Belle fuori, belle dentro, ma tante radiazioni per niente

Belle fuori, belle dentro, ma tante radiazioni per niente

Miss Corretta Postura 1956

Quando i chiropratici della nazione americana scesero a Chicago per una convention di una settimana nel maggio del 1956, lanciarono un concorso di bellezza.

I giudici incoronarono Lois Conway, 18 anni come “Miss Corretta Postura“, secondo un resoconto del “Chicago Tribune“.

Le vincitrici sono state scelte non solo dalla loro apparente bellezza e dai loro raggi X, ma anche in base alla loro posizione eretta“, riferiva il Tribune. “Ogni ragazza si posizionava su un paio di scale – un piede per ciascuna – e il trio vincente registrò esattamente la metà del proprio peso su ciascuna scala, confermando la corretta postura in piedi.”


Un problema di Relazioni Pubbliche

la vincitrice del concorso ‘Miss Corretta Postura’ 1956 con affianco la sua radiografia.

All’epoca, concorsi come questo erano piuttosto comuni.  “Fondamentalmente, la chiropratica aveva un problema di relazioni pubbliche. A quei tempi non avevamo alcuna licenza“, affermò il dott. P. Reginald Hug, ex presidente della “Association for the History of Chiropractic“. “Eravamo i nuovi bambini sul blocco di partenza e non piacevamo ai medici.

Incoronando le regine di bellezza posturali, i chiropratici potevano acquistare benevolenza senza scontrarsi contro i medici tradizionali.

Era un modo per ottenere delle buone referenze tra l’opinione pubblica“, continua Hug. Il messaggio era che una buona postura porta ad una buona salute. E i chiropratici erano le persone che, secondo le loro opinioni, avrebbero indirizzato le persone sulla strada giusta.

A quei tempi, nessuno era preoccupato per le radiazioni“, conclude Hug.


tratto da:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.