Sinusite ed anatomia dei seni paranasali

SINUSITE ED ANATOMIA DEI SENI PARANASALI

La rinosinusite acuta è definita come un’infiammazione sintomatica della mucosa della cavità nasale e dei seni paranasali che dura meno di 4 settimane. Poichè la condizione infiammatoria si estende quasi sempre oltre le cavità dei seni ad interessare la cavità nasale, il termine rinosinusite è spesso preferito a sinusite.
Ogni anno, negli USA, ad oltre 20 milioni di persone è diagnosticata una rinosinusite acuta batterica. La diagnosi ed il trattamento delle rinosinusite spiegano circa 5,8 miliardi di dollari l’anno di spese mediche.

I seni paranasali – mascellare, etmoide, sfenoide e frontale – sono quattro spazi collocati a coppia tra le orbite e sotto la fossa cranica anteriore. Essi presentano una mucosa respiratoria secretoria ciliata. I seni si svuotano attraverso stretti osti di alcuni millimetri di diametro e sono proni all’ostruzione quando la mucosa si rigonfia in risposta all’infezione virale o ad irritazione ambientale.


vedi:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.