ostetricia

L’anatomia gestazionale di Frida Kahlo

L’ANATOMIA GESTAZIONALE DI FRIDA KAHLO L’opera della grande artista messicana Frida Kahlo (1907-1954), intitolata il ‘Mosè‘ e datata 1945, ed è una personale interpretazione del ciclo della vita e della fertilità da parte di questo straordinario personaggio della cultura messicana ed internazionale. Questo meraviglioso dipinto fu realizzato su commissione di uno dei suoi mecenati, José… Continua a leggere L’anatomia gestazionale di Frida Kahlo

La giornata internazionale dell’ostetricia

LA GIORNATA INTERNAZIONALE DELL’OSTETRICIA E’ stata presa a pretesto per festeggiare la giornata internazionale dell’ostetricia la data del 31 agosto 1240, giorno in cui morì il santo spagnolo Raimondo Nonnato. Nonnato, che significa letteralmente non-nato, indicava la persona nate da taglio cesareo di emergenza eseguito sul cadavere della madre. Il Talmud babilonese, un antico testo… Continua a leggere La giornata internazionale dell’ostetricia

La scena di un parto di oltre due secoli fa

LA SCENA DI UN PARTO DI OLTRE DUE SECOLI FA Il dipinto ad olio (56 x 44 cm), intitolato “A Mother Giving Birth to a Baby“, raffigura la scena di un parto all’interno di una casa. In esso sono raffigurati, oltre alla madre ed il figlio nascente, anche il marito, la levatrice ed una domestica.… Continua a leggere La scena di un parto di oltre due secoli fa

Metodo per l’estrazione del feto morto nell’antica Roma

METODO PER L’ESTRAZIONE DEL FETO MORTO NELL’ANTICA ROMA “… si richiede un’operazione che si può annoverare tra le più difficili. … domanda somma prudenza e moderazione, … Bisogna innanzitutto collocare la donna supina nel letto in modo che i suoi fianchi poggino sulle sue cosce; dal che ne viene che il basso ventre si offra al medico,… Continua a leggere Metodo per l’estrazione del feto morto nell’antica Roma

Il racconto del dottor Benivieni dell’estrazione di un feto morto

Il racconto del dottor Benivieni dell’estrazione di un feto morto Un feto morto è estratto con l’uncino Racconto del dott. Antonio Benivieni La moglie del mio fornaio era in grave pericolo per un feto maturo già morto nell’utero; onde chiamatomi ella mi prega, affinchè a lei che vien meno, le porga in qualunque modo soccorso.… Continua a leggere Il racconto del dottor Benivieni dell’estrazione di un feto morto

I Diorama dello Science Museum: il parto sotto anestestia nella seconda metà dell’ottocento

I DIORAMA DELLO “SCIENCE MUSEUM”: UN PARTO NEGLI ANNI SESSANTA DELL’OTTOCENTO SOTTO ANESTESIA Una donna della classe media inglese è mostrata in questo diorama dello ‘Science Museum‘ di Londra durante il travaglio. Mentre la madre della partoriente sembra essere presa dall’angoscia ai piedi del letto, una cameriera porta acqua calda, il medico tasta il polso… Continua a leggere I Diorama dello Science Museum: il parto sotto anestestia nella seconda metà dell’ottocento

Un padre della ginecologia italiana: Luigi Maria Bossi

UN PADRE DELLA GINECOLOGIA ITALIANA: LUIGI MARIA BOSSI Immagine di una gravidanza tubarica tratta dal ‘Manuale di Ostetricia’, seconda edizione, 1913, del professore Luigi Maria Bossi, Direttore dell’Istituto di Ostetricia e Ginecologia di Genova. Il prof. Bossi, nato a Malnate, in provincia di Varese il 30dicembre 1859, morì a Milano l’1febbraio 1919 assassinato dal marito… Continua a leggere Un padre della ginecologia italiana: Luigi Maria Bossi

Il giardiniere dei neonati: Eucario Rodione

IL GIARDINIERE DEI NEONATI: EUCARIO RODIONE Eucario Rodione, o anche Eucharius Rösslin o Roslin o Rößlin (1470 – 1526), è stato un medico tedesco, autore nel 1513 di un testo di ginecologia intitolato “Der Rosengarten” (Il Giardino delle rose) che divenne un testo di riferimento per le levatrici e le ostetriche. Farmacista a Friburgo in… Continua a leggere Il giardiniere dei neonati: Eucario Rodione

Un progenitore della neonatologia: Auvard

AUVARD: UN PROGENITORE DELLA NEONATOLOGIA Pierre-Victor-Adolphe Auvard (8agosto 1855 – 1941) fu un ginecologo francese. Dopo la laurea in Francia si specializzò ulteriormente in Germania. Nel corso degli anni ottanta dell’ottocento, egli introdusse la “Auvard couveuse“, un’incubatrice poco costosa che divenne molto popolare nel corso della fine del secolo. Altri eponimi nel campo dell’ostetricia che portano… Continua a leggere Un progenitore della neonatologia: Auvard