Elizabeth Blackwell, la prima donna medico statunitense

LA PRIMA DONNA MEDICO STATUNITENSE

«Elizabeth, non ha neanche senso provarci. Non potrai mai essere ammessa a queste scuole. Dovresti andare a Parigi e travestirti da ragazzo per guadagnare la conoscenza necessaria »

(il dott. J. Warrington alla giovane Elizabeth Blackwell)


una storia che ha dell’incredibile

Ritratto della d.ssa Blackwell eseguito nel 1905 da Joseph S. Kozlowski.

La dottoressa Elizabeth Blackwell (Bristol, 3 febbraio 1821 – Scozia, 31 maggio 1910) è stata un medico britannico. Fu la prima donna dei tempi moderni a laurearsi in Medicina e ad esercitare questa professione negli Stati Uniti d’America, rivestendo un ruolo pionieristico nello spalancare le porte degli studi medici a tutte le altre donne del mondo.

Nel 1847 Elizabeth Blackwell  fu ammessa presso la “Medical Institution of Geneva College” di New York. Prima di entrare al Geneva College, la sua domanda era stata respinta, o semplicemente ignorata, da 29 Scuole Mediche.


una storia che sembra quasi uno scherzo

Elizabeth Blackwell (Bristol, 3 febbraio 1821 – Scozia, 31 maggio 1910) in diversi periodi della sua vita.

La Facoltà di Medicina, che si era opposta a lungo al suo ingresso ma non aveva voluto prendersi la responsabilità della decisione finale, preferì sottoporre l’argomento al voto di 150 studenti (ovviamente di sesso maschile). I ragazzi del College, forse in segno di scherzo verso la Facoltà, e comunque pensando fosse una birichinata, votarono in maniera favorevole alla sua ammissione.
Blackwell si laureò due anni dopo, il 23 gennaio 1849, la prima donna nella storia dell’Istruzione negli Stati Uniti a ricevere una laurea in Medicina.
L’occasione fu il risultato di anni di tentativi e sfide per la signorina Blackwell, e fu un evento fondamentale nella lotta per l’emancipazione delle donne americane nel XIX secolo.
Poco dopo Blackwell, venne celebrata come la prima donna medico laureata negli Stati Uniti. Nell’arco di tre anni, altre 20 donne si laurearono in Medicina in tutti gli USA.


riferimenti:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *