EISAI CO., LTD 

Cronistoria

Nel 1936 Toyoji Naito crea una partnership chiamata “Sakuragaoka Research Laboratory”, predecessore della Esai.
La “Nihon Esai Co., Ltd.” viene fondata ufficialmente nel 1941 dopo l’acquisto di un sito industriale a Honjo-machi in Saitama Prefecture.
Nel 1944 Sakuragaoka Research Laboratory e Nihon Esai Co., Ltd si associano in una fusione tra pari nella Nihon Esai Co., Ltd. 
Nel 1950 entra sul mercato il cardiotonico NEOPHYLLIN, mentre l’anno successivo il contraccettivo della Nihon Eisai, SAMPOON, riceve l’approvazione ufficiale delle istituzioni governative giapponesi.
Nel 1953 inizia la vendita delle compresse per l’ulcera METHAPHYLLIN.
Nel 1955 il nome della compagnia viene cambiato in “Eisai Co., Ltd”. Nel 1961, la compagnia entra nel settore dei farmaci ad uso veterinario.
Nel 1967 viene lanciato JUVELA NICOTINATE, un attivatore della microcircolazione.
Nel 1971 viene aperto il Naito Museum of Pharmaceutical Science. La Eisai introduce sul mercato il farmaco cardiotonico NEUQUINON nel 1974, il vitaminico JUVELOX (vitamina E) nel 1977 e METHYCOBAL, un rimedio per la neuropatia periferica, nel 1978.
Nel 1981, con la costituzione della “Eisai USA Inc.” in California, la compagnia sbarca ufficialmente in Nord America. Nel 1984 la compagnia inizia la vendita di SELBEX, un farmaco per la gastrite e l’ulcera, mentre nel 1986 viene lanciato AZEPTIN, un preparato anti-allergico. Nel 1988 la compagnia sbarca in Europa con la costituzione della Eisai London Research Laboratories.
Nel 1994 inizia la vendita di IOMERON, mezzo di contrasto non ionico. L’anno successivo Eisai inizia la commercializzazione di GLAKAY, capsule contenenti vitamina K2 come rimedio per l’osteoporosi. Nel 1997 la compagnia lancia PARIET (rabeprazolo sodico), un nuovo inibitore di pompa protonica per le ulcere peptiche.
In Germania, USA e Regno Unito inizia la vendita di ARICEPT (donepezil cloridrato), trattamento per il morbo di Alzheimer.
Nel 2000 vengono lanciati gli strip nasali BREATHE RIGHT. Nel 2002 viene approvato dalla FDA il farmaco ACIPHEX (così come viene distribuito il Pariet in USA), inibitore della pompa protonica, utilizzato nel trattamento di sette giorni nelle infezioni da H. pylori.
Dal 2006 è presente in Italia ZONEGRAN (zonisamide) come terapia aggiuntiva nelle crisi epilettiche parziali refrattarie, e dal 2007 PRIALT (ziconotide), per il trattamento del dolore severo cronico.

Alcune Storie 


Donepezil HCl: ARICEPT (anche conosciuto come E2020) è stato approvato dalla FDA nei casi moderati di Morbo di Alzheimer nel 1996 e nel trattamento delle forme severe nel 2006. Il copyright del farmaco è gestito dalla Eisai e dalla Pfizer. Il farmaco agisce come un inibitore reversibile dell’acetilcolinesterasi, incrementando il livello di acetilcolina della corteccia cerebrale.

Rabeprazolo: è un profarmaco antiulcera della classe degli inibitori della pompa protonica, sviluppato dalla Eisai Co. Il farmaco ha anche attività anti HP (Helicobacter Pylori).

La Compagnia Oggi (2007)


Il quartier generale della compagnia si trova a Tokyo, in Giappone. Le vendite nette nel 2006 hanno superato il valore di 6 miliardi di dollari americani (USD), di cui il 43% in Giappone, 45% in USA e 8% Europa.
Il farmaco più venduto è stato ARICEPT con un fatturato di circa 2,2 miliardi di USD.
La forza lavoro (al 31 marzo 2007) è costituita da circa 9.500 dipendenti consolidati e 4.000 non consolidati, con 1.500 collaboratori impiegati in R&D.
La compagnia possiede dei centri R&D in Giappone (Laboratori di Tsukuba), a Boston, in Massachusetts, e Londra con sette impianti di produzione in Asia e USA.

La R&D (2007)


La Eisai ha una organizzazione multipolare del settore ricerca e sviluppo con le basi di ricerca clinica in USA, Europa e Giappone. Essa promuove lo sviluppo di nuovi farmaci da una prospettiva globale con investimenti dichiarati in R&D per circa il 16% del fatturato annuale. In generale le aree in cui si concentra la R&D della compagnia sono la neurologia, la “Critical care”, l’oncologia e la gastroenterologia.
I Laboratori di Ricerca di Tsukuba in Giappone funzionano come il nucleo delle attività di sviluppo dei nuovi farmaci della Eisai, all’interno di quattro tipi di laboratori:

  • Il laboratorio di “Seed Finding Tecnology”, in cui si studiano i rapporti tra malattie ed ereditarietà, e vengono applicate le attuali conoscenze della biologia molecolare, della biotecnologie e della ricerca genetica,

  • I laboratori “discovery research”,

  • I laboratori di ricerca analitica e

  • I laboratori di “drug safety research”.


I biologi e chimici dell’Esai Research Institute di Boston concentrano i loro studi sullo sviluppo di composti organici “high-polymer” che formano la base dei nuovi farmaci, mentre i laboratori di ricerca londinesi focalizzano la ricerca biologica e molecolare in maniera particolare sul sistema nervoso centrale.
I laboratori di Tsukuba e di Boston promuovono la ricerca anche su composti chimici che riescano e sopprimere l’angiogenesi in modo tale da arrestare la crescita tumorale.
La Pipeline della compagnia, aggiornata ad ottobre 2007, contiene 32 studi in fase avanzata (a partire dalla fase II). Di questi 13 riguardano la neurologia e coinvolgono 8 principi attivi (di 6 nuove entità farmacologiche). In area gastrointestinale sono presenti 3 studi che interessano due principi attivi. Nel campo dell’oncologia si hanno 3 studi che coinvolgono 3 nuove entità farmacologiche. Altri studi coinvolgono settori come le malattie autoimmuni, patologie cardiovascolari, del metabolismo, ecc.
Nel complesso dei 32 studi, tre sono in fase di approvazione da parte della farmacovigilanza giapponese.

  • In area neurologica, i farmaci sotto studio sono rivolti alle terapie del morbo di Alzheimer, epilessia, neuropatia diabetica, sclerosi laterale amiotrofica, profilassi nelle emicranie, morbo di Parkinson, ecc.

  • In area oncologica sono sotto studio piccole molecole, anticorpi e terapie di supporto. La strategia funzionale delle piccole molecole è rivolta verso la regressione (nuovi meccanismi, nuovi antimitotici e inibizione del segnale di crescita) e la soppressione del tumore attraverso meccanismo anti-angiogenetico.

La Compagnia in Italia 


La “Eisai S.r.l.” è stata fondata nel 2005 ed ha sede a San Donato Milanese (MI). In questa realtà trovano lavoro attualmente circa 70 dipendenti.

FONTI 
Articolo tratto dai siti eisai.comeisai.itARICEPT,
Citazioni da wikipedia: 1) Donepezil 2) Eisai 3) Rabeprazolo

Autore: Dott. Concetto De Luca (05/02/2008) 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.