L’Harrison

L’HARRISON (Principi di Medicina Interna)

Il Trattato, comunemente chiamato l’Harrison, è un manuale statunitense di medicina interna. Pubblicato per la prima volta nel 1950, è giunto, ad agosto 2011, alla sua diciottesima edizione in lingua inglese.
La diciottesima edizione in lingua italiana è stata pubblicata a ottobre 2012. Nonostante sia destinato a tutte le figure mediche, è rivolto principalmente ad internisti, neolaureati e studenti di medicina.
Esso prende il nome dal medico statunitense Tinsley Randolph Harrison (18marzo 1900 – 4agosto 1978), che ne curò le prime cinque edizioni.


Tinsley Harrison

Tinsley Harrison ha passato la maggior parte della sua carriera insegnando alla “University of Alabama School of Medicine” (UASOM), anche se la sua sua carriera si divise in ricerca, pubblicazioni, formazione e pratica medica. Egli insegnò anche alla “Vanderbilt University School of Medicine“, alla Scuola di Medicina “Bowman Grey” della Wake Forest University nel North Carolina e alla “Southwestern Medical School” presso la University of Texas a Dallas.
Il suo campo di principale interesse fu quello della medicina cardiovascolare.
Lo storico della medicina L. Acierno ci riferisce che egli fu il primo clinico a spiegare le caratteristiche cliniche dell’insufficienza cardiaca congestizia sulle basi dei concetti fisiologici di Starling.


 

3 pensieri su “L’Harrison


  1. Salve,
    ricordo da studente di avere visto un libro di casi clinici selezionati per argomento, e se non ricordo male era della famiglia dell’Harrison.

    Possibile?


  2. Siamo sicuri che l’ultima edizione ( la diciottesima ) in inglese sia del 2001 e la traduzione italiana del 2012 ?
    Mi sembra strano….. comunque a mio avviso resta il libro di medicina più bello più chiaro e più utile alla professione mai pubblicato !Mai pubblicato prima un simile commento !


    1. Ad oggi, agosto 2020, siamo alla ventesima edizione in lingua inglese (che credo sia stata pubblicata nel 2018).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.