ortopedia

Alessandro Codivilla, il ‘padre della moderna traumatologia’

IL PADRE DELLA MODERNA TRAUMATOLOGIA: Alessandro Codivilla Nel 1902, all’Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna, il prof. Alessandro Codivilla applica per la prima volta la trazione diretta sullo scheletro. La pratica trova notevoli opposizioni: in un primo tempo si favoleggia che egli torturi i bambini e che le grida degli ammalati giungano fino a piazza Maggiore. Ma… Continua a leggere Alessandro Codivilla, il ‘padre della moderna traumatologia’

Non solo il primo caso di embolia polmonare rimossa chirurgicamente: Martin Kirschner

IL PRIMO CASO DI EMBOLIA POLMONARE RIMOSSA CHIRURGICAMENTE e non solo… “Il professor Martin Kirschner, di Konigsberg, ha presentato il primo caso di embolismo polmonare in cui la cura è stata ottenuta grazie all’operazione di Trendelenburg. La paziente era un donna di 38 anni che aveva sviluppato embolismo nel terzo giorno dopo operazione per ernia… Continua a leggere Non solo il primo caso di embolia polmonare rimossa chirurgicamente: Martin Kirschner

Un cardine dell’artroplastica: Temistocle Gluck

UN CARDINE DELL’ARTROPLASTICA: TEMISTOCLE GLUCK I primi interventi di posizionamento di protesi articolari risalgono tra la metà degli anni ’80 e l’inizio degli anni ’90 dell’ottocento. Il chirurgo tedesco Themistocles Gluck (1853–1942) credeva che gli esperimenti animali fossero essenziali per la progettazione e l’impianto di artroprotesi articolari negli umani. Egli congegnò ed impiantò in maniera… Continua a leggere Un cardine dell’artroplastica: Temistocle Gluck

Amputazioni particolari: il gomito

AMPUTAZIONI PARTICOLARI: IL GOMITO Le immagini, tratte dal ‘Precis de Manuel Opératoire‘ di L. H. Farebeuf (1898), mostrano un momento iniziale ed uno finale nell’intervento di amputazione dell’avambraccio con gomito non anchilosato. Il chirurgo, dopo aver inciso la cute sulla sommità del gomito, ne procede alla disarticolazione (in evidenza olecrano ulnare e troclea omerale) fino… Continua a leggere Amputazioni particolari: il gomito

Il barone Guillame Dupuytren, il ‘chirurgo tuttofare’

IL BARONE GUILLAME DUPUYTREN, IL ‘CHIRURGO TUTTOFARE’ Il barone Guillame Dupuytren (1777-1835) fu un anatomista francese e chirurgo militare. Nonostante avesse guadagnato molta stima per il trattamento delle emorroidi di Napoleone Bonaparte, oggi egli è noto per la sua descrizione fatta su “The Lancet” nel 1834 della contrattura  alle mani della malattia che porta il… Continua a leggere Il barone Guillame Dupuytren, il ‘chirurgo tuttofare’

Un grande della chirurgia e dell’ortopedia: Percival Pott

Un grande della chirurgia e dell’ortopedia: Percival Pott   Percivall Pott (6 gennaio 1714 – 22 dicembre 1788) un chirurgo inglese, tra i fondatori dell’ortopedia, ed il primo scienziato a dimostrare che il cancro può essere causato da fattori carcinogeni ambientali. Pott fece il suo apprendistato con Edward Nourse, assistante chirurgo al “St Bartholomew’s Hospital” di Londra.… Continua a leggere Un grande della chirurgia e dell’ortopedia: Percival Pott

La protesi totale di ginocchio del dr Frank Gunston

LA PROTESI TOTALE DI GINOCCHIO DEL DR FRANK GUNSTON Il primo intervento di ‘protesi totale del ginocchio‘ è stato eseguito nel 1968 dall’ortopedico canadese trapiantato in Gran Bretagna, il dr Frank Gunston (1933-2016). La protesi ‘policentrica’ di Gunston era costituita da due componenti, una in acciaio inossidabile, inserita nei condili femorali, e l’altra, in polietilene,… Continua a leggere La protesi totale di ginocchio del dr Frank Gunston

Nascita dell’artroscopia

NASCITA DELL’ARTROSCOPIA La nascita dell’artroscopia viene fatta risalire a 105 anni fa. Nel 1912, infatti, il chirurgo danese Severin Nordentoft (1866-1922) presentò un lavoro davanti alla Società Chirurgica Tedesca in cui mostrava la sua tecnica per studiare l’articolazione del ginocchio con un endoscopio che aveva mutuato dal toracoscopio utilizzato da un suo collega. Nordentoft aprì… Continua a leggere Nascita dell’artroscopia

Correzione della frattura di braccio secondo Ippocrate

MILLENNI DI ORTOPEDIA NELLA MEDICINA ANTICA: CORREZIONE DELLA FRATTURA DI BRACCIO SECONDO IPPOCRATE. “Frattura del braccio: Se il medico, avendo esteso il braccio, applica il bendaggio in questa posizione, la carne muscolosa del braccio si troverà nell’estensione sotto lo strumento; dopo che il ferito così medicato avrà curvato il gomito, la carne muscolosa del braccio… Continua a leggere Correzione della frattura di braccio secondo Ippocrate

AMBROISE PARE’, IL LEONARDO DA VINCI DELLA MEDICINA

AMBROISE PARE’, IL LEONARDO DA VINCI DELLA MEDICINA Ambroise Parè (1510-1590), progettò macchine per sostituire arti amputati come Leonardo progettò macchine per volare ed andare sotto acqua. Come chirurgo militare, egli aveva rimosso molti frammenti di gambe o braccia di soldati, ed alla fine iniziò a progettare e costruire protesi artificiali per aiutare gli uomini… Continua a leggere AMBROISE PARE’, IL LEONARDO DA VINCI DELLA MEDICINA