Alcune informazioni sui trapianti in Italia (al 2014)

ALCUNE INFORMAZIONI SUI TRAPIANTI IN ITALIA (al 2014)

 

il dott. Pietro Valdoni (1900-1976)

Nel 2014 sono stati segnalati:
2249 donatori
2703 trapianti
227 trapianti da vivente
9066 persone in lista d’attesa
1.397.698 cittadini hanno espresso il loro consenso alla donazione di organi

ATTIVITA’ DI TRAPIANTO IN ITALIA DAL 1992 AL 2013:

Nel 1992 il numero totali di trapianti (inclusi i combinati) sono stati 1083, per arrivare a 2841 nel 2013. Il picco è stato raggiunto nel 2004 con un numero totale di 3217.
– Trapianti di RENE: nel 1992 sono stati 611 mentre nel 2013 sono stati 1501.
– Trapianti di FEGATO: nel 1992 sono stati 202 mentre nel 2013 sono stati 998.
– Trapianti di CUORE: nel 1992 sono stati 243 mentre nel 2013 sono stati 266.
– Trapianti di POLMONE: nel 1992 sono stati 17 mentre nel 2013 sono stati 141.
– Trapianti di PANCREAS: nel 1992 sono stati 19 mentre nel 2013 sono stati 43.
– Trapianti di INTESTINO: nel 2002 sono stati 6 mentre nel 2013 sono stati 0.

– Il tempo medio di attesa al trapianto è 2,3 anni

tratto dal SIT (Sistema Informativo Trapianti che monitora l’attività dei trapianti in Italia)
https://trapianti.sanita.it/statistiche/home.asp


Nella foto: Pietro Valdoni (1900-1976), un caposcuola della chirurgia italiana del secondo dopoguerra. Egli fu maestro di Aldo de Maria (1925-1973) chirurgo siciliano che eseguì nel 1966 il primo trapianto (rene) in Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *