I diorami dello “Science Museum”: la trapanazione cranica

I DIORAMI DELLO “SCIENCE MUSEUM”: LA TRAPANAZIONE CRANICA

foto del diorama dello Science Museum di Londra sulla medicina arcaica in cui viene rappresentata una trapanazione cranica.

La trapanazione cranica è l’incisione del cranio con la rimozione di una piccola area dell’osso.
Questa è probabilmente la più vecchia procedura chirurgica nella storia dell’umanità, e data intorno al 5000 ac, durante il neolitico. 
Tale diorama. esposto allo Science Museum di Londra, mostra appunto una trapanazione cranica. Gli strumenti utilizzati per incidere il cranio potevano essere di diverso tipo, come frammenti di selce o denti di animali affilati.
Si pensa che le trapanazioni fossero eseguite per “liberare” gli spiriti maligni dal corpo, ritenuti la causa dello stato morboso.
Ricerche hanno mostrato che un certo numero di crani operati presentavano delle rimarginazioni nelle incisioni, cosa che fa supporre come alcuni pazienti potessero sopravvivere a questi interventi.


vedi: 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.