Leonard Thompson, il primo paziente curato con l’insulina


Leonard Thompson, il primo paziente curato con l’insulina


 

Nell’illustrazione Charles Best a sinistra e Frederick Banting a destra

L’11 gennaio 1922, Leonard  Thompson (1908 – 1935) divenne il primo paziente diabetico a ricevere iniezioni di insulina. Leonard, che era stato molto vicino alla morte, visse per altri 13 anni.

L’insulina era stata appena scoperta da Frederick Banting Charles Best, mentre nei primi giorni del 1922 Leonard, cui era stato diagnosticato il diabete da tre anni, veniva ricoverato al Toronto General Hospital.

Leonard Thompson (prima e dopo aver ricevuto l’insulina)

Egli entrava ed usciva dal coma diabetico e pesava solo 29 kg. Il padre di Leonard acconsentì a fatto che il Leonard testasse per la prima volta l’insulina, farmaco che non era mai stato provato su un essere umano.

Dopo che una forma impura di insulina non ebbe successo nel migliorare la condizione iniziale di Leonard (Leonard subì una reazione orticarioide in seguito alla prima inizione, ndr), una versione più pura riportò i suoi livelli di glucosio ematico a valori di normalità ed i suoi sintomi scomparirono.

Leonard visse per tredici anni dopo quella prima iniezione di insulina, e morì all’età di 27 anni a causa di una polmonite (allora gli antibiotici non erano stati ancora scoperti).

tratto dal sito: http://www.diabetes.co.uk/pioneers/leonard-thompson.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *