Breve storia del segno di Lancisi

BREVE STORIA DEL SEGNO DI LANCISI

Il segno di Lancisi è un segno clinico dove una grande onda venosa, o “onda V gigante“, è visibile nella vena giugulare nei pazienti con rigurgito tricuspide. È causato dal sangue che scorre all’indietro nella vena giugulare attraverso la valvola tricuspide incompetente durante la sistole ventricolare.

Il segno prende il nome dal medico romano Giovanni Maria Lancisi (1654-1720) che lo descrisse nel suo trattato “De motu cordis et aneurysmatibus” (“Sul movimento del cuore e sugli aneurismi”) pubblicato postumo nel 1728.
Il Lancisi fu professore di anatomia alla “Sapienza” nonchè archiatra di papa Innocenzo XI.


RIFERIMENTI:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.