WATSON PHARMACEUTICALS, INC.

WATSON PHARMACEUTICALS, INC.


Cronistoria

 

Allen Chao e moglie

La Watson Pharmaceuticals nasce in California nel 1984 quando Allen Chao, nativo di Taiwan e laureato in scienze farmaceutiche negli USA, lascia la G. D. Searle per creare una propria azienda farmaceutica. La scelta del nome ha una storia curiosa dal momento che il fondatore decise di utilizzare il termine Watson come tributo onomatopeico a sua madre. Infatti il nome della madre di Chao era Hwa, e dunque Watson significa “Hwa’s son”, cioè “figlio di Hwa”.
Lo scopo di Chao era quello di costruire una compagnia farmaceutica integrata che, come la Searle, sviluppasse e commerciasse farmaci propri; ma non avendo grosse somme finanziarie da investire in Ricerca & Sviluppo (R&D), Chao decise di partire con i generici. Egli iniziò la sua avventura con David S. Hsia, e nel giro di un anno, anche grazie a finanziamenti provenienti da Taiwan, l’azienda riuscì a sviluppare il suo primo generico, il furosemide, agente diuretico dell’ansa utilizzato nel trattamento dell’ipertensione.
Nel 1985 l’attività di Chao e Hsia venne costituita in forma di corporation e nello stesso anno la Food and Drug Administration (FDA) approvò il loro generico furosemide. Nei primi anni la Watson non riuscì a lanciare altri prodotti – le vendite del 1988 ammontarono a circa 13 milioni di dollari americani (USD) – e Chao decise di puntare sui generici con scarso mercato, con un fatturato annuale ammontante al massimo a 30 milioni di dollari. La loxapina – agente antipsicotico derivato dibenzozazepinico – è un esempio di tale politica aziendale intrapresa da Chao. Questa tattica ha permesso alla compagnia di generare alti margini di profitto anche nell’industria dei farmaci generici.
Nel 1993 le vendite raggiunsero i 67 milioni di USD. In questo anno la Watson aveva l’esclusivo diritto a distribuire 17 generici, riuscendo anche a produrre 40 farmaci per altre compagnie. Inoltre la sua pipeline era composta da una dozzina di nuovi agenti in attesa di essere approvati dalla FDA. Nel 1995 venne acquisita la Circa Pharmaceuticals, un’altra azienda produttrice e distributrice di generici.
Nel 1997 la Watson completò due importanti acquisizioni che le permisero di entrare nel mercato dei farmaci “branded”. A febbraio fu siglato l’accordo con la californiana Oclassen Pharmaceuticals Inc., azienda manifatturatrice di prodotti dermatologici e MICROZIDE (idroclortiazide, agente diuretico). L’acquisto della compagnia di generici Royce Laboratories Inc., non solo permise alla Watson di allargare il proprio portfolio di farmaci sul mercato, ma ne arricchì anche la pipeline nello sviluppo di nuovi prodotti.
Nell’ottobre 1997 Watson sigla l’accordo con la G. D. Searle per l’acquisizione di quattro prodotti contraccettivi orali. Nel 2000 la compagnia raddoppia le sue dimensioni con l’acquisizione del “competitor” Schein Pharmaceutical Inc., azienda produttrice di circa 100 farmaci generici. In seguito viene comprata la Makoff R&D Laboratories, rafforzando la presenza della Watson nel settore delle malattie renali.
Nel nuovo millennio viene completato l’acquisto di TeraTech Inc., una compagnia di “drug delivery” con sede nello Utah, e viene ricevuta l’approvazione per il suo prodotto generico anti-fumo in gomma da masticare.
Watson entra nel settore dei device diagnostici per l’industria nel 2002 allorché lancia PapSure, esame di screening per la patologia tumorale cervicale. Nel 2003 riceve la prima approvazione OXYTROL (oxibutinina sistema trasdermico nel trattamento della “vescica iperreattiva”), il primo prodotto farmaceutico sviluppato dall’inizio alla fine dalla Watson.
Nel 2006 è stata acquisita, per quasi 2 miliardi USD, la Andrx Corporation, compagnia di distribuzione farmaceutica con sede in Florida.


Alcune Storie

Circa Pharmaceuticals: La La Circa aveva in precedenza operato come Bolar Pharmaceutical Co. prima che tale compagnia cadesse in disgrazia per una storia di frodi e corruzione. Infatti, nel 1989 la FDA annunciò che molti suoi impiegati avevano accettato delle tangenti da varie compagnie di farmaci generici. La Watson non venne coinvolta nello scandalo. Nel 1995, mentre le Circa riguadagnava posizioni nel mercato dei generici, Chao colse l’occasione di acquistarla per un prezzo ragionevole aggiungendo al proprio portfolio un buon numero di nuovi prodotti.



La Compagnia Oggi (2008)

La Watson ha sede a Corona, California. Il lavoro della compagnia è impegnato nei settori a) Generics b) Brands c) Distribution. Il settore dei farmaci di marca include la linea della Watson nelle aree Urologia, Nefrologia e Specialty, mentre il portfolio Generics comprende più di 150 famiglie di prodotti.
Il fatturato globale 2007 è stato di circa 2,5 miliardi di dollari americani (1,5 miliardi provenienti da area Generics, 430 milioni circa provenienti dall’area Brands e 570 milioni circa dall’area Distribution). Nel 2003, il fatturato globale dichiarato era stato di quasi 1,5 miliardi di dollari americani (USD). La forza lavoro attuale è di quasi 6.000 dipendenti in tutto il mondo.



La R&D (2008)

L’infrastruttura globale include centri R&D negli Stati Uniti, Irlanda del Nord, India e Cina. Gli investimenti 2007 in R&D sono stati di quasi 150 milioni di USD, mentre nel 2003 superarono di poco i 100 milioni di USD.
La pipeline dei prodotti “brand” include un farmaco in fase di registrazione, due in fase III ed uno in fase II, tutti appartenenti all’area urologica.


La Compagnia in Europa 

L’unico sito europeo attuale si trova a Coleraine, in Irlanda del Nord e si occupa prevalentemente della sintesi di ingredienti farmacologici attivi a base di nicotina per l’industria dei prodotti coadiuvanti nell’interruzione del tabagismo.


FONTI 
Articolo tratto dai siti watson.com, fundinguniverse, oxytrol.com;
Citazioni da Wikipedia: 1) Watson Pharmaceuticals 2) Loxapine 3) MICROZIDE


Autore: Dott. Concetto De Luca (22/06/2008) 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *