Anatomia Patologica

Bichat, uno dei padri dell’anatomia patologica

BICHAT FU UNO DEI PADRI DELL’ANATOMIA PATOLOGICA Marie Francois Xavier Bichat (1771-1802) fu uno dei più importanti sostenitori dell’anatomia patologica come parte dell’armamentario della pratica medica. Egli sostenne un approccio triangolato per lo sviluppo dell’eccellenza medica in cui la patologia costituiva la base. Thayer cita Bichat: “Seziona in anatomia, esperimenta in fisiologia, segui la malattia e… Continua a leggere Bichat, uno dei padri dell’anatomia patologica

Gli ostacoli della superstizione alla nascita dell’anatomia comparata

Gli ostacoli della superstizione alla nascita dell’anatomia comparata Il filosofo Anassagora (496 ac – 428 ac) fu amante dell’anatomia oltre che celebre filosofo e maestro dello statista ateniese Pericle. Plutarco racconta di lui una storiella da cui si arguisce come nacque l’anatomia e quali furono i tabù da superare per i fisiologi.  Un giorno venne recato a Pericle… Continua a leggere Gli ostacoli della superstizione alla nascita dell’anatomia comparata

Prime correlazioni tra clinica ed autopsia: Theophilus Bonet

Prime correlazioni tra clinica ed autopsia: Theophilus Bonet Théophile Bonet (Theophilus Bonetus, 6 marzo 1620 – 29 marzo 1689) fu un brillante clinico parigino che ricevette l’acclamazione della critica per l’esattezza delle sue osservazioni e le correlazioni dell’analisi postmortem che si possono trovare nel suo libro ‘Sepulchretum sive Anatomia Practica ex Cadaveribus Morbo denatis‘, pubblicato… Continua a leggere Prime correlazioni tra clinica ed autopsia: Theophilus Bonet

Casi clinici storici: la morte di Giorgio II d’Inghilterra

UNA STORIA “REALE” DI MORTE PER DISSECAZIONE AORTICA Il 25 ottobre 1760 George II, che aveva allora 76 anni, si alzò come al solito alle sei del mattino, chiese come sempre la sua cioccolata e si ritirò nei suoi uffici privati. Il cameriere di camera Germano sentì un rumore, descritto come “più forte di un… Continua a leggere Casi clinici storici: la morte di Giorgio II d’Inghilterra

Prime descrizioni del Morbo Bronzino

PRIME DESCRIZIONI DEL MORBO BRONZINO La storia della ‘Malattia di Addison‘, detto anche Morbo Bronzino, inizia con la prima descrizione delle ghiandole surrenali da parte di Eustachio nel 1714. Thomas Addison (1793-1860) scrisse un breve articolo sul ‘London Medical Gazette‘ (1849): ‘Anaemia—disease of the suprarenal capsules in which the disease is not distinctly separated from… Continua a leggere Prime descrizioni del Morbo Bronzino

William Osler, uno dei fondatori della moderna Medicina

WILLIAM OSLER, UNO DEI FONDATORI DELLA MODERNA MEDICINA: DAL PAZIENTE AL LIBRO AL LABORATORIO PER TORNARE AL PAZIENTE “Colui che studia Medicina senza libri naviga un mare inesplorato, ma colui che studia Medicina senza pazienti non va in mare affatto.” [William Osler, (Bond head, 12 luglio 1849 – Oxford, 29 dicembre 1919)] William Osler William Osler… Continua a leggere William Osler, uno dei fondatori della moderna Medicina

Un caso di aneurisma aortico descritto dal Morgagni

UN CASO DI ANEURISMA AORTICO, PROBABILMENTE DI ORIGINE SIFILITICA, DESCRITTO DAL MORGAGNI “Un uomo che era molto dedito all’esercizio del tennis ed all’abuso di vino, in conseguenza di queste sregolatezze fu colto da dolore al braccio destro e subito dopo al braccio sinistro, insieme a febbre. Dopo ciò comparve una tumefazione sulla parte superiore dello… Continua a leggere Un caso di aneurisma aortico descritto dal Morgagni