SIGMA TAU


SIGMA TAU


Cronistoria

La compagnia è stata fondata nel 1957 da Emilio Cavazza Claudio Cavazza.


Alcune Storie

La Fondazione Sigma Tau: giuridicamente riconosciuta nel 1986, la Fondazione Sigma Tau è un Ente Morale nato per lo sviluppo della ricerca, la promozione del progresso scientifico e culturale e la tutela della ricerca scientifica. La Fondazione organizza seminari, conferenze, lezioni, tavole rotonde e spettacoli per la promozione e la divulgazione della cultura scientifica.
Le principali manifestazioni organizzate dalla Fondazione sono il Forum sulle Ragioni della Scienza, SpoletoScienza, Laboratorio di SpoletoScienza, congressi con ECM (Educazione Continua in Medicina), Lezioni sul Metabolismo, Fondazione Sigma-Tau Lectures, Lezioni Italiane, La Scienza in Scena. La fondazione Sigma Tau ha sede a Roma.


La Compagnia Oggi (2008)

La Sigma Tau con sede a Roma, ha raggiunto nel 2007 un fatturato dichiarato di 665 milioni di euro per una forza lavoro globale di oltre 2.500 dipendenti e con una produzione di oltre 60 milioni di confezioni.
Lo stabilimento di Pomezia (RM) ha una superficie totale di insediamento di quasi 300 mila mq, di cui circa 17.400 laboratori di ricerca.
La Società Avantgarde, che sorge nello stabilimento principale di Pomezia, anch’essa operante nel campo farmaceutico, è specializzata in prodotti dermatologici e ginecologici.
A Sermoneta, in provincia di Latina, sono attivi gli impianti della Biosint, per la produzione di materie prime farmaceutiche, della L-Carnitina e suoi derivati.
Il 2001, ha visto la costituzione e l’inizio delle attività della società BiofuturaPharma, con sede a Milano, e finalizzata allo sviluppo di prodotti farmaceutici per la cura di patologie del sistema nervoso centrale e dell’apparato respiratorio.
Recentemente l’attività si è estesa anche allo sviluppo e alla commercializzazione di prodotti derivati dal sistema biologico delle carnitine.

La compagnia opera in diverse aree terapeutiche:

  • Nell’area cardiovascolare-metabolica: i prodotti più rinomati sono ACESISTEM (enalapril + idroclortiazide, antipertensivo), AMIODAR (amiodarone, antiaritmico), DILZENE (diltiazem, calcio-antagonista con effetto cardiaco diretto), ESKIM (esteri etilici di acidi grassi polinsaturi, omega polienoici per la prevenzione degli accidenti vascolari), LIBRADIN (barnidipina, calcio-antagonista con prevalente effetto cardiovascolare), gli antipertensivi contenenti sartanici LOSAZID e LOSAPREX, NAPRILENE (enalapril, Ace-inibitore), NITRO-DUR (cerotto antianginoso a base di nitroglicerina), SIVASTIN (simvastatina, statina ipocolesterolemizzante), TICLODONE (ticlopidina, antiaggregante piastrinico).
  • Nell’area gastroenterologica: i prodotti più rinomati sono FAMODIL (famotidina, antagonista del recettore H2, prodotto antiulcera peptica e anti reflusso gastroesofageo) e LIMPIDEX (lansoprazolo, gastroprotettore inibitore della pompa protonica).
  • Nell’area respiratoria: i prodotti più rinomati sono LUKASM (montelukast, antiasmatico antagonista dei recettori leucotrienici) e SINSETIC (budesonide + formeterolo fumarato, adrenergico e cortisonico per le sindromi ostruttive delle vie respiratorie).
  • Nell’area infettivologica: i prodotti più rinomati sono AMPLIUM (ampicillina + cloxacillina), SPECTRUM (ceftazidime), TALAVIR (valacyclovir).
  • Nell’area urologica: la compagnia è presente con PROSTIDE (finasteride, farmaco usato per la ipertrofia prostatica benigna).
  • Nell’area reumatologica: i prodotti più rinomati sono DOLMEN (tenoxicam, farmaco antinfiammatorio non steroideo), KEPLAT (ketoprofene, farmaco antinfiammatorio non steroideo), TAUXIB (etoricoxib, farmaco antinfiammatorio inibitore della COX-2).
  • In area del metabolismo osseo: la compagnia è presente con l’alendronato (anche in associazione con vitamina D).
  • In area neurologica e psichiatrica: Sigma Tau è presente con MIGRAPRIM (l’analgesico acetilsalicilico di lisina + l’antinausea metoclopramide), ZIBREN (acetilcarnitina, agente nootropo indicato per le lesioni meccaniche e infiammatorie dei nervi periferici) e ELONTRIL (bupropione, prodotto per il trattamento della depressione maggiore).

La R&D (2008)

Negli ultimi dieci anni, circa il 16% del fatturato globale è stato reinvestito in R&D. Nel settore della Ricerca & Sviluppo sono impiegati circa 400 ricercatori, e la compagnia ha sviluppato una serie di collaborazioni con centri accademici di primo livello e partnership scientifiche con altre aziende.
Attualmente l’attività di ricerca è concentrata su diverse aree terapeutiche, quali oncologia, immunologia, cardiovascolare, metabolismo, sistema nervoso centrale e periferico. Sono 30, infatti, le indicazioni esplorate attraverso trial clinici che coinvolgono 17 molecole di proprietà, per la gran parte (14) nuove e originali. Grande attenzione è rivolta alle cosiddette “Malattie Rare”, su cui si sono focalizzate in particolare le attività della filiale USA Sigma-Tau Pharmaceuticals Inc. 
La Sigma Tau ha una posizione importante nella Tecnogen, società nata da un consorzio di aziende e partecipata dall’IMI per la creazione di un polo biotecnologico nel Mezzogiorno. Localizzata a Piana di Monte Verna in provincia di Caserta, Tecnogen è una società di ricerca biotecnologica in campo farmaceutico con esperienze specifiche soprattutto nello studio di librerie combinatoriali peptidiche e di proteine con proprietà farmacologiche.


Fonti

Articolo tratto dai siti SIGMA-TAU, Fondazione Sigma-Tau, confindustriaixi.it, biofutura.it,
Citazioni da Wikipedia: 1) Sigma-Tau

Articolo scritto dal Dott. Concetto De Luca (06/12/2008)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *