Andamento Covid-19 in Sardegna al 18 novembre 2021

Andamento Covid-19 in Sardegna al 18 novembre 2021


2020

Il giorno giovedì 19 novembre 2020 si registravano (dati Protezione Civile), in Sardegna, 479 nuove diagnosi di infezioni da virus SARS-CoV-2 e 7 decessi da Covid-19. Gli ospedali contavano 517 ricoverati in degenza ordinaria e 67 in terapia intensiva (tasso di ospedalizzazione 36,5 ricoveri ogni 100.000 abitanti). I pazienti positivi conteggiati in isolamento domiciliare erano 10.808. In quel giorno furono eseguiti 4.834 tamponi (allora si conteggiavano solo i molecolari) con un tasso di positività del 9,9%.

Nella settimana precedente, dall’8 al 15 novembre venivano registrati 2.922 nuovi casi settimanali di malattia (incidenza di 182,6 casi ogni 100.000 abitanti) e 67 decessi.


zona gialla

La Sardegna si trovava allora nella cosiddetta ‘zona gialla‘: coprifuoco dalle ore 22:00 alle ore 05:00; ritorno dell’autocertificazione: uscire di casa dopo le 22 solo per ragioni di lavoro, necessità e salute; chiusura dei musei e delle mostre; didattica a distanza al 100% per le scuole superiori; per le scuole elementari e medie e per i servizi all’infanzia attività in presenza ma con uso obbligatorio delle mascherine (salvo che per i bimbi al di sotto dei 6 anni); nelle giornate festive e prefestive chiuse le medie e grandi strutture di vendita, ad eccezione delle farmacie, punti vendita di generi alimentari, tabacchi ed edicole;
coefficiente di riempimento massimo del 50% sui mezzi pubblici del trasporto locale e del trasporto ferroviario regionale; chiusura di bar e ristoranti alle 18:00; consentite consegna a domicilio ed asporto; sospensione dello svolgimento delle prove pre-selettive e scritte delle procedure concorsuali pubbliche e private e di quelle di abilitazione all’esercizio delle professioni, ad esclusione dei casi in cui la valutazione dei candidati sia effettuata esclusivamente su basi curriculari ovvero in modalità telematica; chiusura dei corner scommesse e giochi nei bar e nelle tabaccherie.


2021

Oggi giovedì 18 novembre 2020 si registrano (dati Protezione Civile), in Sardegna, 114 nuove diagnosi di infezioni da virus SARS-CoV-2 e zero decessi da Covid-19. Gli ospedali contano 42 ricoverati in degenza ordinaria e 10 in terapia intensiva (tasso di ospedalizzazione 3,25 ricoveri ogni 100.000 abitanti). I pazienti positivi conteggiati in isolamento domiciliare sono 2.012. Oggi sono stati eseguiti 7.730 tamponi (tra antigenici e molecolari) con un tasso di positività del 1,47%.

Nella settimana precedente, dall’7 al 14 novembre sono stati registrati 550 nuovi casi settimanali di malattia (incidenza di 34,3 casi ogni 100.000 abitanti) e 2 decessi.

Dall’inizio della campagna vaccinale (dal 27 dicembre 2020) ad oggi sono state eseguite un totale di 2.567.884 dosi vaccinali sulla platea eletta (quella dei over 12 anni). La media vaccinale è di 1,6 dosi a persona (neonati compresi). Adesso le restrizioni sulla vita sociale sono davvero poche.


riferimenti:

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.