Bollettino Sorveglianza integrata Covid-19 in Italia 10 novembre 2021

Bollettino Sorveglianza integrata Covid-19 in Italia 10 novembre 2021

Il bollettino dell’Istituto Superiore di Sanità pubblicato in data 12 novembre 2021 fa riferimento, tra l’altro, anche alle cosiddette terze dosi (o richiami o booster) di vaccino anti-covid. Ovviamente è la prima volta che esse vengono conteggiate in tabella.
Vediamo un pò i dati nei vari sottogruppi. Ovviamente stiamo parlando una platea vaccinabile, al momento, sopra i 12 anni d’età.


non vaccinati

La popolazione globale dei non vaccinati al 23 ottobre 2021 è di 8.302.865 persone. Nell’arco di circa un mese 40.182 persone hanno ricevuto diagnosi di infezione da virus Sars-CoV-2, con un’incidenza mensile 483, 95 casi ogni 100.000 abitanti.

I ricoverati in degenza ordinaria sono stati 2.890, con un’incidenza mensile 34,8 casi ogni 100.000 abitanti. I ricoverati in terapia intensiva sono stati 370, con un’incidenza mensile 4,45 casi ogni 100.000 abitanti.
I decessi in questa popolazione sono stati 361, con un’incidenza mensile 4,34 casi ogni 100.000 abitanti.


vaccinati con due dosi

La popolazione globale dei soggetti con vaccinazione completata, entro ed oltre i sei mesi, che non hanno ancora eseguito il booster, al 23 ottobre 2021 è di 42.873.745 persone.

Nell’arco di circa un mese 52.016 persone hanno ricevuto diagnosi di infezione da virus Sars-CoV-2, con un’incidenza mensile 121,32 casi ogni 100.000 abitanti.

I ricoverati in degenza ordinaria sono stati 2.392, con un’incidenza mensile 5,58 casi ogni 100.000 abitanti. I ricoverati in terapia intensiva sono stati 177, con un’incidenza mensile 0,41 casi ogni 100.000 abitanti.

I decessi in questa popolazione sono stati 290, con un’incidenza mensile 0,67 casi ogni 100.000 abitanti.


riferimento:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.