Storia di un trapianto di cuore in una fotografia

Storia di un trapianto di cuore in una fotografia

In alto: il cardiochirurgo polacco Zbigniew Eugeniusz Religa (16dicembre 1938 – 8marzo 2009) dopo un un intervento di trapianto cardiaco (di successo) durato 23 ore. Si può notare un suo assistente chirurgo (il dottor Romuald Chicon) dormire in un angolo della sala. Mentre il giovane Chicon riposa sfinito sul paviemento, Religa è seduto e controlla i parametri vitali del paziente.

Religa è stato il primo a effettuare un trapianto di cuore in Polonia nel 1985. Il film “Bogowie” , uscito nelle sale cinematografiche nel 2014, narra la storia vera del cardiochirurgo Zbigniew Religa, un personaggio che ha diviso a lungo i media e l’opinione pubblica polacca.

In basso: Tadeusz Zitkevits, il paziente che aveva ricevuto il trapianto cardiaco, 25 anni dopo l’intervento chirurgico. Tadeusz è morto nel 2017, 30 anni dopo il trapianto.

Il contesto della foto:  il fotografo James Stanfield si trovava in Polonia nel 1987 per un reportage sull’economia dei paesi dell’Est in pieno disfacimento. La foto in questione mostra il quarto trapianto eseguito da Religa. Si può notare l’arredamento spartano della sala operatoria.

La foto è stata scelta da National Geographic tra le cento più rappresentative del XX secolo.

(Credit: James Stanfield/NG)


riferimento:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.