Breve storia della UCL

LA UCL, UNA DELLE MAGGIORI ISTITUZIONI MONDIALI NEL CAMPO DELLA RICERCA SCIENTIFICA

La UCL (University College London) è la terza più antica università britannica. Fu fondata nel 1826 con il nome di “London University“, come alternativa laica alle università di Oxford e Cambridge.
E’ stata la prima università britannica ad ammettere studenti di ogni sesso, razza, fede religiosa o ideologia politica. Dalla sua fondazione ad oggi, presso di essa hanno studiato o insegnato molti personaggi illustri, fra cui Mahatma Gandhi e decine di premi Nobel.
L’opposizione della Chiesa d’Inghilterra, tuttavia, le impedì di ottenere l’autorizzazione reale a conferire titoli accademici. Solo nel 1836, quando insieme al King’s College diede vita all’Università di Londra, fu autorizzata a rilasciare titoli accademici per conto di quest’ultima.
Il filosofo Jeremy Bentham è considerato padre spirituale dell’UCL, avendo avuto un ruolo fondamentale nella sua fondazione e nei suoi primi anni di vita.

Secondo il QS World University Rankings nel 2010 è stata la quarta migliore università del mondo, seconda solo a Cambridge in Europa.
Il campus principale dello UCL si trova in Gower Street, a Bloomsbury, nell’area Central London ed include i dipartimenti di biologia, chimica, economia, ingegneria, geografia, storia, lingue, matematica, filosofia, scienze politiche, fisica, le strutture precliniche della UCL Medical School, il London Centre for Nanotechnology, ecc.


PERSONAGGI ILLUSTRI

Alcuni personaggi illustri che hanno studiato o insegnato all’University College di Londra:
Archibald Vivian Hill (Bristol, 26settembre 1886 – Cambridge, 3giugno 1977), premio Nobel per la Medicina nel 1922
Frederick Gowland Hopkins (Eastbourne, 20giugno 1861 – Cambridge, 16maggio 1947), premio Nobel per la Medicina nel 1929
Henry Hallett Dale (Londra, 9giugno 1875 – Cambridge, 23luglio 1968), premio Nobel per la Medicina nel 1936
Peter Brian Medawar (28febbraio 1915 – 2ottobre 1987). premio Nobel per la Medicina nel 1960
Francis Crick (Northampton, 8giugno 1916 – San Diego, 28luglio 2004), scopritore del DNA, premio Nobel per la medicina nel 1962
Andrew Fielding Huxley (Hampstead, 22novembre 1917 – Grantchester, 30maggio 2012), premio Nobel per la Medicina nel 1963
Bernard Katz (Lipsia, 26marzo 1911 – Londra, 20aprile 2003) premio Nobel per la Medicina nel 1970
Ulf Svante von Euler (Stoccolma, 7febbraio 1905 – Stoccolma, 9marzo 1983), premio Nobel per la Medicina nel 1970
James W. Black (Uddingston, 14giugno 1924 – 22marzo 2010), premio Nobel per la Medicina nel 1988
Bert Sakmann (Stoccarda, 12giugno 1942), premio Nobel per la Medicina nel 1991
Martin Evans (Stroud, 1gennaio 1941), premio Nobel per la Medicina nel 2007
Edvard I. Moser (Ålesund, 27aprile 1962), premio Nobel per la Medicina nel 2014


tratto da:

 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.