E’ possibile rallentare l’invecchiamento?

E’ POSSIBILE RALLENTARE L’INVECCHIAMENTO?

Photo: Andrew Newmann and Dundee University

Negli umani, l’inattivazione di singoli geni potrebbe aumentare la vita di 12 anni. Il gene “Myc” è in grado di attivare il cancro se sovreccitato. La limitazione dell’attività del gene nei topi rallenta lo sviluppo di condizioni collegate all’invecchiamento.

Il giornale inglese ‘The Telegraph‘ ha pubblicato un articolo a riguardo nel gennaio 2015. La ricerca era stata pubblicata sulla rivista ‘Cell‘. Il blocco di un gene nei topi li ha aiutati a vivere il 15% in più senza effetti collaterali. Negli esseri umani, spegnere quel singolo gene potrebbe prolungare la vita di 12 anni e rendere gli anziani più in forma.


CERCANDO L’ELISIR DI LUNGA VITA

John Sedivy, professore di biologia molecolare presso l’università statunitense Brown University.

Il gene Myc è importante nella divisione cellulare, nella crescita e nella morte, tuttavia, quando è iperattivo, può causare il cancro. Limitare il gene, al contrario, estende la vita, rende i topi più in forma e impedisce loro di sviluppare condizioni legate all’età. I topi hanno un sistema immunitario più sano.

John Sedivy, professore di biologia molecolare presso l’università statunitense Brown University, ha dichiarato: “Gli animali stanno decisamente invecchiando più lentamente. Stanno mantenendo la funzione dei loro organi e tessuti per lunghi periodi di tempo. Questi topi sono incredibilmente normali, eppure sono davvero longevi.


VEDI:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.