPIA Nei primi anni degli anni venti del novecento, il dr Alvan Leroy Barach, medico della Columbia University (New York), diede importanti contributi alla terapia riabilitativa con ossigeno nelle polmoniti ed ipossiemie convertendo la tenda ad ossigeno in un sistema chiuso. Egli creò la prima tenda pratica ad ossigeno aggiungendo il ghiaccio per il… Continua a leggere Un pioniere dell’ossigenoterapia

Breve storia dell’emoglobina glicata

BREVE STORIA DELL’EMOGLOBINA GLICATA cos’è l’emoglobina glicata Nel normale arco di vita di 120 giorni dei globuli rossi, le molecole di glucosio reagiscono con l’emoglobina formando emoglobina glicata (HbA1c). In individui diabetici che hanno scarso controllo della glicemia, la quantità della emoglobina glicata che si forma è molto più elevata che nei soggetti sani o… Continua a leggere Breve storia dell’emoglobina glicata

Augustus Desirè Waller ed il primo elettrocardiogramma

IL DR AUGUSTUS WALLER, IL CANE JIMMy E LE PROTESTE DEGLI ANTIVIVISEZIONATORI   Il dottor Augustus Desirè Waller (Parigi, 18Luglio 1856 – Londra, 11marzo 1922) fu un fisiologo inglese nato in Francia, figlio del celebre microscopista Augustus Volney Waller (21dicembre 1816 – 18settembre 1870; quello della ‘degenerazione walleriana‘ per intenderci). Nel 1887 egli eseguì il… Continua a leggere Augustus Desirè Waller ed il primo elettrocardiogramma

William Osler, uno dei fondatori della moderna Medicina

WILLIAM OSLER, UNO DEI FONDATORI DELLA MODERNA MEDICINA: DAL PAZIENTE AL LIBRO AL LABORATORIO PER TORNARE AL PAZIENTE “Studiare Medicina senza libri è come navigare in mare senza portolano, mentre studiare Medicina solo sui libri è come non navigare per niente”. [William Osler, (Bond head, 12luglio 1849 – Oxford, 29dicembre 1919)] William Osler William Osler… Continua a leggere William Osler, uno dei fondatori della moderna Medicina

Gertrude B. Elion, una pioniera della farmacologia

LA FARMACOLOGA PIONIERa NELLA SCOPERTA DEI FARMACI «Mi resi conto che le porte erano chiuse soltanto quando cominciai a bussarci. Uscivo da un college tutto di ragazze, 75 di noi si erano diplomate in chimica, ma la maggior parte avrebbe insegnato. La Grande Depressione non era finita, sapevo che era difficile trovare lavoro, però credevo… Continua a leggere Gertrude B. Elion, una pioniera della farmacologia

38 anni senza Vaiolo

38 ANNI SENZA VAIOLO Il vaiolo, malattia infettiva trasmessa da un virus e caratterizzata nella forma clinica più grave da febbre ed eruzione cutanea pustolosa con una mortalità del circa 30%, venne dichiarata ufficialmente eradicata in tutto il mondo dall’Organizzazione Mondiale della Sanità il 9dicembre 1979. Le origini della malattia sono sconosciute. Si pensa che… Continua a leggere 38 anni senza Vaiolo