Covid-19: l’esperienza di una dottoressa dell’Alabama

ALTRO CHE CURE DOMICILIARI: L’ESPERIENZA DI UNA DOTTORESSA DELL’ALABAMA

“Ultimamente ho fatto molti progressi incoraggiando le persone a farsi vaccinare!!! Volete sapere come ho fatto?
Sto ricoverando giovani sani in ospedale con gravissime infezioni da COVID. Una delle ultime cose che fanno prima di essere intubati è supplicarmi il vaccino.
Gli tengo la mano e gli dico che mi dispiace, ma è troppo tardi. Qualche giorno dopo, quando chiamo l’ora del decesso, abbraccio i loro familiari e dico loro che il modo migliore per onorare il loro caro è andare a farsi vaccinare e incoraggiare tutti quelli che sanno di fare lo stesso.
Piangono. E mi dicono che non lo sapevano. Pensavano fosse una bufala. Pensavano che fosse politica. Pensavano che avendo un certo gruppo sanguigno o un certo colore della pelle non si sarebbero ammalati. Pensavano fosse ‘solo influenza’. Ma si sbagliavano. E vorrebbero tornare indietro. Ma non possono. Così mi ringraziano e vanno a farsi il vaccino. E torno nel mio ufficio, scrivo la loro lettera di morte e dico una piccola preghiera affinché questa perdita salvi altre vite”.

[Brytney Cobia, MD, 19 luglio 2021]


RIFERIMENTI:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.