Medicina Astrale di fine quattrocento

MEDICINA ASTRALE DI FINE QUATTROCENTO

Nell’immagine l’Uomo Zodiacale del “Fasciculus Medicinae“.

Il “Fasciculus Medicinae” è una raccolta di sei trattati medievali. Venne stampato nel 1491.

Johannes de Ketham, il medico tedesco solitamente associato a quest’opera non fu né l’autore né il compilatore, ma semplicemente il proprietario di uno dei primi trattati stampati. Egli può essere identificato in modo convincente come Hans von Kircheim di Svevia, fl. 1455-1470, professore di medicina a Vienna, che utilizzò questa raccolta per le sue lezioni e la raccomandò ai suoi allievi. Questa raccolta di testi era in circolazione nel quattrocento.
Gli argomenti del trattato sono l’uroscopia, la ‘medicina astrologica‘, i salassi, il trattamento di ferite, l’anatomia e la ginecologia.
Nel 1495 apparve l’edizione in italiano, il “Fasciculo de Medicina“.


i segni zodiacali

Medicina zodiacale di fine medioevo:
Ariete = testa
Toro = collo
Gemelli = arti superiori
Cancro = petto
Leone = stomaco
Vergine = fegato
Bilancia = reni
Scorpione = genitali
Sagittario = cosce
Capricorno = ginocchia
Acquario = gambe
Pesci = piedi


vedi:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.