Protagonisti

Un genio dell’arteriografia selettiva: Melvin P. Judkins

UN GENIO DELL’ARTERIOGRAFIA SELETTIVA: Melvin P. Judkins Il Dr Judkins si interessò ai cateteri quando, medico di famiglia, venne assegnato ad un posto militare che aveva carenza di urologi. Il Dr Judkins rimase affascinato dai cateteri e dalle loro forme al punto che, dopo aver lasciato la vita militare, entrò nel campo della radiologia vascolare. Egli… Continua a leggere Un genio dell’arteriografia selettiva: Melvin P. Judkins

Giovanni Battista Amici, un genio dei microscopi

Giovanni Battista Amici, un genio dei microscopi Nella sua opera “THE MICROSCOPE, AND ITS APPLICATION TO CLINICAL MEDICINE“, del 1854, il medico, microscopista e professore di Patologia al King’s College di Londra,  Lionel Smith Beale indica l’Amici come uno dei nove migliori costruttori di microscopi al di fuori dell’Inghilterra. Laureatosi in ingegneria presso l’Università di… Continua a leggere Giovanni Battista Amici, un genio dei microscopi

Avicenna, il ‘Canone’ ed il cuore

AVICENNA, IL ‘CANONE’ ED IL CUORE Ibn Sinā, alias Abū ʿAlī al-Ḥusayn ibn ʿAbd Allāh ibn Sīnā o Pur-Sina più noto in Occidente come Avicenna (Balkh, 980 – Hamadan, giugno 1037, rappresentato nell’immagine), è stato un medico, filosofo, matematico e fisico. Egli scrisse un volume di 5 tomi intitolato Canone di Medicina (Al-Qanum fil-Tibb). Questo… Continua a leggere Avicenna, il ‘Canone’ ed il cuore

Albrecht Dürer tra arte, proporzione, anatomia ed estetica

albrecht durer TRA ARTE, PROPORZIONE, ANATOMIA ED ESTETICA Albrecht Dürer (1471-1528) fu un celebre pittore ed umanista tedesco. Dürer visitò Venezia dove ricevette le stigmate del Rinascimento. Ritornato in Germania, divenne uno dei principali artisti del Rinascimento Nord-Europeo. Egli rimase affascinato non solo dall’arte ma anche dalle scienze, come la prospettiva del corpo umano. Il “Vier Bücher von menschlicher… Continua a leggere Albrecht Dürer tra arte, proporzione, anatomia ed estetica

Con Berengario da Carpi l’Anatomia diventa illustrata

CON BERENGARIO DA CARPI L’ANATOMIA DIVENTA ILLUSTRATA Jacopo Berengario da Carpi (1460-1530) fu figlio di un chirurgo. Da giovane fu allievo del celebre editore e tipografista Aldo Manuzio. Studiò Medicina a Bologna e poi insegnò chirurgia a Pavia e successivamente nella stessa Bologna.  Fu uno dei primi ad utilizzare il mercurio nel trattamento della sifilide (in seguito… Continua a leggere Con Berengario da Carpi l’Anatomia diventa illustrata

Giuseppe Brotzu e le cefalosporine

UNA DELLE GRANDI OCCASIONI MANCATE DELLA RICERCA E DELL’INDUSTRIA FARMACEUTICA ITALIANA DEL NOVECENTO: LE CEFALOSPORINE “Sembra da quanto è stato riferito che questo principio prodotto dal cephalosporium acremonium possa avere un’applicazione assai larga. … Si è voluto riferire quanto sopra nella speranza che altri Istituti meglio dotati di mezzi possano giungere ad un progresso maggiore… Continua a leggere Giuseppe Brotzu e le cefalosporine

Bichat, uno dei padri dell’anatomia patologica

BICHAT FU UNO DEI PADRI DELL’ANATOMIA PATOLOGICA Marie Francois Xavier Bichat (1771-1802) fu uno dei più importanti sostenitori dell’anatomia patologica come parte dell’armamentario della pratica medica. Egli sostenne un approccio triangolato per lo sviluppo dell’eccellenza medica in cui la patologia costituiva la base. Thayer cita Bichat: “Seziona in anatomia, esperimenta in fisiologia, segui la malattia e… Continua a leggere Bichat, uno dei padri dell’anatomia patologica

Theodor Kocher: quando i Nobel si davano anche i chirurghi

THEODOR KOCHER: QUANDO I NOBEL SI DAVANO ANCHE AI CHIRURGHI Theodor Kocher nacque nel 1841 a Berna. Quando egli iniziò la sua attività chirurgia, a cavallo degli anni settanta, la transizione dal trattamento settico a quello antisettico delle ferite era stato già completato. La clinica chirurgica di Berna fu a lungo il centro di attrazione di medici che… Continua a leggere Theodor Kocher: quando i Nobel si davano anche i chirurghi

Gli ostacoli della superstizione alla nascita dell’anatomia comparata

Gli ostacoli della superstizione alla nascita dell’anatomia comparata Il filosofo Anassagora (496 ac – 428 ac) fu amante dell’anatomia oltre che celebre filosofo e maestro dello statista ateniese Pericle. Plutarco racconta di lui una storiella da cui si arguisce come nacque l’anatomia e quali furono i tabù da superare per i fisiologi.  Un giorno venne recato a Pericle… Continua a leggere Gli ostacoli della superstizione alla nascita dell’anatomia comparata

Una farmacia del Rinascimento

UNA FARMACIA DEL RINASCIMENTO Gli affreschi rinascimentali del castello di Issogne, in Valle d’Aosta, mostrano diversi scorci di vita di quel periodo. In particolare, la bottega del farmacista ci mostra come poteva presentarsi questo particolare luogo dedito alla produzione e vendita di cure per le diverse patologie. Sui vari scaffali in alto a sinistra pare notare un’arto inferiore ed… Continua a leggere Una farmacia del Rinascimento