Isabella Coler Herb: una delle prime donne leader nel campo dell’anestesiologia

Isabella Coler Herb: una delle prime donne leader nel campo dell’anestesiologia

Fotografia della dottoressa Isabella Coler Herb, alla Mayo Clinic, 1900 circa.

Le donne hanno svolto un ruolo profondamente influente nello sviluppo dell’anestesiologia. Virginia Apgar e Gertie Florentine Marx (1912-2004, internazionalmente riconosciuta come ‘la madre dell’anestesia ostetrica‘) sono due nomi che vengono subito in mente. Ma anche prima di queste due, altre donne sono state in prima linea in questa specialità medica relativamente nuova. La dottoressa Isabella Coler Herb è stata una delle prime, molto probabilmente la prima, donne medico a concentrarsi sul fornire la miglior qualità di anestesia ed ad insegnare agli altri a fare lo stesso. Essa è  stata la prima “medico-anestesista” presso la “Mayo Clinic” di Rochester, Minnesota, e ha sviluppato il Dipartimento di Anestesia in quello che è diventato il “Rush-Presbyterian Hospital” di Chicago, Illinois. Isabella Herb è stata una delle prime dottoresse della Mayo Clinic ed è stata la prima donna assunta nello staff medico del Presbyterian Hospital.

L’analisi della morbilità e della mortalità in anestesia, la valutazione di anestetici vecchi e nuovi, la discussione dei problemi medico-legali e lo sviluppo di attrezzature sono state alcune delle aree in cui è stata pioniera nel migliorare e sviluppare la pratica dell’anestesia.


Isabella Coler Herb

La dottoresa Herb insieme ai dottori Arno B. Luckhardt (alla destra) e J. Bailey Carter.

Ci sono poche informazioni disponibili sulla vita della dottoressa Isabella Coler Herb, persino dal “Wood Library-Museum of Anesthesiology”  e da altre fonti. Molti registri statali, di contea ed istituzionali non sono stati conservati durante i suoi primi anni oppure sono andati persi e vi sono significative discrepanze nelle informazioni disponibili. Ciò che viene presentato qui è tratto dalle fonti più affidabili disponibili e potrebbe non essere d’accordo con alcune informazioni precedentemente pubblicate.

La dott.ssa Herb è nata Isabella Coler, probabilmente a Clyman,  Wisconsin, il 6 novembre 1863 o 1864. Vi sono molti errori nella sua data di nascita e, di conseguenza, nella sua età alla morte, in vari libri e riviste. Anche le informazioni ottenute dalla “Wood Library-Museum of Anesthesiology”, che afferma che è nata il 5 novembre 1869, sono errate. Inoltre, è dubbio che sia nata “nell’area di Chicago”. Morì il 28 maggio 1943 quando aveva 78 o 79 anni.


Infanzia e Famiglia

Suo padre, George Coler, era nato in Francia, ed ancora giovane, si era trasferito con gran parte della sua famiglia negli Stati Uniti per stabilirsi a Clyman. La madre , Mary Ann O’Keefe, era nata nel Massachusetts, si era trasferita a Clyman quando aveva solo 4 anni e presumibilmente visse lì per il resto del la sua vita. La dottoressa Herb crebbe e studiò a Clyman che, come allora, è un piccolo villaggio rurale. Quando suo padre morì nel 1890, i suoi fratelli viventi includevano un fratello e tre sorelle. Aveva anche un altro fratello morto nel 1886 all’età di 15 anni.

Mancano moltissimi dettagli della sua prima infanzia. Isabella sposò il “Professore” Charles Albert Herb probabilmente probabilmente intorno ai vent’anni. Herb era un musicista di Houston, in Texas, e il leader di una band di 24 membri chiamata “Herb’s Light Guard Band“. Isabella visse con il professor Herb ad Houston, ma rimase vedova dopo 2 o 5 anni di matrimonio, nel 1888. Probabilmente, all’epoca aveva solo 23 o 24 anni. Le circostanze riguardanti morte del signor Herb sono ben descritte sui giornali di Houston. Dopo essersi esibito al “18th Annual Houston Volkfest”, lui e la sua band, insieme a circa 150 altri celebranti, si trovavano su una chiatta che colpì il ponte di San Jacinto, il 25 maggio 1888 circa alle 12:30 del mattino. Questo incidente provocò un crollo di parte del ponte che fece affondare la chiatta. Herb fu l’unica persona gravemente ferita quando “fu trovato, sembra, in una posizione seduta con il peso dei legni che lo schiacciavano in avanti ferendogli la colonna vertebrale“. Il suo certificato di morte elenca la causa della morte come “frattura della colonna vertebrale”. Isabella Herb tornò a Clyman poco dopo per un periodo di tempo non specificato.


la carriera medica

Lo ‘schermo’ per anestesia eterica congegnato dalla dottoressa Herb.

Sebbene il college in cui studiò la dottoressa Herb e l’educazione pre-medica siano sconosciuti, è ben documentato che ha conseguito la laurea in Medicina presso la “Northwestern University Woman’s Medical School” di Chicago nel 1892. Dal 1877 al 1892, l’Istituto era conosciuto come il “Woman’s Medical College” di Chicago, fino a quando non si fuse con la “Northwestern University“. Il ‘Woman’s Medical College’ di Chicago fu quindi la scuola in cui la dottoressa Herb si era immatricolata. La data del suo ingresso è incerta. Agli studenti in quel momento veniva consigliato di entrare nel programma di 3 anni, ma potevano laurearsi in 2 anni se fossero stati in grado di dimostrare un anno di studio con un precettore o in un’altra scuola di Medicina. Il nome della dott.ssa Herb compare per la prima volta nei verbali della facoltà del Woman’s Medical College di Chicago, il 1 aprile 1890, allorchè vengono annotati i suoi voti per laboratorio di istologia e farmacia.

Dopo la laurea, svolse svolto uno stage di un anno presso il “Mary Thompson Hospital for Women and Children” di Chicago, e fu assistente dello staff medico fino al 1894. Successivamente, lavorò come “Dispensary Physician and Superintendent” presso la stessa struttura. Quindi, lavorò 3 anni come anestesista e patologa presso l’Augustana Hospital di Chicago.


IL LAVORO ALL’AUGUSTANA HOSPITAL

All’ospedale Augustana, la dottoressa Herb collaborò con il Dr. Lawrence Prince, uno dei principali sviluppatori di anestesia con ‘etere a goccia aperta‘ (open drop) e con cloroformio. Il suo primo lavoro pubblicato in anestesia valutato 1000 anestesie generali consecutive, a partire dal 3 settembre 1897 e proseguendo fino al 9 novembre 1898. Il Dr. Prince aveva pubblicato la sua esperienza di 500 anestesie consecutive con etere e cloroformio nel 1895 e fece seguito a una presentazione inedita di altri 500 casi citati all’epoca in cui il Dr. G. W. Green pubblicò la seconda serie di 1000 casi. Questo lavoro fu seguito dal report della dottoressa Herb. Lei definiva i rapporti uomo-donna, gli estremi dell’età, il tipo di anestetico (etere, cloroformio o entrambi) e il numero di volte in cui ciascuno era utilizzato, le varie categorie di interventi chirurgici e la tecnica generale per la somministrazione di un anestetico.


Il Lavoro alla Mayo Clinic


tratto da:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.