CSL LIMITED

Cronistoria

La CSL venne fondata nel 1916 come “Commonwealth Serum Laboratories”, azienda che di occupava di distribuire prodotti biofarmaceutica in una nazione, l’Australia, isolata dalla guerra. La compagnia si è definita in questi oltre novanta anni come un leader nazionale nella Ricerca e Sviluppo (R&D). La compagnia è stata la prima azienda a distribuire in patria alcuni prodotti salva-vita come l’insulina, la penicillina e il vaccino anti-polio.
Nel 1915, essendo diventato chiaro che non era più possibile fare affidamento sui rifornimenti oltremare di sieri, vaccini ed altri prodotti farmacologici, si decise di istituire la CSL. Il dottor William Penfold, un batteriologo dell’Istituto Lister della Medicina Preventiva Britannica, venne nominato direttore dell’azienda, e questa nel 1917 venne trasferita nella casa madre di Melbourne grazie al “Walter and Eliza Hall Institute of Medical Research” (WEHI).
Nel 1919, di fronte alla temibile influenza della Spagnola, la compagnia produsse 3 milioni di dosi di un vaccino batterico misto nel tentativo di combattere la malattia.
Nel 1920 il portfolio della CSL include 5 sieri terapeutici, 24 vaccini, 4 tubercoline ed una serie di agenti diagnostici. Alla fine del 1920 viene introdotta una antitossina contro la tossina della difterite. Nel 1922 la CSL comincia a produrre vaccini in campo veterinario.
In questo stesso anno i canadesi Frederick Banting Charles Best isolano l’insulina dando inizio alla nuova era del trattamento antidiabetico. In pochi mesi dalla scoperta, i laboratori della CSL sono tra i primi (quattro) al mondo ad ottenere la licenza per produrre l’insulina.
Nel 1925 vengono preparati sieri a partire dal sangue di persone guarite dal malattie come la poliomielite, il morbillo e la scarlattina. Negli anni trenta inizia in collaborazione con la WEHI per la produzione di antiveleni contro i pericolosi serpenti e ragni australiani. Nel 1941 la CSL produce il primo “pooled human serum”.
Nel 1944 il team di produzione della CSL iniziò a rifornire di penicillina le forze armate australiane e parte di quelle americane collocate sul fronte del Pacifico.
Nel 1952 inizia alla CSL il frazionamento del sangue, basato sul metodo sviluppato dal dr Edwin Cohn della Harvard University.
Nel 1953 la CSL introduce il Triplo Vaccino Antigene per l’immunizzazione dei bambini e dei giovani ragazzi contro tetano, difterite e pertosse; e nello stesso anno l’immunoglobulina serica.
A metà degli anni cinquantaVal Bazeley, che aveva lavorato con Salk, è responsabile della produzione di diversi vaccini per la CSL.
Nel 1961 la compagnia inizia la distribuzione della globulina anti-emofilica prodotta dal plasma. Nello stesso anno la CSL produce il primo anti-veleno polivalente per il trattamento di tutti i morsi velenosi dei serpenti australiani e della Papua Nuova Guinea.
Nel 1966 viene introdotta la “Immunoglobulina Rh(D)”, prodotta dal plasma, per la malattia emolitica nei neonati. L’Australia è la prima nazione al mondo a distribuire il prodotto su base nazionale.
Nel 1981, la ricerca e sviluppo della CSL porta alla produzione di un vaccino purificato contro la febbre Q. Nello stesso anno viene sviluppato e prodotto dalla CSL l’antiveleno conto il “Funnel web spider”.
Nel 1983 inizia la produzione di GLANVAC, vaccino per la prevenzione delle malattie clostridiali e la “cheesy gland” ovina.
Nel 1991 la CSL diventa una Public Company. Nel 2000 viene acquisita la compagnia svizzera “ZLB Bioplasma AG”. Al momento dell’acquisizione, la ZLB è la quinta compagnia al mondo per produzione di prodotti plasmatici. Nello stesso anno viene lanciato il portfolio di prodotto plasmatici basati sulla cromatografia.
Nel 2003 viene lanciato il vaccino anti-influenza FLUVAX, senza Thiomersal (o sodio etilmercurio tiosalicilato). Nello stesso anno la compagnia ottiene il brevetto US Human Papillomavirus.
Nel 2004 avviene l’acquisizione della “Aventis Behring” per creare la “ZLB Behring”, un leader mondiale nella terapia con prodotti a base di plasma”.

Alcune Storie 


Frazionamento del Sangue: Cohn divenne famoso per il suo lavoro sul frazionamento del sangue durante la seconda guerra mondiale. In particolare egli lavorò sulle tecniche per isolare l’albumina sierica, aspetto essenziale per mantenere la pressione osmotica nei vasi sanguigni. Le trasfusioni con albumina purificata salvarono la vita dallo shock a migliaia di soldati.
Dopo la guerra, Cohn lavorò per sviluppare sistemi attraverso i quali ogni componente del sangue donato poteva essere donato. 

Australasian Funnel Web Spiders: questi sono ragni molto velenosi appartenenti alla famiglia della Hexathelidae. I Funnel-webs sono tra i ragni più pericolosi al mondo. Essi possiedono differenti tossine, come le atratossine, neurotossine in grado di inibire i canali del calcio, pericolose soprattutto nei primati.
Il morso del ragno è solitamente doloroso, ed è seguito da formicolio della lingue, contrazioni facciali, nausea, vomito, sudorazione profusa, fino ad agitazione, confusione e coma associati ad ipertensione, acidosi metabolica e midriasi. La morte proviene solitamente in seguito a progressiva ipotensione o ipertensione endocranica con edema cerebrale. L’insorgenza dell’avvelenamento è rapido: anche mezz’ora.
L’antiveleno è una IgG purificata di coniglio sviluppata nel 1981 dal team immunologico del CSL guidato dal dr Struan Sutherland.


Armour, Behring e ZLB; ZLB Behring, fino alla CSL Behring: 


Armour Pharmaceuticals: si può dire che la sua storia inizia nel 1885 con la produzione della pepsina, un enzima che aiuta la digestione.
Nel corso della Seconda Guerra Mondiale, Armour diventa il principale fornitore di albumina umana per le forze militari statunitensi.

BehringNel 1901 il dottore tedesco Emil von Behring vince il primo Premio Nobel in Fisiologia e Medicina per il suo lavoro sulle terapie con il siero. Il lavoro pionieristico di von Behring da inizio ai moderni metodi di immunizzazione che hanno in gran parte eradicato la difterite nel mondo. Nel 1904 von Behring crea la “Behringwerke” per produrre sieri e vaccini allo scopo di combattere le malattie infettive. Nel 1913 la compagnia inizia a produrre antisieri per la gangrena gassosa ed il vaccino per il colera.
Nel 1946 Behringwerke diventa la prima compagnia in Europa a produrre proteine del plasma frazionato su scala industriale.
Nel 1955 viene per la prima volta scoperta, purificata e caratterizzata dai ricercatori della Behringwerke la alfa1-antitripsina.
Nel 1988 viene lanciato in Giappone BERIPLAST P, il primo sigillante tissutale a base di fibrina.
Nel 1996 Armour e Behringwerke si fondono per creare “Centeon”, una joint-venture al 50% tra Hoechst Rhone-Poulenc. Centeon cambiò nome in “Aventis Behring” quando le due case madri si fusero a formare Aventis, nel 2000. Nel 2001 Aventis Behring acquisisce 42 centri per il plasma dalla Serologicals.
Nel 2003 la FDA approva ZEMAIRA, prodotto per individui con carenza di inibitore dell’alfa1-proteinasi ed evidenza clinica di enfisema.

ZLBNel 1949 viene costituita a Berna la “ZentralLaboratorium Blutspendedienst” (ZLB), come dipartimento della Croce Rossa Svizzera. Due anni dopo ZLB riceve il mandato del governo svizzero per rifornire di prodotti plasmatici i centri di servizio della Croce Rossa Svizzera. Nel 1954 ZLB produce la prima soluzione di proteine plasmatiche pasteurizzate. 
Nel 1962 Kistler e Nitschmann della ZLB definiscono un nuovo metodo di frazionamento del plasma che permette una migliore produzione di proteine isolate dal plasma.
Nel 1979 ZLB e “Sandoz AG” lanciano SANDOGLOBULIN, il primo prodotto immunoglobulinico purificato al mondo per infusione intravenosa.
Nel 1981 il complesso del fattore VIII/von Willebrand della coagulazione nel plasma umano, HAEMATE, viene distribuito in Europa per il trattamento dei pazienti con emofilia A. Questo è il primo fattore VIII pasteurizzato prodotto al mondo.
Nel 1993 la FDA approva HELIXATE, fattore VIII della coagulazione ottenuto attraverso la tecnica del DNA ricombinante.
Nel 2000 CSL Limited acquisisce la ZLB per formare la “ZLB Bioplasma AG” con sede a Berna.
Nel 2001 CSL acquisisce 47 centri di raccolta di plasma e strutture laboratoristiche daNabi Plasma Collection Centers (USA) e crea la ZLB Plasma Services. Nel 2003 la compagnia inizia a distribuire negli Stati Uniti CARIMUNE NF, la prima immunoglobulina umana normale nanofiltrata per la somministrazione intravenosa.

ZLB BehringNel 2004 CSL acquisisce Aventis Behring e forma la “ZLB Behring”.
In questo stesso anno l’EMEA (la farmacovigilanza europea) approva MONONINE, fattore IX della coagulazione umana per i pazienti affetti da emofilia B.
Nel 2006 inizia la distribuzione in Gran Bretagna di VIVAGLOBIN per adulti e bambini che richiedono sostituzione di anticorpi a causa di immunodeficienza primaria.
Nel 2006 ZLB Behring acquisisce CytoGam, immunoglobulina per via intravenosa con anticorpi contro il cytomegalovirus, la causa più comune di infezione nei trapianto di organi solidi.

CSL BehringNel 2007 ZLB Behring adotta il nome CSL Behring.


La Compagnia Oggi (2007)


CSL Limited è una compagnia biofarmaceutica globale. Il quartier generale della azienda si trova a Melbourne, Australia, e il gruppo include la CSL Bioplasma, la CSL Biotherapies e la CSL Behring che ha incorporato la ZLB Plasma.
Con le principali strutture collocate in Australia, Germania, Svizzera e USA, la CSL impiega oltre 9.000 dipendenti operanti in oltre 27 nazioni. Il fatturato nel 2006 è stato di circa 3,3 miliardi di dollari australiani (equivalenti a circa 2 miliardi di euro), con investimenti in R&D per circa 200 milioni di dollari australiani.

  • La Plasma Products produce immunoglobuline per trattare infezioni, malattie autoimmuni e per prevenire la malattia emolitica nei neonati; expanders per volume plasmatico; e fattori di coagulazione nei disordini emorragici.

  • La CSL Bioplasma è la compagnia scelta in Australia per il frazionamento plasmatico e dei suoi derivati terapeutici dal 1952.

  • La CSL Biotherapies opera nel settore dei vaccini.

Dunque, la compagnia australiana sviluppa e produce composti plasmatici, vaccini, prodotti farmaceutici prescrivibili e da banco, oltre ad antiveleni ed altri prodotti laboratoristici e medicali come reagenti per culture cellulari. 

La R&D (2007) 


Il programma di Ricerca e Sviluppo attuale è focalizzato su quattro aree:

  • Terapie Plasmatiche

  • Vaccini

  • ISCOMATRIX Adjuvant (prodotto fatto di saponina, colesterolo e fosfolipidi, creato per aumentare la risposta umorale e cellulare dell’organismo

  • Proteine create con la tecnica del DNA ricombinante.


I centri di eccellenza si trovano a Marburg (Germania), Berna (Svizzera), Melbourne (Australia), Tokyo (Giappone), King of Prussia (USA) e Kankakee (USA). 

Per quanto riguarda la Pipeline del gruppo sono presenti diversi prodotti che appartengono alle quattro categorie sopraelencate ed alcuni di questi sono sviluppati in collaborazione con altri gruppi, come Merck Wyeth:

  • In fase di ricerca pre-clinica sono presenti 8 nuovi prodotti.

  • In fase di sviluppo clinico sono presenti 13 composti, e

  • In fase di registrazione e post-lancio ne sono presenti 6.

La Compagnia in Italia

A Milano si trova la sede di una filiale della ZLB Behring Europe.

FONTI 
Articolo tratto dai siti CSL.com.aucslbehring.it , Thiomersal, Vault, Edwin Cohn
Citazioni da Wikipedia: 1) CSL Limited 2) Edwin Joseph Cohn 3) Australasian funnel-web spider 4) Struan Keith Sutherland 5) Emil von Behring

Autore: Dott. Concetto De Luca (03/02/2008) 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.