La scala di Mallampati

La SCALA DI MALLAMPATI

“Diversi anni fa ho incontrato grandi difficoltà nell’intubare una paziente adulta per via orale. …
Durante l’esame delle vie aeree, ho notato che il palato molle era appena visibile solo quando la bocca era spalancata e la lingua sporgeva. I pilastri palatini (archi palatoglossi e palatofaringei) e l’ugola erano completamente nascosti dalla lingua, anche alla massima sporgenza. Questo occultamento dei pilastri palatini e dell’ugola da parte della base (parte posteriore) della lingua era l’unica caratteristica anatomica degna di nota in questo caso. …
È anche probabile che una lingua grande mascheri la visibilità dei pilastri palatini e della parte posteriore del palato molle dove l’ugola è un punto di riferimento facilmente riconoscibile. Poiché non è possibile determinare il volume o la dimensione della base della lingua rispetto alla capacità della cavità orofaringea, è anche logico dedurre che la base della lingua sia sproporzionatamente grande quando è in grado di mascherare la visibilità dei pilastri palatini e dell’ugola. Suggerisco che una tale relazione anatomica sia un predittore di difficile intubazione orotracheale.

[S. R. Mallampati, 1983]


la scala di Mallampati

La scala di Mallampati viene utilizzato per prevedere la facilità di intubazione endotracheale.  Un punteggio più alto (3-4) è associato a una maggiore difficoltà nelle manovre di intubazione ed è associato a una più alta incidenza di apnee notturne.


MALLAMPATI

Prende il nome dall’anestesista americano Seshagiri Rao Mallampati, che ha descritto sul “Journal of the Canadian Anesthesia Society” il suo studio su 210 pazienti nel 1985, dopo aver pubblicato in precedenza una lettera che descrive una intubazione difficile in una donna con una lingua grande.
Mallampati è nato in India (nello stato di Andhra Pradesh) nel 1941; dopo essersi laureato nel suo stato è emigrato nel 1971 negli USA dove ha intrapreso il corso di anestesiologia presso il “Lahey Hospital & Medical Center” di Boston.
Il dott. Mallampati è andato in pensione nel 2017.


vedi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.