Arte e Medicina: il trittico de “La Goutte de lait”

Arte e Medicina: il trittico de “La Goutte de lait” (1903)

Jean Geoffroy, “La goutte de lait”, 1903, Petit Palais, Paris.

La Goutte de lait (Letteralmente, la goccia di latte) designa un’organizzazione intesa a distribuire latte sterilizzato alle madri che non possono allattare al seno il proprio bambino, a fornire una consulenza ai bambini ed a offrire un’istruzione materna nella cura dei bambini e nell’igiene. Fu creato nella città francese di Fécamp nel 1894, su iniziativa del medico pediatra e nutrizionista, il dottor Léon Dufour (17 ottobre 1856 – 23 maggio 1928). La lotta contro la mortalità infantile, molto importante all’epoca, passò da un biberon sano e sterilizzato, contrariamente ai biberon con tubo lungo in cui il latte ristagnava e si sviluppavano i microbi.


LATTE PER TUTTI

Il manifesto de “La Goutte de Lait” – ‘Musée des Pêcheries’ di Fécamp.

Tra il 1894 e il 1926, il dottor Léon Dufour raccolse un’importante collezione di oltre 300 biberon. Dalla più alta antichità all’era contemporanea, dalla civiltà Inca alla società rurale normanna, questi biberon offrono un panorama di tutte le soluzioni trovate in periodi e culture diverse.

Agli inizi del XX secolo, molte città si ispirarono a questa idea: Firmin Rainbeaux , presidente della ‘Compagnia Mineraria‘ di Marles fonda un’altra Compagnia della Goccia del Latte. A Rennes , è il dottor Henry Leray a proporre al comune la creazione dell’istituzione.

Nel 1901 viene aperto una nuova compagnia a Le Mans sotto la guida del Dr. Meyer e della signora Mares, zia del chirurgo Henry Delagenière.

Il pittore Jean Geoffroy immortalò l’impresa ne “La consultation – La Goutte de Lait de Belleville” nel 1901 e produsse un trittico nel 1903: Il lavoro del La Goutte-de-Lait .


Il trittico di Geoffroy

Il consulto del dott. Variot.

L’opera fu realizzata nel 1903. La tecnica utilizzata è quella della pittura ad olio. Le dimensioni sono: 254 cm di altezza e 548 cm di lunghezza. Il trittico è composto di tre parti: la pesata, il consulto e la distribuzione del latte. La descrizione iconografica mostra un allievo ed ex collaboratore di Louis Pasteur, il dottor Gaston Variot (2 giugno 1855 – 25 febbraio 1930), pioniere della pastorizzazione e della puericultura, rappresentato sul pannello centrale, al momento del consulto. Variot aveva fondato nel 1892 il Dispensario di Belleville, a Parigi, per proteggere l’infanzia fornire istruzione alle madri. Il dottor Variot, a cui piaceva circondarsi di artisti, trovò in Geoffroy l’amico ed il pittore con cui avrebbe condiviso i suoi ideali sociali e medici.

Esposto al “Salon des artistes françaises” nel 1903, questo trittico fu acquisito dalla Città di Parigi per il museo “Petit Palais,” quindi depositato negli ospedali di Assistenza pubblica degli ospedali di Parigi fino al 2016.


vedi:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.