Breve Biografia di Aristotele 

384-3 a.c.: Aristotele nasce a Stagira, piccola città ionica, figlio di Nicomaco, medico personale di Aminta II di Macedonia. Rimasto orfano in minore età, è adottato da un parente, Prosseno di Atarneo, e si trasferisce in questa città.

368-7 a.c : giunge ad Atene ed entra nell’Accademia quando, durante il secondo viaggio in Sicilia di Platone, essa è retta temporaneamente da Eudosso di Cnido.

348-7 a.c: alla morte di Platone, essendo chiamato Speusippo a capo dell’Accademia, Aristotele abbandona Atene e si reca alla corte di Ermia ad Atarneo, dove si trovano i platonici Erasto, Corisco e Senocrate. Ermia trova per essi sistemazione ad Asso; qui probabilmente Aristotele conosce Teofrasto.

345-4: Aristotele va con Teofrasto a Mitilene, nell’isola di Lesbo; si consolida in questi anni la collaborazione tra i due filosofi.

343-2: Aristotele accoglie l’offerta di Filippo di Macedonia e si reca a Mieza presso Pella per assumere l’ufficio di precettore del giovane Alessandro.

339-8: muore ad Atene Speusippo; a capo dell’Accademia viene chiamato a succedergli Senocrate, perché Aristotele si trova in Macedonia.

335-4: dopo la battaglia di Cheronea e il definitivo rafforzamento del partito filomacedone, Aristotele ritorna ad Atene e apre la sua scuola che dal luogo, il santuario di Apollo Liceo, prende il nome di Liceo. La scuola viene organizzata in modo diverso dall’Accademia; al mattino si svolgono i corsi più difficili destinati ad una ristretta cerchia, nel pomeriggio i corsi divulgativi destinati ad un pubblico più vasto.

323-2: con la morte di Alessandro prevale ad Atene il partito antimacedone. Aristotele, accusato di empietà, fugge a Calcide nella Eubea, dove si trovava una proprietà della madre.

322-1: Aristotele muore di malattia a Calcide. 

2 pensieri su “Breve Biografia di Aristotele 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *