L’Harrison

L’HARRISON (Principi di Medicina Interna)

Il Trattato, comunemente chiamato l’Harrison, è un manuale statunitense di medicina interna. Pubblicato per la prima volta nel 1950, è giunto, ad agosto 2011, alla sua diciottesima edizione in lingua inglese.
La diciottesima edizione in lingua italiana è stata pubblicata a ottobre 2012. Nonostante sia destinato a tutte le figure mediche, è rivolto principalmente ad internisti, neolaureati e studenti di medicina.
Esso prende il nome dal medico statunitense Tinsley Randolph Harrison (1900-1978), che ne curò le prime cinque edizioni.
http://it.wikipedia.org/wiki/Harrison_-_Principi_di_medicina_interna


Tinsley Harrison ha passato la maggiorparte della sua carriera insegnando alla “University of Alabama School of Medicine” (UASOM).
Il suo campo di principale interesse fu quello della medicina cardiovascolare.
Lo storico della medicina L. Acierno ci riferisce che egli fu il primo clinico a spiegare le caratteristiche cliniche dell’insufficienza cardiaca congestizia sulle basi dei concetti fisiologici di Starling.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *